openoffice-utenti-it mailing list archives

Site index · List index
Message view « Date » · « Thread »
Top « Date » · « Thread »
From Italo Vignoli <it...@vignoli.org>
Subject Re: [utenti-it] Celle non riscrivibili
Date Sun, 14 Jun 2015 16:05:11 GMT
On 14/06/15 12:47, Daniele Zambelli wrote:

> Attualmente, nonostante AOO sia supportato da IBM lo sviluppo di LibO
> è molto più vivace e comprende una versione più "stabile" e una
> versione con più novità ma meno "stabile".

Apache OpenOffice non è più sostenuto da IBM da giugno 2014, quando sono
finiti i tre anni di finanziamento del progetto da parte di IBM stessa,
in quanto l'obiettivo di "uccidere" LibreOffice è fallito.

Capisco che un'affermazione del genere possa suonare strana, ma
purtroppo corrisponde alla verità supportata dai fatti (e non c'era
bisogno di essere dei fulmini di guerra per capirlo già nel 2011, nel
momento in cui IBM ha creato il progetto, tanto che io l'ho previsto a
distanza di un mese da quella data, ovvero a luglio 2011, con uno scarto
di due mesi, visto che avevo detto che IBM - se il suo progetto fosse
fallito, cosa che ovviamente auspicavo - sarebbe scomparsa ad agosto 2014).

La storia, basata sui fatti (tutti i riferimenti sono disponibili in
rete, e basta fare una semplice ricerca per trovarli), è stata appena
pubblicata sul mio blog (e anche questa basta cercarla).

> Poi qui in Italia gli utenti AOO e LibO sono accomunati da una
> caratteristica: siamo tutti fanatici e con poca (eufemismo)
> autoironia.

Credo sia opportuno precisare che l'unico paese in cui c'è questa
situazione è l'Italia, perché la comunità AOO non esiste al di fuori
dell'Italia, per motivi storici legati - probabilmente, ma non vorrei
sembrare autoreferenziale - alla mia presenza tra i fondatori del
progetto LibreOffice, che ha scatenato una guerra di religione che non
ha nessun significato, visto che il problema vero era quello di creare
un progetto sostenibile per il codice di OOo, cosa che è riuscita fino a
oggi a LibreOffice e non è riuscita ad Apache OpenOffice (perché il
modello di business voluto da IBM era profondamente sbagliato, così come
ha dimostrato la storia).

Poi, ognuno è libero di pensarla come vuole, visto che si parla di
software libero.

-- 
Italo Vignoli - italo@vignoli.org
mobile +39.348.5653829 - skype italovignoli
jabber / sip italo@libreoffice.org
GPG Key ID - 0xAAB8D5C0
DB75 1534 3FD0 EA5F 56B5 FDA6 DE82 934C AAB8 D5C0

---------------------------------------------------------------------
To unsubscribe, e-mail: utenti-it-unsubscribe@openoffice.apache.org
For additional commands, e-mail: utenti-it-help@openoffice.apache.org


Mime
View raw message