openoffice-utenti-it mailing list archives

Site index · List index
Message view « Date » · « Thread »
Top « Date » · « Thread »
From "H@ti" <krdm...@gmail.com>
Subject Re: [utenti-it] Apache Open Office verso il pensionamento?
Date Wed, 07 Sep 2016 15:36:28 GMT
Il 07/09/16, Marco Ciampa ha scritto:
> On Wed, Sep 07, 2016 at 09:38:03AM +0200, H@ti wrote:

> Fortunato te

Fortunato non direi. Se mai ho speso tempo a studiare i formati dati ed i metodi
di gestione/conversione.

> Non sono un po' nella mia (non troppo, lo ammetto) modesta opinione...

Io ho parlato di esperienza personale. Ma se hai dei dati oggettivi di
terze parti
sarei interessato a leggerli. Di quello c'è scritto nei comunicati stampa e nei
siti che li ricopiano parola per parola non ho alcuna fiducia.

Peraltro non è raro che sia AOO a convertire meglio di LO alcuni documenti.
Mi è successo di recente con una normale presentazione PPT che LO mostrava
semivuota e che AOO 3 ha letto correttamente (anche se certo questo non
fa statistica)

> Io uso RedHad, CentOS, Fedora, Debian, e varie versioni di Ubuntu e altre
> ancora meno diffuse ma nessuna di queste fa ciò (e queste sono le
> principali) mentre tutte quante sono passate a LibO...

Se usi Debian ricorderai che Chromium è presinstallato da Squeeze in poi.
Lo stesso fa Manjaro. Per citarne un paio tra le più note. Così come è
impreciso dire che tutte le distro adottano LO. Ad esempio Lubuntu di
default usa Abiword. E la stessa scelta fanno quasi tutte le distro orientate
a contenere le richieste hardware.

> Certo, sono d'accordo. Ma quando entra a far parte di _tutte_ le distro
> principali, non ti poni un qualche dubbio? Tutti superficiali o
> ingnoranti? Forse, ma francamente poco probabile...

Penso di aver risposta già sopra. Ma in linea generale se molti utenti
continuano a scegliere AOO, forse avranno a loro volta le proprie ragioni

> Le mie prove portano a risultati (verificabili) opposti. Né io né te
> siamo statisticamente significativi.

Su questo non ci piove. Io continua a ripetere che le mie sono valutazioni
personali e soggettive. Come ho già scritto sopra se hai dei dati di terze
parti mi piacerebbe leggerli. Tutto quello che trovo in giro io o è marketing
o al più recensioni sbilenche.

Magari tra qualche tempo arriveranno i dati di LiberDifesa e potremo farci
un'idea più precisa.

> Facciamo così: tu ti tieni AOO e io LibO così siamo contenti entrambi, ok?
> Ci risentiremo fra qualche mese o anno e ci ri-confrontiamo.

Questo era implicito :)
Ma come ha fatto notare Valerio sopra, questa è una lista su AOO. Direi
che è abbastanza normale che chi vi partecipa usi OpenOffice e lo trovi
adeguato alle sue esisgenze.

> Ripeto: se funzionasse altrettanto bene non avrei motivo di evitarlo.

Rimaniamo nel campo delle opinioni personali. La mia esperienza è diversa.

> Per cui, anche volendo, visto che lo sviluppo
> di AOO è fermo

OpenOffice è stato aggiornato il 27 agosto a voler essere precisi
http://www.openoffice.org/security/cves/README-4.1.2-patch1-Windows.txt

> Dai su non bisticciamo! :-)
Non è mia intenzione, per me si può chiudere anche qui :)

---------------------------------------------------------------------
To unsubscribe, e-mail: utenti-it-unsubscribe@openoffice.apache.org
For additional commands, e-mail: utenti-it-help@openoffice.apache.org


Mime
View raw message