cordova-commits mailing list archives

Site index · List index
Message view « Date » · « Thread »
Top « Date » · « Thread »
From ste...@apache.org
Subject [12/51] [partial] docs commit: added 5.4.0 docs for all languages
Date Tue, 10 Nov 2015 03:46:13 GMT
http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/events/events.volumeupbutton.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/events/events.volumeupbutton.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/events/events.volumeupbutton.md
new file mode 100644
index 0000000..7e926d1
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/events/events.volumeupbutton.md
@@ -0,0 +1,83 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: volumeupbutton
+---
+
+# volumeupbutton
+
+L'evento viene generato quando l'utente preme il tasto volume.
+
+    document.addEventListener("volumeupbutton", yourCallbackFunction, false);
+    
+
+## Dettagli
+
+Se è necessario eseguire l'override del comportamento il volume predefinito è possibile registrare un listener di eventi per il `volumeupbutton` evento.
+
+Applicazioni in genere è necessario utilizzare `document.addEventListener` per fissare un listener di eventi una volta il `[deviceready](events.deviceready.html)` evento incendi.
+
+## Piattaforme supportate
+
+*   BlackBerry 10
+*   Android
+
+## Esempio rapido
+
+    document.addEventListener("volumeupbutton", onVolumeUpKeyDown, false);
+    
+    function onVolumeUpKeyDown() {
+        // Handle the volume up button
+    }
+    
+
+## Esempio completo
+
+    <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.01//EN"
+                          "http://www.w3.org/TR/html4/strict.dtd">
+    <html>
+      <head>
+        <title>Volume Up Button Example</title>
+    
+        <script type="text/javascript" charset="utf-8" src="cordova.js"></script>
+        <script type="text/javascript" charset="utf-8">
+    
+        // Wait for device API libraries to load
+        //
+        function onLoad() {
+            document.addEventListener("deviceready", onDeviceReady, false);
+        }
+    
+        // device APIs are available
+        //
+        function onDeviceReady() {
+            // Register the event listener
+            document.addEventListener("volumeupbutton", onVolumeUpKeyDown, false);
+        }
+    
+        // Handle the volume up button
+        //
+        function onVolumeUpKeyDown() {
+        }
+    
+        </script>
+      </head>
+      <body onload="onLoad()">
+      </body>
+    </html>
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/plugins/pluginapis.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/plugins/pluginapis.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/plugins/pluginapis.md
new file mode 100644
index 0000000..146b452
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/plugins/pluginapis.md
@@ -0,0 +1,139 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Plugin API
+---
+
+# Plugin API
+
+Cordova viene fornito con un set minimo di API e progetti aggiungere cosa extra API richiedono tramite plugin.
+
+Può cercare attraverso tutti i plugin esistenti (tra cui il plugin di terze parti) su [npm][1].
+
+ [1]: https://www.npmjs.com/search?q=ecosystem%3Acordova
+
+Il set tradizionale di nucleo Cordova plugin sono i seguenti:
+
+*   [Stato della batteria][2]
+    
+    > Monitorare lo stato della batteria del dispositivo.
+
+*   [Fotocamera][3]
+    
+    > Catturare una foto usando la fotocamera del dispositivo.
+
+*   [Console][4]
+    
+    > Aggiungere ulteriori capacità console.log().
+
+*   [Contatti][5]
+    
+    > Lavorare con il database di contatti di dispositivi.
+
+*   [Dispositivo][6]
+    
+    > Raccogliere informazioni specifiche del dispositivo.
+
+*   [Movimento di dispositivo (accelerometro)][7]
+    
+    > Sfruttare il sensore di movimento del dispositivo.
+
+*   [Dispositivo orientamento (bussola)][8]
+    
+    > Ottenere la direzione che il dispositivo sta puntando.
+
+*   [Finestre di dialogo][9]
+    
+    > Notifiche visive del dispositivo.
+
+*   [FileSystem][10]
+    
+    > Gancio in file system nativo tramite JavaScript.
+
+*   [Trasferimento di file][11]
+    
+    > Gancio in file system nativo tramite JavaScript.
+
+*   [Geolocalizzazione][12]
+    
+    > Sensibilizzare la vostra sede di applicazione.
+
+*   [Globalizzazione][13]
+    
+    > Attivare la rappresentazione degli oggetti specifici di una lingua.
+
+*   [InAppBrowser][14]
+    
+    > Lanciare gli URL in un'altra istanza del browser in-app.
+
+*   [Media][15]
+    
+    > Registrare e riprodurre file audio.
+
+*   [Acquisizione di media][16]
+    
+    > Catturare i file multimediali utilizzando le applicazioni di cattura multimediale del dispositivo.
+
+*   [Informazioni di rete (connessione)][17]
+    
+    > Verificare rapidamente lo stato di rete e informazioni della rete cellulare.
+
+*   [Splashscreen][18]
+    
+    > Mostrare e nascondere la schermata iniziale di applicazioni.
