cordova-commits mailing list archives

Site index · List index
Message view « Date » · « Thread »
Top « Date » · « Thread »
From ste...@apache.org
Subject [05/51] [partial] docs commit: added 5.4.0 docs for all languages
Date Tue, 10 Nov 2015 03:46:06 GMT
http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/plugin.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/plugin.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/plugin.md
new file mode 100644
index 0000000..3fc5db9
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/plugin.md
@@ -0,0 +1,211 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Plugin di Windows
+---
+
+# Plugin di Windows
+
+In questa sezione vengono fornite informazioni dettagliate per come implementare un plugin da utilizzare in un'applicazione Windows Store. Prima di leggere questo, vedere applicazione plugin per una panoramica della struttura del plugin e la sua interfaccia JavaScript comune. Questa sezione continua a dimostrare il plugin di esempio *eco* che comunica da Cordova webview alla piattaforma nativa e ritorno.
+
+È importante notare che Windows supporta lo sviluppo direttamente in Javascript, che significa sviluppare le porzioni 'native' solo richiesto in casi particolari.
+
+## Creazione di un Plugin di Windows in JavaScript
+
+Queste istruzioni sono per creare un plugin JavaScript puro. Questa comprensione è fondamentale per capire come aggiungere i bit nativo/gestito.
+
+Windows Cordova plugin sono essenzialmente un wrapper sottile esistente WinJS fornito di funzioni, ma supponendo che si desidera definire un'interfaccia comune JS per più dispositivi, in genere avrete 1 file JS che fornisce le API.
+
+    // inside file echoplugin.js
+    var EchoPlugin = {
+        // the echo function calls successCallback with the provided text in strInput
+        // if strInput is empty, it will call the errorCallback
+        echo:function(successCallback, errorCallback, strInput) {
+            cordova.exec(successCallback,errorCallback,"EchoPlugin","echo",[strInput]);
+        }
+    }
+    
+
+## Exec all'interno di Cordova su Windows
+
+La funzione cordova.exec è definita in modo diverso su ogni piattaforma, questo è perché ogni piattaforma ha il proprio modo di comunicare tra il codice js di applicazione e il codice wrapper nativo. Ma nel caso di Windows, non non c'è nessun wrapper nativo, quindi la chiamata exec c'è coerenza. Si potrebbe fare il tuo lavoro di unico plugin js direttamente in EchoPlugin.echo, qualcosa come:
+
+    // inside file echoplugin.js ( this is what NOT to do if you want to reuse the JS API cross platform )
+    var EchoPlugin = {
+        echo:function(successCallback,errorCallback,strInput) {
+            if(!strInput || !strInput.length) {
+                errorCallback("Error, something was wrong with the input string. =>" + strInput);
+            }
+            else {
+                successCallback(strInput + "echo");
+            }
+        }
+    }
+    
+
+Questo sarebbe/potrebbe funzionare bene, però significa che avrete bisogno di diverse versioni di echoPlugin.js per diverse piattaforme, e forse si potrebbero avere problemi con incongruenze nelle implementazioni. Come best practice, abbiamo deciso di simulare un'API nativa all'interno cordova.exec su Windows, quindi potremmo eseguire lo stesso codice JS e non dover riscriverlo per la piattaforma e anche di approfittare di qualsiasi parametro di controllo, o altri comune codice fornito dagli sviluppatori che stavano lavorando su altre piattaforme.
+
+## Il proxy di exec Cordova
+
+Su Windows, cordova fornisce un proxy che è possibile utilizzare per registrare un oggetto che consente di gestire tutte le chiamate di cordova.exec a un'API.
+
+Ad esempio se si desidera fornire l'implementazione dell'API di accelerometro, si dovrebbe fare questo:
+
+cordova.commandProxy.add ("Accelerometro", {start: funzione () {/ / il tuo codice qui...} / /... e il resto dell'API qui});
+
+Così nel nostro caso, si presuppone che il codice in echoplugin.js è gestione multipiattaforma pertinenti JavaScript e si può scrivere semplicemente un proxy per Windows
+
+    // in file echopluginProxy.js
+    cordova.commandProxy.add("EchoPlugin",{
+        echo:function(successCallback,errorCallback,strInput) {
+            if(!strInput || !strInput.length) {
+                errorCallback("Error, something was wrong with the input string. =>" + strInput);
+            }
+            else {
+                successCallback(strInput + "echo");
+            }
+        }
+    });
+    
+
+La definizione di plugin
+
+Se vogliamo che gli utenti del nostro plugin per poter installare facilmente il nostro plugin, dobbiamo definirlo secondo come PlugMan definisce plugin. Ulteriori informazioni su questo nel [Plugin Spec][1]
+
+ [1]: plugin_ref_spec.md.html#Plugin%20Specification
+
+    <?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
+    <plugin xmlns="http://apache.org/cordova/ns/plugins/1.0"
+        id="com.risingj.echoplugin"
+        version="0.1.0">
+    
+        <js-module src="www/echoplugin.js" name="echoplugin">
+            <clobbers target="window.echoplugin" />
+        </js-module>
+    
+        <!-- windows -->
+        <platform name="windows">
+            <js-module src="src/windows/echopluginProxy.js" name="EchoProxy">
+                <merges target="" />
+            </js-module>
+        </platform>
+    
+        <!-- other platforms -->
+    
+    </plugin>
+    
+
+Questo ci dà un lavoro Windows JavaScript plugin che utilizza un file comune (echoplugin.js) e utilizza un proxy per fornire l'unica porzione di Windows di implementazione (echopluginProxy.js). Quindi, come possiamo aggiungere il codice nativo/gestito a questo? Bene, stiamo per iniziare lo stesso, l'unica differenza sarà quello che facciamo dentro nei metodi echopluginProxy.
+
+# Come WinJS accede nativo/gestito
+
+In Windows, WinJS apps creati sono in grado di interagire con codice nativo, questa Inter-op è disponibile per i componenti di Runtime di Windows. I dettagli sono numerosi, e questa guida riguarderà solo le basi. Microsoft fornisce informazioni molto più [qui][2].
+
+ [2]: http://msdn.microsoft.com/en-us/library/windows/apps/hh441569.aspx
+
+Quando si crea il componente di Windows Runtime, qualsiasi classe che viene definito come 'pubblici rif classe sealed' è considerato una 'attivabile classe' e sarà richiamabile da JavaScript.
+
+    // in your header file .h
+    namespace EchoRuntimeComponent
+    {
+        public ref class EchoPluginRT sealed 
+        {
+            public:
+            static Platform::String^ Echo(Platform::String^ input);
+        }
+    }
+    
+    // in the implementation file .cpp
+    using namespace EchoRuntimeComponent;
+    using namespace Platform;
+    
+    Platform::String^ EchoPluginRT::Echo(Platform::String^ input)
+    {
+        if(input->IsEmpty()) 
+        {
+            return "Error: input string is empty.";
+        }
+        else
+        {
+            return input->ToString() + "echo";
+        }
+    }
+    
+
+Ora in modo per noi di chiamare il codice nativo, usiamo il namespace e classname lowerCamelCase il metodo che stiamo chiedendo.
+
+var res = EchoRuntimeComponent.EchoPluginRT.echo("boom"); Questo movimento al nostro file echopluginProxy.js, otteniamo questo:
+
+    // in file echopluginProxy.js
+    cordova.commandProxy.add("EchoPlugin",{
+        echo:function(successCallback,errorCallback,strInput) {
+            var res = EchoRuntimeComponent.EchoPluginRT.echo(strInput);
+            if(res.indexOf("Error") == 0) {
+                errorCallback(res);
+            }
+            else {
+                successCallback(res);
+            }
+        }
+    });
+    
+
+E questo è tutto, abbiamo un'estremità C++ sostenuta js plugin richiamabile per uso in Apache Cordova Windows!
+
+# Alcune note tecniche:
+
+*   il callback è tipicamente async, quindi chiamando il callback subito probabilmente non è previsto dal chiamante. In pratica, se la chiamata non è asincrona, si dovrebbe almeno utilizzare un timeout di javascript per forzare il callback chiamata async.
+*   Classi attivabili possono fare tutti i generi di impressionante, come evento dispacciamento, callback asincrono, passando i propri tipi di oggetto, matrici, collezioni, metodi di overload e molto altro ancora. Vi consiglio di che fare il vostro lavoro.
+*   Se attacchi ai comuni 8.0 di Windows Phone e Windows SDK API chiamate, sarete in grado di utilizzare lo stesso componente runtime (bit nativo o gestito) in un plugin di Windows Phone 8.0 Apache Cordova. ~ Rimanete sintonizzati per quel post.
+
+# Definendo il tuo plugin
+
+Ora che abbiamo un plugin di lavoro, abbiamo bisogno di rivedere la definizione di plugin da precedenza così noi possiamo pubblicarlo. Ora possiamo aggiungere il componente runtime come un quadro. Si noti che il tipo di output di un WindowsRuntimeComponent può essere winmd o. dll
+
+    <?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
+    <plugin xmlns="http://apache.org/cordova/ns/plugins/1.0"
+        id="com.risingj.echoplugin"
+        version="0.2.0">
+    
+        <js-module src="www/echoplugin.js" name="echoplugin">
+            <clobbers target="window.echoplugin" />
+        </js-module>
+    
+        <!-- windows -->
+        <platform name="windows">
+            <js-module src="src/windows/echopluginProxy.js" name="EchoProxy">
+                <merges target="" />
+            </js-module>
+            <framework src="src/windows/EchoRuntimeComponent.winmd" custom="true"/>
+        </platform>
+    
+        <!-- other platforms -->
+    
+    </plugin>
+    
+
+Ecco, ora avete un plugin distribuibile che puoi condividere con il mondo! Una cosa da notare, solo recentemente è stato aggiunto il supporto per l'aggiunta di quadri al progetto Windows Cordova quindi sarà necessario assicurarsi che il vostro cordova utensileria corrente. Cordova-cli e cordova-plugman entrambi supportano l'aggiunta rimozione plugin backup nativo.
