openoffice-utenti-it mailing list archives

Site index · List index
Message view « Date » · « Thread »
Top « Date » · « Thread »
From Mauro Sacchetto <mauro.sacche...@gmail.com>
Subject Re: [utenti-it] caratteri particolari e codice unicode
Date Mon, 21 Jul 2014 08:25:09 GMT
In data venerdì 18 luglio 2014 18:36:04, Valerio Messina ha scritto:
> in effetti i programmi di impaginazione professionali hanno l'impostazione
> per i numeri in mauiscoletto (oldstyle):
> Vedi i manuali di InDesign:
> http://helpx.adobe.com/it/indesign/using/using-fonts.html
> http://helpx.adobe.com/content/help/it/indesign/using/formatting-characters.
> html#change_the_case_of_type
> In pratica il programma prende i codepoint dei numeri maiuscoli, e li
> trasforma in maiuscoletti,
> più o meno con le regole che ti ho raccontato nell'altra mail:
> 70% del corpo del 0,1,2 e pedice 150% del corpo per 3,5,8
> 
> Nemmeno Scribus ha quell'impostazione automatica sui numeri.
> Secondo me dovremmo chiedere la RFE anche per AOO, perché ha già il
> maiuscoletto, ma agisce solo sulle lettere.
> Al limite per non perdere niente, io farei due settaggi selezionabili:
> - Maiuscoletto solo lettere
> - Maiuscoletto lettere e numeri
> Lascerei perdere per ora le due varianti: Oldstyle proporzionale e Oldstyle
> tabellare che ha InDesign.
> Se si d'accordo la apro io.
> 
> P.S. non li chiamare numeri minuscoli, il termine corretto è maiuscoletto,
> altrimenti si generano incomprensioni come nel primo giro di mail in cui non
> si capiva di che numeri parlavi.
> Il link alle immagini poi ha chiarito ogni dubbio.


Cito da wikipedia:
=================================================
L'uso dei numeri maiuscoletti diminuì nel corso del XX secolo per i tentativi 
di stampare tutto con un solo tipo di carattere tipografico; divennero ancora 
più rari con l'avvento della fotocomposizione. Le copertine dei libri di 
pregio creati nel corso del XX secolo con la composizione meccanica 
continuarono tuttavia ad usare i numeri elzeviriani e oggi con la tipografia 
digitale i numeri maiuscoletti stanno ritornando fortemente in uso.
Attualmente, i numeri maiuscoletti non hanno una codifica propria nel sistema 
di codifica Unicode, in quanto non vengono considerati caratteri diversi dai 
numeri maiuscoli ma solo un modo differente per rappresentarli. Alcuni font 
offrono comunque la possibilità di usarli utilizzando a tal scopo la «Unicode 
Private Use Area» («Area di Unicode per uso privato») per uno o per l'altro 
set; ad esempio i caratteri «Adobe Pro» sfruttano la codifica da U+F643 a 
U+F64C per indicare i numeri elzeviriani.
=================================================
Con LaTeX e Xelatex è facilissim outilizzarli.
Se vi fosse la possibilità di inserire questa feature anche in OO
sarebbe fantastico. D'accordo, è eccessivo inserire anche le varianti

grazie
m

---------------------------------------------------------------------
To unsubscribe, e-mail: utenti-it-unsubscribe@openoffice.apache.org
For additional commands, e-mail: utenti-it-help@openoffice.apache.org


Mime
View raw message