+
+*   [Vibrazione][19]
+    
+    > Un'API per vibrare il dispositivo.
+
+*   [StatusBar][20]
+    
+    > Un'API per mostrare, nascondere e la configurazione sfondo barra di stato.
+
+*   [Whitelist][21]
+    
+    > Un plugin per le richieste di rete whitelist. Necessario installare per avere eventuali richieste di rete nelle applicazioni.
+
+*   [Whitelist legacy][22]
+    
+    > Un plugin per usare il vecchio stile di whitelist prima è stato strappato fuori e cambiato nel plugin whitelist.
+
+ [2]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-battery-status
+ [3]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-camera
+ [4]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-console
+ [5]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-contacts
+ [6]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-device
+ [7]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-device-motion
+ [8]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-device-orientation
+ [9]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-dialogs
+ [10]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-file
+ [11]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-file-transfer
+ [12]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-geolocation
+ [13]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-globalization
+ [14]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-inappbrowser
+ [15]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-media
+ [16]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-media-capture
+ [17]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-network-information
+ [18]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-splashscreen
+ [19]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-vibration
+ [20]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-statusbar
+ [21]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-whitelist
+ [22]: https://www.npmjs.com/package/cordova-plugin-legacy-whitelist
+
+Traduzioni inglese di questi documenti del plugin possono essere trovati andando ai repository di github plugin e cerca nella cartella docs
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/database/database.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/database/database.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/database/database.md
new file mode 100644
index 0000000..c111e15
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/database/database.md
@@ -0,0 +1,119 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Database
+---
+
+# Database
+
+Fornisce accesso a un database SQL.
+
+## Metodi
+
+*   **transazione**: esegue una transazione di database.
+
+*   **changeVersion**: permette di script verificare il numero di versione e cambiarlo quando si aggiorna uno schema automaticamente.
+
+## Dettagli
+
+Il `window.openDatabase()` metodo restituisce un `Database` oggetto.
+
+## Piattaforme supportate
+
+*   Android
+*   BlackBerry WebWorks (OS 6.0 e superiori)
+*   iOS
+*   Tizen
+
+## Rapido esempio di transazione
+
+    function populateDB(tx) {
+        tx.executeSql('DROP TABLE IF EXISTS DEMO');
+        tx.executeSql('CREATE TABLE IF NOT EXISTS DEMO (id unique, data)');
+        tx.executeSql('INSERT INTO DEMO (id, data) VALUES (1, "First row")');
+        tx.executeSql('INSERT INTO DEMO (id, data) VALUES (2, "Second row")');
+    }
+    
+    function errorCB(err) {
+        alert("Error processing SQL: "+err.code);
+    }
+    
+    function successCB() {
+        alert("success!");
+    }
+    
+    var db = window.openDatabase("Database", "1.0", "Cordova Demo", 200000);
+    db.transaction(populateDB, errorCB, successCB);
+    
+
+## Versione di cambiamento rapido esempio
+
+    var db = window.openDatabase("Database", "1.0", "Cordova Demo", 200000);
+    db.changeVersion("1.0", "1.1");
+    
+
+## Esempio completo
+
+    <!DOCTYPE html>
+    <html>
+      <head>
+        <title>Storage Example</title>
+    
+        <script type="text/javascript" charset="utf-8" src="cordova.js"></script>
+        <script type="text/javascript" charset="utf-8">
+    
+        // Wait for device API libraries to load
+        //
+        document.addEventListener("deviceready", onDeviceReady, false);
+    
+        // device APIs are available
+        //
+        function onDeviceReady() {
+            var db = window.openDatabase("Database", "1.0", "Cordova Demo", 200000);
+            db.transaction(populateDB, errorCB, successCB);
+        }
+    
+        // Populate the database
+        //
+        function populateDB(tx) {
+            tx.executeSql('DROP TABLE IF EXISTS DEMO');
+            tx.executeSql('CREATE TABLE IF NOT EXISTS DEMO (id unique, data)');
+            tx.executeSql('INSERT INTO DEMO (id, data) VALUES (1, "First row")');
+            tx.executeSql('INSERT INTO DEMO (id, data) VALUES (2, "Second row")');
+        }
+    
+        // Transaction error callback
+        //
+        function errorCB(tx, err) {
+            alert("Error processing SQL: "+err);
+        }
+    
+        // Transaction success callback
+        //
+        function successCB() {
+            alert("success!");
+        }
+    
+        </script>
+      </head>
+      <body>
+        <h1>Example</h1>
+        <p>Database</p>
+      </body>
+    </html>
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/localstorage/localstorage.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/localstorage/localstorage.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/localstorage/localstorage.md
new file mode 100644
index 0000000..1beccc6
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/localstorage/localstorage.md
@@ -0,0 +1,124 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: localStorage
+---
+
+# localStorage
+
+Fornisce accesso al W3C [interfaccia Web Storage][1]
+
+ [1]: http://dev.w3.org/html5/webstorage/#the-localstorage-attribute
+
+    var permanentStorage = window.localStorage;
+    var tempStorage = window.sessionStorage;
+    
+
+## Metodi
+
+*   **chiave**: restituisce il nome della chiave nella posizione specificata.