+
+> cordova plugin add com.risingj.echoplugin
+
+o
+
+> plugman install --platform windows --plugin com.risingj.echoplugin --project .
+
+https://github.com/purplecabbage/cordova-runtimecomp-echoplug
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/tools.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/tools.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/tools.md
new file mode 100644
index 0000000..77fb308
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/tools.md
@@ -0,0 +1,43 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Strumenti della riga di comando di Windows 8
+---
+
+# Strumenti della riga di comando di Windows 8
+
+Il `cordova` l'utilità della riga di comando è uno strumento ad alto livello che consente di creare applicazioni su piattaforme diverse in una volta. Una versione precedente di Cordova framework fornisce il set di strumenti da riga di comando specifici per ogni piattaforma. Per utilizzarli come alternativa alla CLI, dovete scaricare questa versione di Cordova da [cordova.apache.org][1]. Il download contiene archivi separati per ciascuna piattaforma. Espandere la piattaforma che si desidera fare riferimento. Gli strumenti qui descritti sono in genere disponibili nel livello superiore `bin` directory, altrimenti consultare il file **Leggimi** per ulteriori indicazioni.
+
+ [1]: http://cordova.apache.org
+
+Per informazioni sull'interfaccia della riga di comando a basso livello che Abilita plugin, vedere utilizzando Plugman per gestire i plugin. Per una panoramica, vedere applicazione plugin.
+
+## Windows 8
+
+Gli strumenti della riga di comando di Windows 8 supportano solo la creazione di nuovi progetti. Comandi devono essere eseguiti da un prompt cmd o powershell.
+
+## Creare un progetto
+
+Eseguire il `create` comando con i seguenti parametri:
+
+*   Percorso al nuovo progetto Cordova Windows 8
+
+*   Nome del pacchetto, seguendo la convenzione di stile retro-dominio. Questo diventa il Namespace di default.
+
+*   Nome del progetto
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/upgrade.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/upgrade.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/upgrade.md
new file mode 100644
index 0000000..ea1bb1a
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/upgrade.md
@@ -0,0 +1,62 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: L'aggiornamento di Windows 8
+---
+
+# L'aggiornamento di Windows 8
+
+Questa guida Mostra come modificare Windows 8 progetti per l'aggiornamento da versioni precedenti di Cordova. La maggior parte di queste istruzioni si applicano ai progetti creati con un vecchio set di strumenti da riga di comando che precedono la `cordova` utilità CLI. [L'interfaccia della riga di comando](../../cli/index.html) per informazioni, vedere come aggiornare la versione di CLI.
+
+## A 4.0.0 da 3.1.0 o versioni successive
+
+Per i progetti creati con il cordova CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire`cordova platform update windows8`.
+
+Per i progetti non creati con la CLI di cordova, eseguire:
+
+        bin\update <project_path>
+    
+
+## Aggiornamento a 3.1.0
+
+Supporto di Cordova CLI per Windows 8 è stato introdotto in Cordova 3.1.0. Per aggiornare, consigliamo di creazione di un nuovo CLI Cordova progetto e spostando sopra tutti i beni necessari.
+
+## Aggiornamento a 2.9.0 da 2.8.0
+
+I comandi seguenti dovrebbero essere fatto all'interno di Visual Studio per essere sicuri che i riferimenti di progetto sono aggiornati o eliminati.
+
+1.  Rimuovere `cordova-2.8.0.js` del progetto `www` directory.
+
+2.  Aggiungi `cordova.js` file dall'origine al progetto `www` directory. (Si noti che il file non contiene più un numero di versione nel nome file).
+
+3.  Costruire e testare!
+
+## Aggiornamento a 2.8.0 da 2.7.0
+
+I comandi seguenti dovrebbero essere fatto all'interno di Visual Studio per essere sicuri che i riferimenti di progetto sono aggiornati o eliminati.
+
+1.  Rimuovere `cordova-2.7.0.js` del progetto `www` directory.
+
+2.  Aggiungi `cordova.js` file dall'origine al progetto `www` directory. (Si noti che il file non contiene più un numero di versione nel nome file).
+
+3.  Costruire e testare!
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/upgrading.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/upgrading.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/upgrading.md
new file mode 100644
index 0000000..2452d89
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/upgrading.md
@@ -0,0 +1,62 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: L'aggiornamento di Windows 8
+---
+
+# L'aggiornamento di Windows 8
+
+Questa guida Mostra come modificare Windows 8 progetti per l'aggiornamento da versioni precedenti di Cordova. La maggior parte di queste istruzioni si applicano ai progetti creati con un vecchio set di strumenti da riga di comando che precedono la `cordova` utilità CLI. [L'interfaccia della riga di comando](../../cli/index.html) per informazioni, vedere come aggiornare la versione di CLI.
+
+## Aggiornamento a 3.2.0 da 3.1.0
+
+Per i progetti creati con il cordova CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire`cordova platform update windows8`.
+
+Per i progetti non creati con la CLI di cordova, eseguire:
+
+        bin\update <project_path>
+    
+
+## Aggiornamento a 3.1.0
+
+Supporto di Cordova CLI per Windows 8 è stato introdotto in Cordova 3.1.0. Per aggiornare, consigliamo di creazione di un nuovo CLI Cordova progetto e spostando sopra tutti i beni necessari.
+
+## Aggiornamento a 2.9.0 da 2.8.0
+
+I comandi seguenti dovrebbero essere fatto all'interno di Visual Studio per essere sicuri che i riferimenti di progetto sono aggiornati o eliminati.
+
+1.  Rimuovere `cordova-2.8.0.js` del progetto `www` directory.
+
+2.  Aggiungi `cordova.js` file dall'origine al progetto `www` directory. (Si noti che il file non contiene più un numero di versione nel nome file).
+
+3.  Costruire e testare!
+
+## Aggiornamento a 2.8.0 da 2.7.0
+
+I comandi seguenti dovrebbero essere fatto all'interno di Visual Studio per essere sicuri che i riferimenti di progetto sono aggiornati o eliminati.
+
+1.  Rimuovere `cordova-2.7.0.js` del progetto `www` directory.
+
+2.  Aggiungi `cordova.js` file dall'origine al progetto `www` directory. (Si noti che il file non contiene più un numero di versione nel nome file).
+
+3.  Costruire e testare!
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/win10-support.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/win10-support.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/win10-support.md
new file mode 100644
index 0000000..1a281a1
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/win8/win10-support.md
@@ -0,0 +1,123 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Cordova per Windows 10
+---
+
+# Cordova per Windows 10
+
+Forse si potrebbe invece chiamare "Windows 10 per Cordova". Windows 10 ha avuto la sua piattaforma HTML e applicazioni JavaScript riprogettato per portare Cordova supporto sul web e per ottenere le restrizioni di sicurezza della piattaforma fuori del vostro modo.
+
+## Guida introduttiva a Windows 10
+
+Aggiunta di Windows 10 supporto all'app è facile come impostare la versione di piattaforma di destinazione Windows a 10.0:
+
+    <preference name="windows-target-version" value="10.0" />
+    <preference name="windows-phone-target-version" value="10.0" />
+
+
+Quando si compila con queste preferenze impostate entrambe, solo un singolo file appx (e. appxupload) sarà costruiti. Si richiede Windows 10 minimo.
+
+### Informazioni sulla modalità di modalità locale e remota
+
+Modalità remota è una nuova funzionalità della piattaforma HTML applicazioni per Windows in Windows 10. In Windows 8 e 8.1, applicazioni HTML lavorato in quello che viene chiamato "Local Mode" in Windows 10. In modalità locale, le applicazioni HTML hanno accesso completo alle funzionalità e superficie di API di Windows nativo. Al fine di impedire attacchi script injection, che potrebbero tradursi in perdite di informazioni personalmente identificabili a causa di codice dannoso, modalità locale non consente di script inline e richiede gli sviluppatori che eseguono la manipolazione del DOM per farlo all'interno di un contesto esplicito (`MSApp`).
+
+Modalità remota elimina tali requisiti, che rende possibile utilizzare librerie non modificate come jQuery o AngularJS direttamente nel codice, senza alcuna modifica. A tale scopo, esso rimuove la possibilità di dichiarare certe capacità quando attestante la tua app in Windows Store. La rimozione di queste funzionalità di solito non impedisce di arrivare a determinate funzionalità, ma potrebbe richiedere di utilizzare una diversa combinazione di API o tattiche.
+
+### Effetto della modalità remota sulle capacità
+
+Quando si distribuisce l'applicazione in modalità remota per Windows Store non sono disponibili le seguenti funzionalità:
+
+  * Autenticazione Enterprise (`enterpriseAuthentication`)
+  * Certificati utente condivisi (`sharedUserCertificates`)
+  * Raccolta di documenti (`documentsLibrary`)
+  * Libreria musicale (`musicLibrary`)
+  * Raccolta di immagini (`picturesLibrary`)
+  * Video Library (`videosLibrary`)
+  * Archivi rimovibili (`removableStorage`)
+  * Client/server di Internet (`internetClientServer`) - si noti che `internetClient` è ancora consentito
+  * Client/server di rete privata (`privateNetworkClientServer`)
+
+Ciascuna delle restrizioni biblioteca può essere aggirato richiedendo che l'utente interagisce con il file system tramite una [Selezione File](https://msdn.microsoft.com/en-us/library/windows/apps/windows.storage.pickers.fileopenpicker.aspx). Ciò impedisce che codice dannoso inserito arbitrariamente l'accesso al file system.
+
+Le restrizioni relative alla rete devono essere aggirate utilizzando un'API che non utilizza controlli di funzionalità o l'intermediazione di comunicazione tramite canali di comunicazione internet standard, ad esempio `XMLHttpRequest` o Web Sockets.
+
+Le funzionalità di autenticazione Enterprise e ha condiviso i certificati utente sono specificamente destinate a scenari aziendali. Queste funzionalità sono supportate per abilitati per privati/enterprise App Store, così se si compilano applicazioni che stanno per essere distribuiti a un meccanismo di distribuzione interna, si può ancora sostenere questi. Tuttavia, non sono supportati per le applicazioni in modalità remota nell'archivio pubblico di Windows. Quando crei il targeting Windows 10, se una di queste funzionalità viene rilevata nel manifesto dell'applicazione, verrà visualizzato un avviso.
+
+## Riferimento
+
+### config. XML preferenze
+
+#### windows-target-version, windows-phone-target-version
+
+    <preference name="windows-target-version" value="10.0" />
+    <preference name="windows-phone-target-version" value="10.0" />
+
+
+*Almeno uno è necessario.*
+
+Queste preferenze per identificare la versione di Windows o Windows Phone si desidera il pacchetto dell'applicazione di destinazione.
+
+**Valori validi**
+
+  * `10.0`, `UAP`: Build per Windows 10 Universal App piattaforma
+  * `8.1`: Build per Windows 8.1 o Windows Phone 8.1
+  * `8.0`: build per Windows 8.0. Non valido per Windows Phone (usare la piattaforma di Cordova **wp8** )
+
+**Scenari**
+
+Se si rivolgono solo Windows 10, è sufficiente avere una singola `windows-target-version` impostazione nel file config. XML.
+
+#### WindowsDefaultUriPrefix
+
+    <preference name="WindowsDefaultUriPrefix" value="ms-appx://|ms-appx-web://" />
+
+
+Questa preferenza identifica se si desidera che l'app di destinazione il **contesto locale** o **remoto** come suo URI di avvio. Durante la compilazione per Windows 10, il valore predefinito è il contesto remoto (`ms-appx-web://`).
+
+Al fine di avere un'applicazione in modalità locale che non è influenzata da restrizioni di funzionalità modalità remota, è necessario impostare questa preferenza `ms-appx://` e non dichiarare eventuali elementi `< access >` con URI remoto.
+
+**Valori validi**
+
+  * `ms-appx://` (Impostazione predefinita per Windows 8.0, 8.1): la pagina iniziale viene eseguito nel contesto locale
+  * `ms-appx-web://` (Impostazione predefinita per Windows 10): la pagina iniziale viene eseguito nel contesto remoto
+
+#### {SDK}-MinVersion, {SDK}-MaxVersionTested
+
+*Opzionale*
+
+    <preference name="Windows.Universal-MinVersion" value="10.0.0.0" />
+    <preference name="Windows.Mobile-MinVersion" value="10.0.9927.0" />
+    <preference name="Windows.Mobile-MaxVersionTested" value="10.0.10031.0" />
+    <preference name="Microsoft.Band-MinVersion" value="10.0.11.0" />
+
+
+Queste preferenze identificano quali ecosistemi (incluso ma non limitato a Windows universale, Windows Mobile o Xbox) e le loro versioni di min/max sono compatibili con. Ancora richiedono che le piattaforme hanno il supporto per la piattaforma di App universale (così 10 Windows come sistema operativo di base). Tuttavia, questi possono indicare che l'applicazione è a conoscenza di particolari funzionalità che possono solo essere disponibile su alcuni dispositivi (ad esempio gioco streaming su Xbox).
+
+**Valori validi**
+
+Ci sono tre parti a ogni valore: l' **SDK**, la **restrizione di versione**e il **valore della versione**. Queste preferenze vengono rilevate da cominciando con `Windows` o `Microsoft` e termina in `- MinVersion` o `- MaxVersionTested`:
+
+  * L' **SDK** definisce quale piattaforma specializzata di destinazione desiderata. Il valore predefinito è `Windows.Universal`. I valori validi per questi sono definiti nello schema AppxManifest, gli elementi del `Pacchetto/Depednencies/TargetPlatform` .
+  * Il **restrizione di versione** definisce le regole di compatibilità di applicazione. Ad esempio, se il `-MinVersion` è impostato su 10.1.0.0, versioni del sistema operativo che non supportano almeno 10.1.0.0 di SDK corrispondente non saranno in grado di caricarlo.
+      * `-MinVersion` specifica la versione minima di SDK richiesto
+      * `-MaxVersionTested` specifica la versione massima testata del SDK. Se viene rilasciata una nuova versione del SDK corrispondente, verrà eseguito in modalità di compatibilità per la versione specificata.
+  * Il **valore di versione** è una tupla 4 interi sotto forma di *major.minor.build.qfe*.
+
+Se delle preferenze di questi tipi sono specificate nel file config. XML, quindi Windows.Universal versione 10.0.0.0 saranno scelti per impostazione predefinita.

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp7/index.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp7/index.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp7/index.md
new file mode 100644
index 0000000..0c0b658
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp7/index.md
@@ -0,0 +1,110 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Guida di piattaforma Windows Phone 7
+---
+
+# Guida di piattaforma Windows Phone 7
+
+Questa guida illustra come impostare il vostro ambiente di sviluppo SDK per distribuire Cordova apps per dispositivi Windows Phone 7. Apps funzionare anche sui dispositivi Windows Phone 8 utilizzando la stesse API, ma la versione 7 manca di alcune delle funzionalità avanzate di IE10 disponibile su Windows Phone 8. Fare app Windows Phone 8 *non* eseguire sui dispositivi Windows Phone 7.
+
+Vedi quanto segue per più dettagliate informazioni specifiche della piattaforma che si applica a entrambe le versioni:
+
+*   [L'aggiornamento di Windows Phone](../wp8/upgrading.html)
+*   Windows Phone Plugins
+*   [Windows Phone strumenti da riga di comando](../wp8/tools.html)
+
+Gli strumenti della riga di comando qui sopra si riferiscono a versioni precedenti alla 3.0 di Cordova. Per informazioni sull'interfaccia corrente, vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+## Requisiti di sistema
+
+Utilizzare Windows 7 o Windows 8 (Pro) o Windows Vista con SP2. La versione a 64-bit (x64) di Windows è necessaria per il SDK. La versione Pro è consigliata per l'esecuzione di un emulatore di dispositivo.
+
+Registrarsi e pagare per un account di [Windows Phone Dev Center][1] , se si desidera installare un'applicazione su un dispositivo reale o sottopone a luogo di mercato.
+
+ [1]: http://dev.windowsphone.com/en-us/publish
+
+**Nota**: eseguire il SDK in macchina virtuale può presentare sfide. Per approfondimenti sullo sviluppo di soluzioni, leggere [Windows Phone su un Mac][2] .
+
+ [2]: http://aka.ms/BuildaWP8apponaMac
+
+## Installare il SDK e Cordova
+
+Scaricare e installare l' [SDK di Windows Phone][3].
+
+ [3]: http://www.microsoft.com/download/en/details.aspx?displaylang=en&id=27570/
+
+Scaricare ed estrarre l'ultima copia di [Cordova][4]. È necessario lavorare `lib\windows-phone-8\wp7` sottodirectory, `lib\windows-phone-8\wp8` contiene la versione Windwos Phone 8 di Cordova.
+
+ [4]: http://phonegap.com/download
+
+Copia il `CordovaWP7_x_x_x.zip` del file per il `\My Documents\Visual
+Studio 2012\Templates\ProjectTemplates\` directory.
+
+## Costruzione del modello
+
+**Nota**: ignorare questo passaggio se i `lib\windows-phone` directory contiene già un `CordovaWP7_x_x_x.zip` file.
+
+Per semplificare lo sviluppo, Cordova fasci uno script per costruire modelli di Visual Studio. Queste permettono di generare rapidamente applicazioni di Cordova, ed è possibile modificarle se necessario. La procedura descritta di seguito Mostra come generarlo.
+
+### Eseguire il File Batch per creare e installare i modelli
+
+La radice del repo contiene un `createTemplates.bat` file. Facendo doppio clic su questo file genera due `.zip` file: `CordovaWP7_x_x_x.zip` e `CordovaWP8_x_x_x.zip` , dove *x.x.x* è il numero di versione corrente. Per utilizzare questi file facilmente in Visual Studio, copiali nella `My Documents\Visual Studio
+2012\Templates\ProjectTemplates\` sottodirectory. Vi sono poi in grado di creare nuovi menu **Apache Cordova Windows Phone_ applicazioni da Visual Studio __File → nuovo progetto** .
+
+Se si esegue il file batch dalla riga di comando, è possibile chiamare anche con un parametro per installare automaticamente:
+
+        > createTemplates.bat-installare
+    
+
+## Impostare un nuovo progetto
+
+*   Aprire Visual Studio Express per Windows Phone e scegliere **Nuovo progetto**.