+
+*   **getItem**: restituisce l'elemento identificato dalla chiave specificata.
+
+*   **setItem**: assegna il valore di un elemento con chiave.
+
+*   **removeItem**: rimuove l'elemento identificato dalla chiave specificata.
+
+*   **chiaro**: rimuove tutte le coppie chiave/valore.
+
+## Dettagli
+
+Il `window.localStorage` interfaccia implementa [interfaccia Web Storage sul W3C][2]. Un'app può utilizzarlo per salvare i dati persistenti utilizzando coppie chiave-valore. Il `window.sessionStorage` interfaccia funziona allo stesso modo in ogni aspetto, tranne che tutti i dati sono cancellati ogni volta che l'app si chiude. Ogni database fornisce uno spazio dei nomi separato.
+
+ [2]: http://dev.w3.org/html5/webstorage/
+
+## Piattaforme supportate
+
+*   Android
+*   BlackBerry WebWorks (OS 6.0 e superiori)
+*   iOS
+*   Tizen
+*   Windows Phone 7 e 8
+
+## Esempio rapido chiave
+
+    var keyName = window.localStorage.key(0);
+    
+
+## Esempio rapido elemento set
+
+    window.localStorage.setItem("key", "value");
+    
+
+## Ottenere rapido esempio di Item
+
+        var value = window.localStorage.getItem("key");
+        // value is now equal to "value"
+    
+
+## Rimuovere l'elemento rapido esempio
+
+        window.localStorage.removeItem("key");
+    
+
+## Chiaro esempio rapido
+
+        window.localStorage.clear();
+    
+
+## Esempio completo
+
+    <!DOCTYPE html>
+    <html>
+      <head>
+        <title>Storage Example</title>
+    
+        <script type="text/javascript" charset="utf-8" src="cordova.js"></script>
+        <script type="text/javascript" charset="utf-8">
+    
+        // Wait for device API libraries to load
+        //
+        document.addEventListener("deviceready", onDeviceReady, false);
+    
+        // device APIs are available
+        //
+        function onDeviceReady() {
+            window.localStorage.setItem("key", "value");
+            var keyname = window.localStorage.key(i);
+            // keyname is now equal to "key"
+            var value = window.localStorage.getItem("key");
+            // value is now equal to "value"
+            window.localStorage.removeItem("key");
+            window.localStorage.setItem("key2", "value2");
+            window.localStorage.clear();
+            // localStorage is now empty
+        }
+    
+        </script>
+      </head>
+      <body>
+        <h1>Example</h1>
+        <p>localStorage</p>
+      </body>
+    </html>
+    
+
+## Windows Phone 7 capricci
+
+Notazione del punto è *non* disponibile su Windows Phone 7. Assicurarsi di utilizzare `setItem` o `getItem` , piuttosto che accedere a tasti direttamente dall'oggetto di archiviazione, come`window.localStorage.someKey`.
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/display_name.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/display_name.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/display_name.md
new file mode 100644
index 0000000..0cfcd80
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/display_name.md
@@ -0,0 +1,25 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: database_displayname
+---
+
+# database_displayname
+
+Il nome visualizzato del database.
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/name.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/name.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/name.md
new file mode 100644
index 0000000..95e6ec0
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/name.md
@@ -0,0 +1,25 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: database_name
+---
+
+# database_name
+
+Il nome del database.
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/size.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/size.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/size.md
new file mode 100644
index 0000000..5c4a3cd
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/size.md
@@ -0,0 +1,25 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: database_size
+---
+
+# database_size
+
+La dimensione del database in byte.
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/version.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/version.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/version.md
new file mode 100644
index 0000000..3f622ed
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/parameters/version.md
@@ -0,0 +1,25 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: database_version
+---
+
+# database_version
+
+La versione del database.
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlerror/sqlerror.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlerror/sqlerror.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlerror/sqlerror.md
new file mode 100644
index 0000000..12548e2
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlerror/sqlerror.md
@@ -0,0 +1,46 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: SQLError
+---
+
+# SQLError
+
+A `SQLError` oggetto viene generata quando si verifica un errore.
+
+## Proprietà
+
+*   **codice**: uno dei codici di errore predefiniti elencati di seguito.
+
+*   **messaggio**: una descrizione dell'errore.
+
+## Costanti
+
+*   `SQLError.UNKNOWN_ERR`
+*   `SQLError.DATABASE_ERR`
+*   `SQLError.VERSION_ERR`
+*   `SQLError.TOO_LARGE_ERR`
+*   `SQLError.QUOTA_ERR`
+*   `SQLError.SYNTAX_ERR`
+*   `SQLError.CONSTRAINT_ERR`
+*   `SQLError.TIMEOUT_ERR`
+
+## Descrizione
+
+Il `SQLError` oggetto viene generata quando si verifica un errore quando si modifica un database.