+
+*   Selezionare **CordovaWP7**. I display di numero di versione nella descrizione del modello.
+
+*   Dare al progetto un nome e selezionare **OK**.
+
+## Rivedere la struttura del progetto
+
+Il `www` funzionalità di directory `html` , `js` , e `css` altre risorse e sottodirectory app richiede. Qualsiasi contenuto aggiuntivo deve essere una parte del progetto di Visual Studio, e deve essere impostato come contenuto.
+
+Il seguente esempio struttura rappresenta un 2.3.0 di progetto, ma può variare a seconda della versione installata:
+
+![][5]
+
+ [5]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/wp8/projectStructure.png
+
+## Compilare il progetto per il dispositivo
+
+Prima di testare l'applicazione su un dispositivo, il dispositivo deve essere registrato. Consultare la [documentazione di Microsoft][6] per ulteriori informazioni su come distribuire e testare su Windows Phone 7. Questi sono i passi fondamentali:
+
+ [6]: http://msdn.microsoft.com/en-us/library/windowsphone/develop/ff402565(v=vs.105).aspx
+
+*   Assicurarsi che il telefono è connesso, e lo schermo è sbloccato.
+
+*   In Visual Studio, selezionare il **dispositivo** dal menu a discesa nella parte superiore.
+
+*   Premere il pulsante verde **giocare** accanto al menu a discesa principale per avviare il debug, oppure digitare **F5**.
+
+![][7]
+
+ [7]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/wp7/wpd.png
+
+A questo punto, hai finito.

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/index.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/index.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/index.md
new file mode 100644
index 0000000..36ccbbf
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/index.md
@@ -0,0 +1,198 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Guida di Windows Phone 8 piattaforma
+---
+
+# Guida di Windows Phone 8 piattaforma
+
+Questa guida illustra come impostare il vostro ambiente di sviluppo SDK per distribuire Cordova apps per dispositivi Windows Phone. Esso si concentra su Windows Phone 8, ma fornisce ulteriori dettagli su come supporto Windows Phone 7.
+
+Viene illustrato come utilizzare sia Windows Phone-shell strumenti specifici per generare e compilare applicazioni o piattaforme Cordova CLI discusso in l'interfaccia della riga di comando. (Vedi la panoramica per un confronto di questi flussi di lavoro di sviluppo). Questa sezione Mostra anche come aprire Cordova apps in modo che è possibile modificarle all'interno di Visual Studio. Indipendentemente da quale approccio si prende, è necessario installare il SDK di Windows Phone, come descritto di seguito.
+
+Vedi quanto segue per dettagli specifici per la piattaforma Windows Phone:
+
+*   [Windows Phone 8 plugin](plugin.html)
+*   [L'aggiornamento di Windows Phone](upgrading.html) 8
+
+Per la piattaforma Windows Phone 8, Cordova WebView si basa su Internet Explorer 10 come suo motore di rendering, quindi in pratica è possibile utilizzare il debugger potente di IE10 per testare qualsiasi contenuto web che non richiama Cordova APIs. Il Blog di Windows Phone Developer fornisce [indicazioni utili][1] su come sostenere IE10 insieme paragonabile browser WebKit.
+
+ [1]: http://blogs.windows.com/windows_phone/b/wpdev/archive/2012/11/15/adapting-your-webkit-optimized-site-for-internet-explorer-10.aspx
+
+## Requisiti e supporto
+
+È necessario il seguente:
+
+*   Una versione a 64 bit di Windows 8 Pro, o un disco di installazione o un file di immagine disco *ISO* . Una versione di valutazione è disponibile in [Microsoft Developer Network][2]. La versione Pro è necessaria eseguire l'emulatore di dispositivo.
+
+*   Il [Windows Phone SDK][3].
+
+*   Per distribuire tramite la riga di comando con il SDK di Windows Phone 8.0, è necessario installare [Visual Studio 2012 aggiornamento 2][4] .
+
+ [2]: http://msdn.microsoft.com/en-US/evalcenter/jj554510
+ [3]: http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=35471
+ [4]: https://support.microsoft.com/en-us/kb/2797912
+
+Per sviluppare applicazioni di Cordova per dispositivi Windows Phone, si può utilizzare un PC con Windows, ma si può anche sviluppare su un Mac, eseguendo un ambiente di macchina virtuale o tramite Boot Camp a dual-boot una partizione Windows. Consultare queste risorse per impostare l'ambiente di sviluppo richiesto Windows su un Mac:
+
+*   **VMWare Fusion**: per impostare la macchina virtuale di Windows 8, seguire le istruzioni fornite da [Microsoft Developer Network][5], quindi vedere la configurazione di VMWare Fusion per informazioni sulla preparazione dell'ambiente virtuale per eseguire l'emulatore fornito con il SDK.
+
+*   **Parallels Desktop**: per impostare la macchina virtuale di Windows 8, seguire le istruzioni fornite da [Microsoft Developer Network][6], quindi, vedere [Configurazione di Parallels Desktop](parallels.html) per informazioni sulla preparazione dell'ambiente virtuale per eseguire l'emulatore fornito con il SDK.
+
+ [5]: http://msdn.microsoft.com/en-US/library/windows/apps/jj945426
+ [6]: http://msdn.microsoft.com/en-US/library/windows/apps/jj945424
+
+<!--
+- __VirtualBox__: To set up the Windows 8 virtual machine, follow the
+  installation instructions provided by the [Microsoft Developer
+  Network](http://msdn.microsoft.com/en-US/library/windows/apps/jj945425).
+
+  2DO: virtualBox doesn't work yet; any extra config info?
+-->
+
+*   **Boot Camp**: per impostare la partizione di Windows 8, seguire le istruzioni di installazione fornite da [Microsoft Developer Network][7].
+
+ [7]: http://msdn.microsoft.com/en-US/library/windows/apps/jj945423
+
+Se si sviluppa su un PC, il processore deve supportare virtualizzazione (*VT-x* su Intel) e [Secondo livello indirizzo SLAT (Translation)][8]. Consultare [l'elenco di Intel dei processori di supporto][9]. Virtualizzazione in genere è disabilitato per impostazione predefinita, quindi è necessario abilitarlo nelle impostazioni del tuo BIOS. Il PC dovrebbe avere almeno 6,5 GB di spazio libero su disco rigido e 4GB di RAM.
+
+ [8]: http://en.wikipedia.org/wiki/Second_Level_Address_Translation
+ [9]: http://ark.intel.com/Products/VirtualizationTechnology
+
+## Utilizzando strumenti di Cordova Shell
+
+Se si desidera utilizzare strumenti shell Windows Phone-centrata di Cordova in concomitanza con il SDK, hai due opzioni di base:
+
+*   Accedervi localmente dal progetto codice generato da CLI. Essi sono disponibili nelle `platforms/wp8/cordova` directory dopo aver aggiunto la `wp8` piattaforma come descritto di seguito.
+
+*   Download da una distribuzione separata presso [cordova.apache.org][10]. La distribuzione di Cordova contiene archivi separati per ciascuna piattaforma. Assicurarsi di espandere l'archivio appropriato, `cordova-wp8\wp8` in questo caso, all'interno di una directory vuota. Il lotto rilevante utilità sono disponibili nel primo livello `bin` directory. (Se necessario per indicazioni più dettagliate, consultare il file **Leggimi** .)
+
+ [10]: http://cordova.apache.org
+
+Questi strumenti shell consentono di creare, compilare ed eseguire applicazioni Windows Phone. Per informazioni sull'interfaccia della riga di comando aggiuntiva che attiva il plugin funzionalità su tutte le piattaforme, vedere utilizzando Plugman per gestire i plugin. Vedere applicazione plugin per indicazioni su come sviluppare plugin e Windows Phone 8 Plugins per dettagli specifici per la piattaforma Windows Phone.
+
+## Installare il SDK
+
+Installare l'ultima versione di Windows Phone SDK dall'area **Download** di [dev.windowsphone.com][11]. Si possono anche installare pacchetti di aggiornamento più recenti emulatore.
+
+ [11]: https://dev.windowsphone.com/en-us/downloadsdk
+
+![][12]
+
+ [12]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/wp8/wp8_downloadSDK.png
+
+## Creare un nuovo progetto
+
+A questo punto, per creare un nuovo progetto può scegliere tra il multipiattaforma CLI strumento descritto in l'interfaccia della riga di comando, o il set di strumenti di shell-specifici di Windows Phone. All'interno di una directory del codice sorgente, ecco l'approccio CLI:
+
+        > cordova create hello com.example.hello HelloWorld
+        > cd hello
+        > cordova platform add wp8
+    
+
+Qui è l'approccio di shell-strumento di basso livello corrispondente:
+
+        C:\path\to\cordova-wp8\bin\create.bat C:\path\to\new\hello com.example.hello HelloWorld
+    
+
+## Compilare il progetto
+
+Se si utilizza la CLI nello sviluppo, nella directory del progetto di primo livello `www` directory contiene i file di origine. Eseguire uno di questi all'interno della directory di progetto per ricostruire l'app:
+
+        > cordova build
+        > cordova build wp8   # do not rebuild other platforms
+    
+
+Se si utilizza i Windows Phone-shell strumenti specifici nello sviluppo, c'è un approccio diverso. Una volta che si genera il progetto, la sorgente dell'app predefinita è disponibile nella `projects\wp8\www` sottodirectory. Comandi successivi sono disponibili nelle `cordova` sottodirectory allo stesso livello.
+
+Il `build` comando pulisce i file di progetto e ricostruisce l'app. Il primo esempio genera informazioni di debug, e la seconda firma le apps per il rilascio:
+
+        C:\path\to\project\cordova\build.bat --debug        
+        C:\path\to\project\cordova\build.bat --release
+    
+
+Il `clean` comando aiuta a scovare le directory in preparazione per la prossima `build` :
+
+        C:\path\to\project\cordova\clean.bat
+    
+
+## Distribuire all'emulatore
+
+A questo punto è possibile utilizzare il `cordova` utilità CLI per distribuire l'applicazione nell'emulatore dalla riga di comando:
+
+        > cordova emulate wp8
+    
+
+In caso contrario, utilizzare l'interfaccia shell alternativa:
+
+        C:\path\to\project\cordova\run
+    
+
+Per impostazione predefinita, il `run` script richiama la bandiera dell'emulatore e accetta il flag di compilazione aggiuntivi, per cui `--debug` fornisce il valore predefinito:
+
+        C:\path\to\project\cordova\run --emulator --debug
+        C:\path\to\project\cordova\run --emulator --release
+        C:\path\to\project\cordova\run --emulator --nobuild
+    
+
+L'emulatore lancia un'immagine del dispositivo con l'app installata. Dalla schermata iniziale, passare a pannello di apps per lanciare l'applicazione **HelloWorld** . Questo dimostra l'app lanciare con la sua schermata iniziale seguita dalla sua interfaccia principale:
+
+![][13]
+
+ [13]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/wp8/wp8_emulator.png
+
+Controlli di base dell'emulatore in alto a destra dello schermo dispositivo consentono di passare tra orientamento verticale e orizzontale. Il pulsante **>** apre ulteriori controlli che consentono di verificare gli orientamenti più complessi e gesti:
+
+![][14]
+
+ [14]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/wp8/wp8_emulator_orient.png
+
+Questi controlli avanzati consentono anche di modificare la posizione del dispositivo o per simulare le sequenze di movimenti:
+
+![][15]
+
+ [15]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/wp8/wp8_emulator_loc.png
+
+## Distribuire al dispositivo
+
+Prima di testare l'applicazione su un dispositivo, il dispositivo deve essere registrato. Consultare la [documentazione di Microsoft][16] per ulteriori informazioni su come distribuire e testare su Windows Phone 8. Inoltre, assicurarsi che il telefono è collegato al computer e lo schermo è sbloccato.
+
+ [16]: http://msdn.microsoft.com/en-us/library/windowsphone/develop/ff402565.aspx
+
+Quindi eseguire il seguente comando CLI per eseguire l'applicazione sul dispositivo:
+
+    > cordova run wp8
+    
+
+Esso corrisponde a questo comando di shell di livello inferiore:
+
+    C:\path\to\project\cordova\run --device
+    
+
+Alternativamente, se si lavora in Visual Studio, selezionare **Windows Phone Device** dal menu a discesa nella parte superiore, quindi premere il verde **gioca** pulsante nelle vicinanze o altro tipo **F5**.
+
+## Modificare il progetto in SDK
+
+Una volta che si compila una app di Cordova come descritto sopra, è possibile aprirlo con il SDK. I vari `build` comandi genera un file di Visual Studio di soluzione (*sln*). Aprire il file per modificare il progetto in Visual Studio. Il codice sorgente basato sul web è disponibile all'interno del progetto `www` directory. Oltre ad altri strumenti SDK fornisce il controllo sotto al menu consente di avviare l'app in un emulatore di Windows Phone:
+
+![][17]
+
+ [17]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/wp8/wp8_vs.png
+
+Per consigli su come utilizzare il SDK o strumenti da riga di comando di Cordova nel vostro flusso di lavoro, consultare la panoramica. Cordova CLI si basa sul codice sorgente della multipiattaforma che ordinariamente sovrascrive i file specifici di piattaforma utilizzati dal SDK. Se si desidera lavorare all'interno del SDK, utilizzare gli strumenti di basso livello shell come alternativa alla CLI.

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/parallels.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/parallels.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/parallels.md
new file mode 100644
index 0000000..f5291ce
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/parallels.md
@@ -0,0 +1,44 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Configurazione di Parallels Desktop
+---
+
+# Configurazione di Parallels Desktop
+
+In questa sezione viene illustrato come configurare Parallels Desktop su Mac in modo che è possibile utilizzare Cordova per generare applicazioni Windows Phone.
+
+[Microsoft Developer Network][1] fornisce le istruzioni per come eseguire Windows in Parallels Desktop. Dopo l'installazione di Windows, attenersi alla seguente procedura:
+
+ [1]: http://msdn.microsoft.com/en-US/library/windows/apps/jj945424
+
+1.  All'interno di Parallels Desktop, selezionare l'immagine disco di Windows 8 che avete preparato e scegliere **Impostazioni**.
+
+2.  Scegliere le opzioni **CPU → generale** . Specificare *due* CPU. Specificare almeno 2GB di memoria, anche se cade di fuori dell'intervallo consigliato:
+    
+    ![][2]
+
+3.  Per poter eseguire l'immagine di emulatore di dispositivo all'interno della macchina virtuale di Windows 8, scegliere le opzioni di **ottimizzazioni** e abilitare la **Virtualizzazione nidificati**.
+    
+    ![][3]
+
+ [2]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/wp8/parallel_cpu_opts.png
+ [3]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/wp8/parallel_optimize_opts.png
+
+Dopo aver completato questi passaggi, si è pronti per installare il SDK di Windows Phone. Vedere la guida di piattaforma Windows Phone 8 per dettagli.

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/plugin.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/plugin.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/plugin.md
new file mode 100644
index 0000000..e9dcefa
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/plugin.md
@@ -0,0 +1,210 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Windows Phone 8 plugin
+---
+
+# Windows Phone 8 plugin
+
+In questa sezione vengono fornite informazioni dettagliate per come implementare il codice plugin nativo sulla piattaforma Windows Phone. Prima di leggere questo, vedere la Guida allo sviluppo di Plugin per una panoramica della struttura del plugin e la sua interfaccia JavaScript comune. Questa sezione continua a dimostrare il plugin di esempio *eco* che comunica da Cordova webview alla piattaforma nativa e ritorno.
+
+Scrivere un plugin per Cordova su Windows Phone richiede una conoscenza base dell'architettura di Cordova. Cordova-WP8 consiste di un `WebBrowser` che ospita il codice dell'applicazione JavaScript e gestisce le chiamate API native. È possibile estendere un C# `BaseCommand` classe ( `WPCordovaClassLib.Cordova.Commands.BaseCommand` ), che viene fornito con la maggior parte delle funzionalità necessarie:
+
+1.  Selezionare il progetto e fare clic destro per scegliere **Aggiungi → nuovo elemento...** Se lo si desidera, è possibile aggiungerlo alla `Plugins` cartella.
+
+2.  Selezionare la **classe** e il nome `Echo.cs` . Questa classe nome deve *esattamente* corrispondere quello che tu chiami specificare come il servizio nel `cordova.exec()` chiamare sul lato JavaScript.
+
+3.  Includono l'implementazione di classi di base:
+    
+        using WPCordovaClassLib.Cordova;
+        using WPCordovaClassLib.Cordova.Commands;
+        using WPCordovaClassLib.Cordova.JSON;
+        
+
+4.  Estendere la classe da `BaseCommand` :
+    
+        public class Echo : BaseCommand
+        {
+            // ...
+        }
+        
+
+5.  Aggiungere un `echo` Metodo chiamabile da JavaScript:
+    
+        public class Echo : BaseCommand
+        {
+            public void echo(string options)
+            {
+                // all JS callable plugin methods MUST have this signature!
+                // public, returning void, 1 argument that is a string
+            }
+        }
+        
+
+Vedere la classe [BaseCommand.cs][1] per i metodi disponibili per il plugin eseguire l'override. Ad esempio, il plugin può acquisire eventi 'pausa' e 'riprendere'.
+
+ [1]: https://github.com/apache/cordova-wp8/blob/master/wp8/template/cordovalib/Commands/BaseCommand.cs
+
+## Spazi dei nomi
+
+Lo spazio dei nomi predefinito per i comandi non qualificati è:
+
+        namespace Cordova.Extension.Commands
+        {
+            // ...
+        }
+    
+
+Se si desidera specificare il proprio spazio dei nomi, è necessario effettuare una chiamata completo a `cordova.exec` . Per esempio, se si desidera definire una classe c# come questo:
+
+        namespace com.mydomain.cordovaExtensions
+        {
+            public class Echo : BaseCommand
+            {
+                // ...