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlresultset/sqlresultset.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlresultset/sqlresultset.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlresultset/sqlresultset.md
new file mode 100644
index 0000000..f400197
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlresultset/sqlresultset.md
@@ -0,0 +1,85 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: SQLResultSet
+---
+
+# SQLResultSet
+
+Quando un `[SQLTransaction](../sqltransaction/sqltransaction.html)` dell'oggetto `executeSql` viene chiamato il metodo, il callback specificato viene eseguito con un `SQLResultSet` parametro.
+
+## Proprietà
+
+*   **insertId**: l'ID della riga della riga che il `SQLResultSet` istruzione SQL dell'oggetto inserito nel database.
+
+*   **rowsAffected**: il numero di righe modificate dall'istruzione SQL, zero se l'istruzione non ha interessato tutte le righe.
+
+*   **righe**: un `[SQLResultSetRowList](../sqlresultsetrowlist/sqlresultsetrowlist.html)` che rappresentano le righe restituite, vuota se non vengono restituite righe.
+
+## Dettagli
+
+Quando un `[SQLTransaction](../sqltransaction/sqltransaction.html)` dell'oggetto `executeSql` viene chiamato il metodo, il callback specificato viene eseguito con un `SQLResultSet` parametro contenente tre proprietà:
+
+*   Il `insertId` restituisce il numero di riga di un'istruzione di inserimento SQL successly. Se l'istruzione SQL non inserisce tutte le righe, il `insertId` non è impostata.
+
+*   Il `rowsAffected` è sempre `` per un SQL `select` istruzione. Per `insert` o `update` dichiarazioni restituisce il numero di righe modificate.
+
+*   Finale `SQLResultSetList` contiene i dati restituiti da un'istruzione select SQL.
+
+## Piattaforme supportate
+
+*   Android
+*   BlackBerry WebWorks (OS 6.0 e superiori)
+*   iOS
+*   Tizen
+
+## Eseguire SQL rapido esempio
+
+    funzione queryDB(tx) {tx.executeSql ('SELECT * dalla DEMO', [], querySuccess, errorCB);}
+    
+    funzione querySuccess (tx, risultati) {console ("restituite righe =" + results.rows.length);
+        / / Questo sarà vero poiché era un'istruzione select e quindi rowsAffected era 0 se (! results.rowsAffected) {console ('No righe interessate!');
+            restituire false;
+        } / / per un'istruzione insert, questa proprietà restituirà l'ID dell'ultima riga inserita console ("inserita ultima riga ID =" + results.insertId);}
+    
+    funzione errorCB(err) {alert ("errore durante l'elaborazione SQL:" + err.code);}
+    
+    var db = window.openDatabase ("Database", "1.0", "Demo Cordova", 200000);
+    funzionalità (queryDB, errorCB);
+    
+
+## Esempio completo
+
+    <!DOCTYPE html >< html >< testa >< titolo > esempio di archiviazione < / title >< tipo di script = "text/javascript" charset = "utf-8" src="cordova.js" >< / script >< tipo di script = "text/javascript" charset = "utf-8" > / / aspettare per librerie API di dispositivo caricare / / document.addEventListener ("deviceready", onDeviceReady, false);
+    
+        / / Popolare il database / / function populateDB(tx) {tx.executeSql ('DROP TABLE IF EXISTS DEMO');
+            tx.executeSql ('creare tabella se non esiste DEMO (dati univoci, id)');
+            tx.executeSql (' inserire in DEMO (id, dati) valori (1, "prima fila")');
+            tx.executeSql ('inserire in DEMO (id, dati) valori (2, "Seconda fila")');
+        } / / Query sul database / / function queryDB(tx) {tx.executeSql ('SELECT * dalla DEMO', [], querySuccess, errorCB);
+        } / / Query il callback di successo / / funzione querySuccess (tx, risultati) {console ("restituite righe =" + results.rows.length);
+            / / Questo sarà vero poiché era un'istruzione select e quindi rowsAffected era 0 se (! results.rowsAffected) {console ('No righe interessate!');
+                restituire false;
+            } / / per un'istruzione insert, questa proprietà restituirà l'ID dell'ultima riga inserita console ("inserita ultima riga ID =" + results.insertId);
+        } / / Callback di errore transazione / / function errorCB(err) {console ("errore durante l'elaborazione SQL:" + err.code);
+        } / / Callback di successo di transazione / / function successCB() {var db = window.openDatabase ("Database", "1.0", "Demo Cordova", 200000);
+            funzionalità (queryDB, errorCB);
+        } / / dispositivo API sono disponibili / / function onDeviceReady() {var db = window.openDatabase ("Database", "1.0", "Demo Cordova", 200000);
+            funzionalità (populateDB, errorCB, successCB);
+        } < / script >< / testa >< corpo >< h1 > esempio < / h1 >< Database p > </p >< / corpo >< / html >
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlresultsetrowlist/sqlresultsetrowlist.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlresultsetrowlist/sqlresultsetrowlist.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlresultsetrowlist/sqlresultsetrowlist.md
new file mode 100644
index 0000000..729a557
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqlresultsetrowlist/sqlresultsetrowlist.md
@@ -0,0 +1,75 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: SQLResultSetRowList
+---
+
+# SQLResultSetRowList
+
+Una delle proprietà della `[SQLResultSet](../sqlresultset/sqlresultset.html)` che contiene le righe restituite da una query SQL.