+            }
+        }
+    
+
+Il JavaScript avrebbe bisogno di chiamare `exec` come questo:
+
+        cordova.exec(win, fail, "com.mydomain.cordovaExtensions.Echo", ...);
+    
+
+## Interpretare gli argomenti in C
+
+Nell'esempio discusso in applicazione plugin, i tuo plugin riceve dati sono una stringa, ma che cosa se volete passare un array di stringhe? Supponiamo che il JavaScript `cordova.exec` chiamata viene specificato come questo:
+
+        cordova.exec(win, fail, "Echo", "echo", ["input string"]);
+    
+
+Il valore di `options` stringa passata al `Echo.echo` metodo è JSON:
+
+        "[\"input string\"]"
+    
+
+Tutti i JavaScript `exec` argomenti sono JSON-codificati prima di essere passato in c# e quindi bisogno di essere decodificato:
+
+        string optVal = JsonHelper.Deserialize<string[]>(options)[0];
+        // optVal now has the value of "input string"
+    
+
+## Risultati passando da c# a JavaScript
+
+La `BaseCommand` classe fornisce metodi per passare dati a gestori di callback JavaScript. Se si desidera semplicemente per segnalare il successo con nessun risultato di accompagnamento, è possibile semplicemente chiamare:
+
+        DispatchCommandResult();
+        // calls back with an empty plugin result, considered a success callback
+    
+
+Per passare dati indietro, è necessario chiamare `DispatchCommandResult` in modo diverso:
+
+        DispatchCommandResult(new PluginResult(PluginResult.Status.OK, "Everything went as planned, this is a result that is passed to the success handler."));
+    
+
+Utilizzare una stringa codificata JSON per passare dati oggetto strutturato a JavaScript:
+
+        DispatchCommandResult(new PluginResult(PluginResult.Status.OK, "{result:\"super awesome!\"}"));
+    
+
+Per segnalare un errore, chiamare `DispatchCommandResult` con un `PluginResult` oggetto il cui status è `ERROR` :
+
+        DispatchCommandResult(new PluginResult(PluginResult.Status.ERROR, "Echo signaled an error"));
+    
+
+## Gestione degli errori di serializzazione
+
+Nell'interpretare i tuoi argomenti, `try` / `catch` blocchi aiutano escludere ingresso male. Questo modello apparirà in tutto il codice c# Cordova:
+
+        string optVal = null;
+    
+        try
+        {
+            optVal = JsonHelper.Deserialize<string[]>(options)[0];
+        }
+        catch(Exception)
+        {
+            // simply catch the exception, we handle null values and exceptions together
+        }
+    
+        if (optVal == null)
+        {
+            DispatchCommandResult(new PluginResult(PluginResult.Status.JSON_EXCEPTION));
+        }
+        else
+        {
+            // ... continue on to do our work
+        }
+    
+
+## Plugin Lifetime
+
+Plugin con richieste di lungo corso, attività di base come la riproduzione multimediale, ascoltatori o che mantengono lo stato interno dovrebbe implementare il `onReset` metodo per ripulire tali attività. Il metodo viene eseguito quando il CordovaView WebBrowser si sposta in una nuova pagina o rinfresca, che ricarica il JavaScript.
+
+        // defined in WPCordovaClassLib.Cordova.Commands.BaseCommand
+        public virtual void OnReset() { }
+    
+
+## Plugin XML
+
+Le seguenti viene illustrato come utilizzare il `plugin.xml` file per specificare il file di origine di un plugin sulla piattaforma Windows Phone. Per dettagli sulle opzioni disponibili, vedere applicazione plugin per una panoramica e specifiche di Plugin.
+
+*   Il `<source-file>` elemento definisce tutte le risorse di plugin, come *cs*, *XAML*, *. xaml.cs*e *. dll* file e risorse di immagine.
+
+*   Il `<config-file>` elemento definisce gli elementi da iniettare in un file di configurazione. Questo esempio aggiunge un plugin per la piattaforma `config.xml` file:
+    
+        <config-file target="config.xml" parent="/*">
+            <feature name="PluginName">
+                <param name="wp-package" value="PluginName"/>
+            </feature>
+        </config-file>
+        
+    
+    Questo esempio aggiunge la possibilità di contatti per la `WMAppManifest.xml` file:
+    
+        <config-file target="Properties/WMAppManifest.xml" parent="/Deployment/App/Capabilities">
+            <Capability Name="ID_CAP_CONTACTS" />
+        </config-file>
+        
+
+## Plugin debug
+
+Utilizzare il debugger di Visual Studio per eseguire il debug componente c# di un plugin. È possibile impostare un punto di interruzione in uno qualsiasi dei metodi esposti dalla classe.
+
+JavaScript è più difficile eseguire il debug di Windows Phone. È necessario utilizzare `console.log` per stato del plugin di output o per informarsi degli errori.
+
+## Trabocchetti comuni
+
+*   Fare attenzione a non passare al lato nativo che sono difficili per la deserializzazione JSON argomenti da JavaScript. La maggior parte delle piattaforme per dispositivi aspettano l'argomento passato a `cordova.exec()` essere una matrice, ad esempio il seguente:
+    
+        cordova.exec(win, fail, "ServiceName", "MethodName", ["this is a string", 54, {literal:'trouble'}]);
+        
+    
+    Questo può determinare un valore di stringa troppo complesse per c# decodificare:
+    
+        "[\"this is a string\", 54, { literal:'trouble' }]"
+        
+    
+    Invece, prendere in considerazione *tutti i* parametri di conversione di stringhe prima di chiamare `exec()` e decodifica ciascuno separatamente:
+    
+        cordova.exec(win, fail, "ServiceName", "MethodName", ["this is a string", "54", "{literal:'trouble'}"]);
+        string[] optValues = JsonHelper.Deserialize<string[]>(options);
+        
+
+*   È solitamente meglio verificare i parametri nel JavaScript prima di chiamare `exec()` . In questo modo consente di riutilizzare il codice più e tirare inutili funzionalità del plugin varie implementazioni native.
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/tools.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/tools.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/tools.md
new file mode 100644
index 0000000..2bc8865
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/tools.md
@@ -0,0 +1,97 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Windows Phone strumenti da riga di comando
+---
+
+# Windows Phone strumenti da riga di comando
+
+Il `cordova` l'utilità della riga di comando è uno strumento ad alto livello che consente di creare applicazioni su piattaforme diverse in una volta. Una versione precedente di Cordova framework fornisce il set di strumenti da riga di comando specifici per ogni piattaforma. Per utilizzarli come alternativa alla CLI, dovete scaricare questa versione di Cordova da [cordova.apache.org][1]. Il download contiene archivi separati per ciascuna piattaforma. Espandere la piattaforma che si desidera fare riferimento. Gli strumenti qui descritti sono in genere disponibili nel livello superiore `bin` directory, altrimenti consultare il file **Leggimi** per ulteriori indicazioni.
+
+ [1]: http://cordova.apache.org
+
+Per informazioni sull'interfaccia della riga di comando a basso livello che Abilita plugin, vedere utilizzando Plugman per gestire i plugin. Per una panoramica, vedere applicazione plugin.
+
+## Windows Phone
+
+Gli strumenti della riga di comando di Windows Phone supportano la creazione, costruzione ed esecuzione di nuovi progetti. Comandi devono essere eseguiti da un prompt cmd o powershell.
+
+Il repo WP8 ora include il codice per la costruzione sia WP7 + WP8 apps. Repo ha sottodirectory per ciascuna: `wp7/` e`wp8/`.
+
+## Creare un progetto
+
+Ci sono 2 modi per andare sulla creazione di una nuova applicazione Apache Cordova WP7 o WP8.
+
+### Eseguire il File Batch per creare e installare i modelli
+
+*   La radice del repo contiene un `createTemplates.bat` file. Facendo doppio clic su esso genera due `.zip` file: `CordovaWP7_x_x_x.zip` e `CordovaWP8_x_x_x.zip` , dove *x.x.x* rappresenta il numero di versione corrente. Per utilizzare facilmente questi file in Visual Studio, copiali in `My Documents\Visual Studio
+2012\Templates\ProjectTemplates\` . Vi sono poi in grado di creare nuove applicazioni per Windows Phone di Apache Cordova da Visual Studio **File → nuovo progetto** menu.
+
+*   Se si esegue il file batch dalla riga di comando, è possibile chiamare anche con un parametro per installare automaticamente
+
+Eseguire lo script:
+
+    > createTemplates.bat-installare
+    
+
+### Utilizzare gli script di creazione della riga di comando
+
+Eseguire il `create` comando, specificando il percorso esistente per il progetto, l'identificatore del pacchetto stile retro-dominio e nome visualizzato dell'app. Ecco la sintassi per Windows Phone 7 e 8:
+
+    >.\wp7\bin\create PathToNewProject [ PackageName ] [ AppName ]
+    >.\wp8\bin\create PathToNewProject [ PackageName ] [ AppName ]
+    
+    >PathToNewProject : The path to where you wish to create the project
+    >PackageName      : The namespace for the project (default is Cordova.Example)
+    >AppName          : The name of the application (default is CordovaWP8AppProj or CordovaWP7AppProj)
+    
+    >examples:
+    >.\wp7\bin\create C:\path\to\my_new_project
+    >.\wp8\bin\create C:\path\to\my_new_project io.cordova.example CordovaWP8App
+    
+
+Avviare Visual Studio e aprire il file di soluzione (sln) in (C:\path\to\my\_new\_project)
+
+Costruire ed eseguirlo
+
+## Il progetto di costruzione (pulire, poi costruire)
+
+*   Eseguire il debug
+    
+    $ C:\path\to\my\_new\_project\cordova\build - debug
+
+*   Rilascio
+    
+    $ C:\path\to\my\_new\_project\cordova\build - rilascio
+
+## In esecuzione l'App
+
+Eseguire il comando 'Esegui' con i seguenti parametri *facoltativi*
+
+*   Destinazione specifica. Ciò include `--emulator` , `--device` , o`--target=<targetID>`.
+
+*   Costruire specifiche. Ciò include `--debug` , `--release` , o`--nobuild`.
+    
+    $ C:\path\to\my\_new\_project\cordova\run \[destinazione\] \[Build\]
+
+Per impostazione predefinita il `run` comando viene chiamato con `--emulator --debug` se il flag non sono forniti.