+
+## Proprietà
+
+*   **lunghezza**: il numero di righe restituite dalla query SQL.
+
+## Metodi
+
+*   **elemento**: restituisce la riga in corrispondenza dell'indice specificato rappresentato da un oggetto JavaScript.
+
+## Dettagli
+
+Il `SQLResultSetRowList` contiene i dati restituiti da un SQL `select` istruzione. L'oggetto contiene un `length` proprietà che indica quante righe della `select` istruzione restituisce. Per ottenere una riga di dati, chiamare il `item` metodo per specificare un indice. Esso restituisce un JavaScript `Object` cui proprietà sono le colonne del database il `select` istruzione è stata eseguita.
+
+## Piattaforme supportate
+
+*   Android
+*   BlackBerry WebWorks (OS 6.0 e superiori)
+*   iOS
+*   Tizen
+
+## Eseguire SQL rapido esempio
+
+    funzione queryDB(tx) {tx.executeSql ('SELECT * dalla DEMO', [], querySuccess, errorCB);}
+    
+    funzione querySuccess (tx, risultati) {var len = results.rows.length;
+            console ("tabella DEMO:" len + + "righe trovate.");
+            per (var io = 0; i < len; i + +) {console ("riga =" + i + "ID =" +. ID results.rows.item (i) + "dati =" + results.rows.item(i).data);
+            errorCB(err) funzione}} {alert ("errore durante l'elaborazione SQL:" + err.code);
+        } var db = window.openDatabase ("Database", "1.0", "Demo Cordova", 200000);
+        funzionalità (queryDB, errorCB);
+    
+
+## Esempio completo
+
+    <!DOCTYPE html >< html >< testa >< titolo > esempio di archiviazione < / title >< tipo di script = "text/javascript" charset = "utf-8" src="cordova.js" >< / script >< tipo di script = "text/javascript" charset = "utf-8" > / / aspettare per librerie API di dispositivo caricare / / document.addEventListener ("deviceready", onDeviceReady, false);
+    
+        / / Popolare il database / / function populateDB(tx) {tx.executeSql ('DROP TABLE IF EXISTS DEMO');
+            tx.executeSql ('creare tabella se non esiste DEMO (dati univoci, id)');
+            tx.executeSql (' inserire in DEMO (id, dati) valori (1, "prima fila")');
+            tx.executeSql ('inserire in DEMO (id, dati) valori (2, "Seconda fila")');
+        } / / Query sul database / / function queryDB(tx) {tx.executeSql ('SELECT * dalla DEMO', [], querySuccess, errorCB);
+        } / / Query il callback di successo / / funzione querySuccess (tx, risultati) {var len = results.rows.length;
+            console ("tabella DEMO:" len + + "righe trovate.");
+            per (var io = 0; i < len; i + +) {console ("riga =" + i + "ID =" +. ID results.rows.item (i) + "dati =" + results.rows.item(i).data);
+            }} / / Callback di errore transazione / / function errorCB(err) {console ("errore durante l'elaborazione SQL:" + err.code);
+        } / / Callback di successo di transazione / / function successCB() {var db = window.openDatabase ("Database", "1.0", "Demo Cordova", 200000);
+            funzionalità (queryDB, errorCB);
+        } / / dispositivo API sono disponibili / / function onDeviceReady() {var db = window.openDatabase ("Database", "1.0", "Demo Cordova", 200000);
+            funzionalità (populateDB, errorCB, successCB);
+        } < / script >< / testa >< corpo >< h1 > esempio < / h1 >< Database p > </p >< / corpo >< / html >
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqltransaction/sqltransaction.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqltransaction/sqltransaction.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqltransaction/sqltransaction.md
new file mode 100644
index 0000000..d74fab0
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/sqltransaction/sqltransaction.md
@@ -0,0 +1,111 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: SQLTransaction
+---
+
+# SQLTransaction
+
+Consente l'esecuzione di istruzioni SQL sul database.
+
+## Metodi
+
+*   **executeSql**: esegue un'istruzione SQL.
+
+## Dettagli
+
+Chiamare un `[Database](../database/database.html)` metodo di transazione dell'oggetto, passa un `SQLTransaction` oggetto al metodo di callback specificato.
+
+## Piattaforme supportate
+
+*   Android
+*   BlackBerry WebWorks (OS 6.0 e superiori)
+*   iOS
+*   Tizen
+
+## Eseguire SQL rapido esempio
+
+    function populateDB(tx) {
+        tx.executeSql('DROP TABLE IF EXISTS DEMO');
+        tx.executeSql('CREATE TABLE IF NOT EXISTS DEMO (id unique, data)');
+        tx.executeSql('INSERT INTO DEMO (id, data) VALUES (1, "First row")');
+        tx.executeSql('INSERT INTO DEMO (id, data) VALUES (2, "Second row")');
+    }
+    
+    function errorCB(err) {
+        alert("Error processing SQL: "+err);
+    }
+    
+    function successCB() {
+        alert("success!");
+    }
+    
+    var db = window.openDatabase("Database", "1.0", "Cordova Demo", 200000);
+    db.transaction(populateDB, errorCB, successCB);
+    
+
+## Esempio completo
+
+    <!DOCTYPE html>
+    <html>
+      <head>
+        <title>Storage Example</title>
+    
+        <script type="text/javascript" charset="utf-8" src="cordova.js"></script>
+        <script type="text/javascript" charset="utf-8">
+    
+        // Wait for device API libraries to load
+        //
+        document.addEventListener("deviceready", onDeviceReady, false);
+    
+        // device APIs are available
+        //
+        function onDeviceReady() {
+            var db = window.openDatabase("Database", "1.0", "Cordova Demo", 200000);
+            db.transaction(populateDB, errorCB, successCB);
+        }
+    
+        // Populate the database
+        //
+        function populateDB(tx) {
+            tx.executeSql('DROP TABLE IF EXISTS DEMO');
+            tx.executeSql('CREATE TABLE IF NOT EXISTS DEMO (id unique, data)');
+            tx.executeSql('INSERT INTO DEMO (id, data) VALUES (1, "First row")');
+            tx.executeSql('INSERT INTO DEMO (id, data) VALUES (2, "Second row")');
+        }
+    
+        // Transaction error callback
+        //
+        function errorCB(err) {
+            alert("Error processing SQL: "+err);
+        }
+    
+        // Transaction success callback
+        //
+        function successCB() {
+            alert("success!");
+        }
+    
+        </script>
+      </head>
+      <body>
+        <h1>Example</h1>
+        <p>SQLTransaction</p>
+      </body>
+    </html>
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/storage.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/storage.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/storage.md
new file mode 100644
index 0000000..66ea129
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/storage.md
@@ -0,0 +1,68 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Archiviazione
+---
+
+# Archiviazione
+
+> Una panoramica delle opzioni di archiviazione per Cordova.
+
+Archiviazione diverse API sono disponibili per applicazioni di Cordova. Vedi [html5rocks][1]. per una panoramica più completa ed esempi.
+
+ [1]: http://www.html5rocks.com/en/features/storage
+
+## LocalStorage
+
+Conosciuto anche come *web storage*, *archiviazione semplice*, o dalla sua interfaccia alternativa *archiviazione della sessione* , questa API fornisce archiviazione coppia chiave/valore sincrona ed è disponibile in implementazioni di WebView sottostante. Consultare [le specifiche W3C][2] per dettagli.
+
+ [2]: http://www.w3.org/TR/webstorage/
+
+## WebSQL
+
+Questa API è disponibile in WebView sottostante. La [Specifica di [Database](database/database.html) SQL Web][3] offre più tabelle di database completo accessibili tramite query SQL.
+
+ [3]: http://dev.w3.org/html5/webdatabase/
+
+Le seguenti piattaforme di supporto WebSQL:
+
+*   Android
+*   BlackBerry 10
+*   iOS
+*   Tizen
+
+## IndexedDB
+
+Questa API è disponibile in WebView sottostante. [DB indicizzati][4] offre più funzionalità che LocalStorage ma meno di WebSQL.
+
+ [4]: http://www.w3.org/TR/IndexedDB/
+
+Le piattaforme seguenti supportano IndexedDB:
+
+*   BlackBerry 10
+*   Firefox OS
+*   Windows Phone 8
+*   Windows 8
+
+## Opzioni basate su plugin
+
+Oltre l'archiviazione che API sopra elencate, il [File API][5] ti permette di memorizzare dati sul file system locale. Altri [plugins Cordova][6] forniscono opzioni di archiviazione simili.
+
+ [5]: https://github.com/apache/cordova-plugin-file/blob/master/doc/index.md
+ [6]: http://plugins.cordova.io/
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/storage.opendatabase.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/storage.opendatabase.md b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/storage.opendatabase.md
new file mode 100644
index 0000000..bb0cf25
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/cordova/storage/storage.opendatabase.md
@@ -0,0 +1,72 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: openDatabase
+---
+
+# openDatabase
+
+Restituisce un nuovo `[Database](database/database.html)` oggetto.
+
+    var dbShell = window.openDatabase(database_name, database_version, database_displayname, database_size);
+    
+
+## Descrizione
+
+Il metodo crea un nuovo [Database](database/database.html) di SQL Lite e restituisce un `[Database](database/database.html)` oggetto che consente la manipolazione dei dati.