+
+## Pulizia
+
+    $ C:\path\to\my_new_project\cordova\clean
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/upgrade.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/upgrade.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/upgrade.md
new file mode 100644
index 0000000..1de4c3b
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/upgrade.md
@@ -0,0 +1,95 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: L'aggiornamento di Windows Phone 8
+---
+
+# L'aggiornamento di Windows Phone 8
+
+Questa guida Mostra come modificare i progetti Windows Phone 8, eseguire l'aggiornamento da versioni precedenti di Cordova. Alcune di queste istruzioni si applicano ai progetti creati con un vecchio set di strumenti da riga di comando che precedono la `cordova` utilità CLI. [L'interfaccia della riga di comando](../../cli/index.html) per informazioni, vedere come aggiornare la versione di CLI. Nella sezione seguente viene illustrato l'aggiornamento da non-CLI e progetti CLI.
+
+## All'aggiornamento 3.6.0 proietta al 4.0.0
+
+Per i progetti non-CLI, eseguire:
+
+        bin/update percorso/per/progetto
+    
+
+Per i progetti di CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire `cordova platform update wp8` nei vostri progetti esistenti.
+
+## Aggiornamento a 3.2.0 da 3.1.0
+
+Per i progetti creati con il cordova CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire`cordova platform update wp8`
+
+Per i progetti non creati con la CLI di cordova, eseguire:
+
+        bin\update < project_path >
+    
+
+## Aggiornamento a 3.1.0 da 3.0.0
+
+Per i progetti creati con il cordova CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire `cordova platform update wp8`
+
+Per i progetti non creati con la CLI di cordova, eseguire:
+
+        bin\update <project_path>
+    
+
+## Aggiornamento per il CLI (3.0.0) da 2.9.0
+
+1.  Creare un nuovo progetto di Apache Cordova 3.0.0 utilizzando la CLI, cordova, come descritto in l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Aggiungere le piattaforme per il progetto di cordova, per esempio:`cordova
+platform add wp8`.
+
+3.  Copiare il contenuto del progetto `www` nella directory del `www` cartella alla radice del progetto cordova appena creato.
+
+4.  Copiare o sovrascrivere qualsiasi nativi beni dal progetto originale (`SplashScreen`, `ApplicationIcon`, ecc.), avendo cura di aggiungere nuovi file al file `csproj`. Windows telefoniche compilazioni di progetto all'interno della directory `platforms\wp8`.
+
+5.  Utilizzare lo strumento CLI di cordova per installare il plug-in che è necessario. Si noti che il CLI gestisce tutti i core API come plugin, così che può essere necessario aggiungere. Solo 3.0.0 plugin sono compatibili con il CLI.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 3.0.0 (non-CLI) da 2. x
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo Apache Cordova WP8 3.0.0 del progetto.
+
+2.  Copiare il contenuto del `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+4.  Copiare qualsiasi plugin dalla directory `plugins` per il nuovo progetto e garantire che essi sono anche aggiunti al progetto VS.
+
+5.  Costruire e testare.
+
+**Nota**: tutti i core API vengono rimossi dalla versione 3.0 di Cordova e devono essere installate separatamente come plugin. Per ulteriori informazioni su come riattivare queste caratteristiche in un flusso di lavoro non-CLI, vedere utilizzando Plugman per gestire i plugin.
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/upgrading.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/upgrading.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/upgrading.md
new file mode 100644
index 0000000..518f2ee
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/wp8/upgrading.md
@@ -0,0 +1,424 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: L'aggiornamento di Windows Phone
+---
+
+# L'aggiornamento di Windows Phone
+
+Questa guida Mostra come modificare i progetti Windows Phone, entrambe le versioni 7 e 8, eseguire l'aggiornamento da versioni precedenti di Cordova. La maggior parte di queste istruzioni si applicano ai progetti creati con un vecchio set di strumenti da riga di comando che precedono la `cordova` utilità CLI. [L'interfaccia della riga di comando](../../cli/index.html) per informazioni, vedere come aggiornare la versione di CLI. La sezione seguente viene illustrato come eseguire l'aggiornamento da progetti non-CLI.
+
+## Aggiornamento a 3.2.0 da 3.1.0
+
+Per i progetti creati con il cordova CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire `cordova platform update wp8` (o `wp7` , per le piattaforme che hai aggiunto al progetto).
+
+Per i progetti non creati con la CLI di cordova, eseguire:
+
+        bin\update <project_path>
+    
+
+## Aggiornamento a 3.1.0 da 3.0.0
+
+Per i progetti creati con il cordova CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire `cordova platform update wp8` (o `wp7` , per le piattaforme che hai aggiunto al progetto).
+
+Per i progetti non creati con la CLI di cordova, eseguire:
+
+        bin\update <project_path>
+    
+
+## Aggiornamento per il CLI (3.0.0) da 2.9.0
+
+1.  Creare un nuovo progetto di Apache Cordova 3.0.0 utilizzando la CLI, cordova, come descritto in l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Aggiungere le piattaforme per il progetto di cordova, per esempio:`cordova
+platform add wp7 wp8`.
+
+3.  Copiare il contenuto del progetto `www` nella directory del `www` cartella alla radice del progetto cordova appena creato.
+
+4.  Copiare o sovrascrivere qualsiasi attività nativo dal progetto originale ( `SplashScreen` , `ApplicationIcon` , ecc), rendendo sicuri di aggiungere nuovi file per il `.csproj` file. Windows build di progetto all'interno del telefono al `platforms\wp7` o `platforms\wp8` directory.
+
+5.  Utilizzare lo strumento CLI di cordova per installare il plug-in che è necessario. Si noti che il CLI gestisce tutti i core API come plugin, così che può essere necessario aggiungere. Solo 3.0.0 plugin sono compatibili con il CLI.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 3.0.0 (non-CLI) da 2.9.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo Apache Cordova WP7 o WP8 3.0.0 del progetto.
+
+2.  Copiare il contenuto del tuo `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+4.  Copia su qualsiasi plugin dalla `plugins` nella directory del nuovo progetto e garantire che essi sono anche aggiunti al progetto VS.
+
+5.  Costruire e testare.
+
+**Nota**: tutti i core API vengono rimossi dalla versione 3.0 di Cordova e devono essere installate separatamente come plugin. Per ulteriori informazioni su come riattivare queste caratteristiche in un flusso di lavoro non-CLI, vedere utilizzando Plugman per gestire i plugin.
+
+## Aggiornamento a 2.9.0 da 2.8.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo Apache Cordova WP7 o WP8 2.9.0 di progetto.
+
+2.  Copiare il contenuto del tuo `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Aggiornare il nome di `cordova.js` nel tag HTML se sta ancora utilizzando cordova-VERSION.js (dovrebbe essere solo`cordova.js`).
+
+4.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+5.  Copia su qualsiasi plugin dalla `plugins` nella directory del nuovo progetto e garantire che anche essi vengono aggiunti al file csproj.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 2.8.0 da 2.7.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo Apache Cordova WP7 o WP8 2.8.0 di progetto.
+
+2.  Copiare il contenuto del tuo `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova.js` file. (Si noti la mancanza di un numero di versione nel nome file).
+
+4.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+5.  Copia su qualsiasi plugin dalla `plugins` nella directory del nuovo progetto e garantire che essi sono anche aggiunti al progetto VS.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 2.7.0 da 2.6.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo Apache Cordova WP7 o WP8 2.7.0 di progetto.
+
+2.  Copiare il contenuto del tuo `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-2.7.0.js` file.
+
+4.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+5.  Copia su qualsiasi plugin dalla `plugins` nella directory del nuovo progetto e garantire che essi sono anche aggiunti al progetto VS.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 2.6.0 da 2.5.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo Apache Cordova WP7 o WP8 2.6.0 del progetto.
+
+2.  Copiare il contenuto del tuo `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-2.6.0.js` file.
+
+4.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+5.  Copia su qualsiasi plugin dalla `plugins` nella directory del nuovo progetto e garantire che essi sono anche aggiunti al progetto VS.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 2.5.0 da 2.4.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo Apache Cordova WP7 o WP8 2.5.0 del progetto.
+
+2.  Copiare il contenuto del tuo `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-2.5.0.js` file.
+
+4.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+5.  Copia su qualsiasi plugin dalla `plugins` nella directory del nuovo progetto e garantire che essi sono anche aggiunti al progetto VS.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 2.4.0 da 2.3.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo Apache Cordova WP7 o WP8 2.4.0 del progetto.
+
+2.  Copiare il contenuto del tuo `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-2.4.0.js` file.
+
+4.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+5.  Copia su qualsiasi plugin dalla `plugins` nella directory del nuovo progetto e garantire che essi sono anche aggiunti al progetto VS.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 2.3.0 da 2.2.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo Apache Cordova WP7 2.3.0 di progetto.
+
+2.  Copiare il contenuto del tuo `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-2.3.0.js` file.
+
+4.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+5.  Copia su qualsiasi plugin dalla `plugins` nella directory del nuovo progetto e garantire che essi sono anche aggiunti al progetto VS.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 2.2.0 da 2.1.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo Apache Cordova WP7 2.2.0 del progetto.
+
+2.  Copiare il contenuto del tuo `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-2.2.0.js` file.
+
+4.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+5.  Copia su qualsiasi plugin dalla `plugins` nella directory del nuovo progetto e garantire che essi sono anche aggiunti al progetto VS.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 2.1.0 da 2.0.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo Apache Cordova WP7 2.1.0 del progetto.
+
+2.  Copiare il contenuto del tuo `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-2.1.0.js` file.