+
+## Piattaforme supportate
+
+*   Android
+*   BlackBerry WebWorks (OS 6.0 e superiori)
+*   iOS
+*   Tizen
+
+## Esempio rapido
+
+    var db = window.openDatabase("test", "1.0", "Test DB", 1000000);
+    
+
+## Esempio completo
+
+    <!DOCTYPE html>
+    <html>
+      <head>
+        <title>Storage Example</title>
+    
+        <script type="text/javascript" charset="utf-8" src="cordova.js"></script>
+        <script type="text/javascript" charset="utf-8">
+    
+        // Wait for device API libraries to load
+        //
+        document.addEventListener("deviceready", onDeviceReady, false);
+    
+        // device APIs are available
+        //
+        function onDeviceReady() {
+            var db = window.openDatabase("test", "1.0", "Test DB", 1000000);
+        }
+    
+        </script>
+      </head>
+      <body>
+        <h1>Example</h1>
+        <p>Open Database</p>
+      </body>
+    </html>
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/hooks/index.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/hooks/index.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/hooks/index.md
new file mode 100644
index 0000000..f0de78c
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/hooks/index.md
@@ -0,0 +1,260 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Guida di ganci
+---
+
+# Guida di ganci
+
+Cordova Hooks rappresentano gli script speciali che potrebbero essere aggiunto dall'applicazione e gli sviluppatori di plugin o anche da soli la propria costruire sistema per personalizzare comandi di cordova. Gancio script potrebbe essere definito aggiungendoli alla cartella speciale predefinita ( `/hooks` ) o tramite file di configurazione ( `config.xml` e `plugin.xml` ) ed eseguire in serie nell'ordine seguente:
+
+  * Applicazione ganci da `/hooks` ;
+  * Applicazione ganci da `config.xml` ;
+  * Ganci di plugin da`plugins/.../plugin.xml`.
+
+**Nota**: `/hooks` directory è considerato deprecato a favore di elementi gancio in config. XML e plugin.
+
+## Tipi supportati gancio
+
+Sono supportati i seguenti tipi di gancio:
+
+    after_build
+    after_compile
+    after_clean
+    after_docs
+    after_emulate
+    after_platform_add
+    after_platform_rm
+    after_platform_ls
+    after_plugin_add
+    after_plugin_ls
+    after_plugin_rm
+    after_plugin_search
+    after_plugin_install // Plugin hooks in plugin.xml are executed for a plugin being installed only
+    after_prepare
+    after_run
+    after_serve
+    before_build
+    before_clean
+    before_compile
+    before_docs
+    before_emulate
+    before_platform_add
+    before_platform_rm/
+    before_platform_ls
+    before_plugin_add
+    before_plugin_ls
+    before_plugin_rm
+    before_plugin_search/
+    before_plugin_install // Plugin hooks in plugin.xml are executed for a plugin being installed only
+    before_plugin_uninstall // Plugin hooks in plugin.xml are executed for a plugin being uninstalled only
+    before_prepare
+    before_run
+    before_serve
+    pre_package // Windows and Windows Phone only
+    
+
+## Modi per definire ganci
+
+### Via `/hooks` directory
+
+**Nota**: questo metodo è considerato deprecato a favore di elementi gancio in config. XML e plugin.
+
+Per eseguire l'azione personalizzata quando viene generato il corrispondente tipo di gancio, utilizzare il gancio tipo come nome per una sottocartella all'interno della directory 'ganci' e posto si creano script file qui, ad esempio:
+
+    # script file will be automatically executed after each build
+    hooks/after_build/after_build_custom_action.js
+    
+
+Quando si utilizzano questi ganci, verrà sempre eseguiti come file eseguibili, non come moduli caricabili di JavaScript. **Remember**: rendere il vostro script eseguibile in questo caso.
+
+### Config. XML
+
+Ganci possono essere definiti nel `config. XML` utilizzando `< hook >` elementi, ad esempio di progetto:
+
+    <hook type="before_build" src="scripts/appBeforeBuild.bat" />
+    <hook type="before_build" src="scripts/appBeforeBuild.js" />
+    <hook type="before_plugin_install" src="scripts/appBeforePluginInstall.js" />
+    
+    <platform name="wp8">
+        <hook type="before_build" src="scripts/wp8/appWP8BeforeBuild.bat" />
+        <hook type="before_build" src="scripts/wp8/appWP8BeforeBuild.js" />
+        <hook type="before_plugin_install" src="scripts/wp8/appWP8BeforePluginInstall.js" />
+        ...
+    </platform>
+    
+    <platform name="windows8">
+        <hook type="before_build" src="scripts/windows8/appWin8BeforeBuild.bat" />
+        <hook type="before_build" src="scripts/windows8/appWin8BeforeBuild.js" />
+        <hook type="before_plugin_install" src="scripts/windows8/appWin8BeforePluginInstall.js" />
+        ...