+
+4.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+5.  Copia su qualsiasi plugin dalla `plugins` nella directory del nuovo progetto e garantire che essi sono anche aggiunti al progetto VS.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 2.0.0 da 1.9.0
+
+Ci sono stati notevoli cambiamenti alla struttura del progetto WP7 in Apache Cordova 2.0.0 che fanno questo aggiornamento un po' più coinvolto che gli altri. Essenzialmente questo non è un aggiornamento ma la creazione di un nuovo progetto e copia sopra del file di origine esistenti.
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Creare un nuovo progetto di Apache Cordova WP7 2.0.
+
+2.  Copiare il contenuto del tuo `www` nella directory del nuovo progetto ed essere sicuri che questi elementi vengono aggiunti al progetto VS.
+
+3.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-2.0.0.js` file.
+
+4.  Copiare e sovrascrivere qualsiasi schermata iniziale, o sull'icona immagini.
+
+5.  Copia su qualsiasi plugin dalla `plugins` nella directory del nuovo progetto e garantire che essi sono anche aggiunti al progetto VS.
+
+6.  Costruire e testare.
+
+## Aggiornamento a 1.9.0 da 1.8.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Eliminare `GapLib/WP7CordovaClassLib.dll` dal progetto.
+
+2.  Rimuovere il riferimento a `WP7CordovaClassLib` nella directory **riferimenti** .
+
+3.  Tasto destro del mouse su **riferimenti** e scegliere **Aggiungi riferimento**.
+
+4.  Passare alla nuova distribuzione e aggiungere il `WP7CordovaClassLib.dll` file.
+    
+    **Nota**: È possibile visualizzare la versione della DLL cliccando col tasto destro sul riferimento e selezionando **Proprietà**.
+
+5.  Copiare il nuovo `cordova-1.9.0.js` nel vostro progetto. (Essere sicuri che è contrassegnato come contenuto).
+
+6.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-1.9.0.js` file.
+
+## Aggiornamento a 1.8.0 da 1.7.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Eliminare `GapLib/WP7CordovaClassLib.dll` dal progetto.
+
+2.  Rimuovere il riferimento a `WP7CordovaClassLib` nella directory **riferimenti** .
+
+3.  Tasto destro del mouse su **riferimenti** e scegliere **Aggiungi riferimento**.
+
+4.  Passare alla nuova distribuzione e aggiungere il `WP7CordovaClassLib.dll` file.
+    
+    **Nota**: È possibile visualizzare la versione della DLL cliccando col tasto destro sul riferimento e selezionando **Proprietà**.
+
+5.  Copiare il nuovo `cordova-1.8.0.js` nel vostro progetto. (Essere sicuri che è contrassegnato come contenuto).
+
+6.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-1.8.0.js` file.
+
+## Aggiornamento a 1.7.0 da 1.6.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Eliminare `GapLib/WP7CordovaClassLib.dll` dal progetto.
+
+2.  Rimuovere il riferimento a `WP7CordovaClassLib` nella directory **riferimenti** .
+
+3.  Tasto destro del mouse su **riferimenti** e scegliere **Aggiungi riferimento**.
+
+4.  Passare alla nuova distribuzione e aggiungere il `WP7CordovaClassLib.dll` file.
+    
+    **Nota**: È possibile visualizzare la versione della DLL cliccando col tasto destro sul riferimento e selezionando **Proprietà**.
+
+5.  Copiare il nuovo `cordova-1.7.0.js` nel vostro progetto. (Essere sicuri che è contrassegnato come contenuto).
+
+6.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-1.7.0.js` file.
+
+## Aggiornamento a 1.6.1 da 1.6.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Eliminare `GapLib/WP7CordovaClassLib.dll` dal progetto.
+
+2.  Rimuovere il riferimento a `WP7CordovaClassLib` nella directory **riferimenti** .
+
+3.  Tasto destro del mouse su **riferimenti** e scegliere **Aggiungi riferimento**.
+
+4.  Passare alla nuova distribuzione e aggiungere il `WP7CordovaClassLib.dll` file.
+    
+    **Nota**: È possibile visualizzare la versione della DLL cliccando col tasto destro sul riferimento e selezionando **Proprietà**.
+
+5.  Copiare il nuovo `cordova-1.6.1.js` nel vostro progetto. (Essere sicuri che è contrassegnato come contenuto).
+
+6.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-1.6.1.js` file.
+
+## Aggiornamento a 1.6.0 da 1.5.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Eliminare `GapLib/WP7CordovaClassLib.dll` dal progetto.
+
+2.  Rimuovere il riferimento a `WP7CordovaClassLib` nella directory **riferimenti** .
+
+3.  Tasto destro del mouse su **riferimenti** e scegliere **Aggiungi riferimento**.
+
+4.  Passare alla nuova distribuzione e aggiungere il `WP7CordovaClassLib.dll` file.
+    
+    **Nota**: È possibile visualizzare la versione della DLL cliccando col tasto destro sul riferimento e selezionando **Proprietà**.
+
+5.  Copiare il nuovo `cordova-1.6.0.js` nel vostro progetto. (Essere sicuri che è contrassegnato come contenuto).
+
+6.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-1.6.0.js` file.
+
+## Aggiornamento a 1.5.0 da 1.4.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Eliminare `GapLib/WP7CordovaClassLib.dll` dal progetto.
+
+2.  Rimuovere il riferimento a `WP7CordovaClassLib` nella directory **riferimenti** .
+
+3.  Tasto destro del mouse su **riferimenti** e scegliere **Aggiungi riferimento**.
+
+4.  Passare alla nuova distribuzione e aggiungere il `WP7CordovaClassLib.dll` file.
+    
+    **Nota**: È possibile visualizzare la versione della DLL cliccando col tasto destro sul riferimento e selezionando **Proprietà**.
+
+5.  Copiare il nuovo `cordova-1.5.0.js` nel vostro progetto. (Essere sicuri che è contrassegnato come contenuto).
+
+6.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-1.5.0.js` file.
+
+## Aggiornamento a 1.4.0 da 1.3.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Eliminare `GapLib/WP7CordovaClassLib.dll` dal progetto.
+
+2.  Rimuovere il riferimento a `WP7CordovaClassLib` nella directory **riferimenti** .
+
+3.  Tasto destro del mouse su **riferimenti** e scegliere **Aggiungi riferimento**.
+
+4.  Passare alla nuova distribuzione e aggiungere il `WP7CordovaClassLib.dll` file.
+    
+    **Nota**: È possibile visualizzare la versione della DLL cliccando col tasto destro sul riferimento e selezionando **Proprietà**.
+
+5.  Copiare il nuovo `cordova-1.4.0.js` nel vostro progetto. (Essere sicuri che è contrassegnato come contenuto).
+
+6.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-1.4.0.js` file.
+
+## Aggiornamento a 1.3.0 da 1.2.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Eliminare `GapLib/WP7CordovaClassLib.dll` dal progetto.
+
+2.  Rimuovere il riferimento a `WP7CordovaClassLib` nella directory **riferimenti** .
+
+3.  Tasto destro del mouse su **riferimenti** e scegliere **Aggiungi riferimento**.
+
+4.  Passare alla nuova distribuzione e aggiungere il `WP7CordovaClassLib.dll` file.
+    
+    **Nota**: È possibile visualizzare la versione della DLL cliccando col tasto destro sul riferimento e selezionando **Proprietà**.
+
+5.  Copiare il nuovo `cordova-1.3.0.js` nel vostro progetto. (Essere sicuri che è contrassegnato come contenuto).
+
+6.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-1.3.0.js` file.
+
+## Aggiornamento a 1.2.0 da 1.1.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Eliminare `GapLib/WP7CordovaClassLib.dll` dal progetto.
+
+2.  Rimuovere il riferimento a `WP7CordovaClassLib` nella directory **riferimenti** .
+
+3.  Tasto destro del mouse su **riferimenti** e scegliere **Aggiungi riferimento**.
+
+4.  Passare alla nuova distribuzione e aggiungere il `WP7CordovaClassLib.dll` file.
+    
+    **Nota**: È possibile visualizzare la versione della DLL cliccando col tasto destro sul riferimento e selezionando **Proprietà**.
+
+5.  Copiare il nuovo `cordova-1.2.0.js` nel vostro progetto. (Essere sicuri che è contrassegnato come contenuto).
+
+6.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-1.2.0.js` file.
+
+## Aggiornamento a 1.1.0 da 1.0.0
+
+Nella finestra Esplora soluzioni di Visual Studio:
+
+1.  Eliminare `GapLib/WP7CordovaClassLib.dll` dal progetto.
+
+2.  Rimuovere il riferimento a `WP7CordovaClassLib` nella directory **riferimenti** .
+
+3.  Tasto destro del mouse su **riferimenti** e scegliere **Aggiungi riferimento**.
+
+4.  Passare alla nuova distribuzione e aggiungere il `WP7CordovaClassLib.dll` file.
+    
+    **Nota**: è possibile visualizzare la versione della DLL cliccando col tasto destro sul riferimento e selezionando **Proprietà**.
+
+5.  Copiare il nuovo `cordova-1.1.0.js` nel vostro progetto. (Essere sicuri che è contrassegnato come contenuto).
+
+6.  Aggiorna il tuo HTML per utilizzare il nuovo `cordova-1.1.0.js` file.
\ No newline at end of file


---------------------------------------------------------------------
To unsubscribe, e-mail: commits-unsubscribe@cordova.apache.org
For additional commands, e-mail: commits-help@cordova.apache.org


Mime
View raw message