+    </platform>
+    
+
+### hook di plugin (plugin.xml)
+
+Come uno sviluppatore di plugin che è possibile definire gancio script utilizzando gli elementi `< hook >` in un `plugin` simile:
+
+    <hook type="before_plugin_install" src="scripts/beforeInstall.js" />
+    <hook type="after_build" src="scripts/afterBuild.js" />
+    
+    <platform name="wp8">
+        <hook type="before_plugin_install" src="scripts/wp8BeforeInstall.js" />
+        <hook type="before_build" src="scripts/wp8BeforeBuild.js" />
+        ...
+    </platform>
+    
+
+`before_plugin_install`, `after_plugin_install`, `before_plugin_uninstall` plugin ganci saranno licenziati esclusivamente per il plugin viene installato/disinstallato.
+
+## Interfaccia di script
+
+### Javascript
+
+Se si sono scrivendo ganci utilizzando node. js è necessario utilizzare la seguente definizione di modulo:
+
+```javascript
+module.exports = function(context) {
+    ...
+}
+```
+
+Si può fare il vostro script async utilizzando d:
+
+```javascript
+module.exports = function(context) {
+    var Q = context.requireCordovaModule('q');
+    var deferral = new Q.defer();
+
+    setTimeout(function(){
+      console.log('hook.js>> end');
+    deferral.resolve();
+    }, 1000);
+
+    return deferral.promise;
+}
+```
+
+oggetto di `context` contiene gancio tipo, percorso completo dello script eseguito, il gancio, argomenti della riga di comando passati a Cordova e oggetto di primo livello "cordova":
+
+```json
+{
+  "hook": "before_plugin_install",
+  "scriptLocation": "c:\\script\\full\\path\\appBeforePluginInstall.js",
+  "cmdLine": "The\\exact\\command\\cordova\\run\\with arguments",
+  "opts": {
+    "projectRoot":"C:\\path\\to\\the\\project",
+    "cordova": {
+      "platforms": ["wp8"],
+      "plugins": ["com.plugin.withhooks"],
+      "version": "0.21.7-dev"
+    },
+    "plugin": {
+      "id": "com.plugin.withhooks",
+      "pluginInfo": {
+        ...
+      },
+      "platform": "wp8",
+      "dir": "C:\\path\\to\\the\\project\\plugins\\com.plugin.withhooks"
+    }
+  },
+  "cordova": {...}
+}
+
+```
+
+`context.opts.plugin` oggetto verrà ceduto solo agli script ganci plugin.
+
+È possibile anche richiedere ulteriori moduli di Cordova nel tuo script utilizzando `context.requireCordovaModule` nel modo seguente:
+
+```javascript
+var Q = context.requireCordovaModule('q');
+```
+
+**Nota**: nuovo modulo caricatore script interfaccia viene utilizzata per i file `JS` definiti tramite `config. XML` o `plugin` solo. Per motivi di compatibilità gancio file specificati tramite le cartelle `/hooks` vengono eseguiti tramite nodo child_process spawn, vedi 'Non-javascript' sezione riportata di seguito.
+
+### Non-javascript
+
+**Nota**: consigliamo vivamente di scrivere i vostri ganci utilizzando node. js, in modo che essi sono cross-platform, vedere la sezione 'Javascript' sopra.
+
+Non-javascript script vengono eseguiti tramite spawn child_process nodo dalla directory principale del progetto e hanno la radice directory passa come primo argomento. Tutte le altre opzioni vengono passati allo script utilizzando le variabili di ambiente:
+
+  * CORDOVA_VERSION - la versione di Cordova-CLI.
+  * CORDOVA_PLATFORMS - elenco delle piattaforme che il comando si applica a separati da virgola (ad es.: android, ios).
+  * CORDOVA_PLUGINS - lista di plugin ID che il comando si applica a delimitato da virgole (ad esempio: org.apache.cordova.file, org.apache.cordova.file-transfer)
+  * CORDOVA_HOOK - percorso al gancio che è in fase di esecuzione.
+  * CORDOVA_CMDLINE - gli argomenti della riga di comando esatti passati a cordova (ad es.: emulare cordova eseguita ios...)
+
+Se uno script restituisce un codice di uscita diverso da zero, quindi il comando di cordova padre verrà interrotta.
+
+Si noti inoltre che anche se si lavora su Windows, e nel caso in cui il vostro script di hook non file bat (che è consigliato, se si desidera che il vostro script per lavorare nei sistemi operativi non Windows) Cordova CLI si aspetta una linea la baracca come la prima linea per poter conoscere l'interprete deve utilizzare per lanciare lo script. La linea la baracca dovrebbe corrisponda all'esempio seguente:
+
+    #!/usr/bin/env [name_of_interpreter_executable]
+    
+
+## Esempio di utilizzo
+
+In questo esempio viene illustrato l'utilizzo di ganci di Cordova per traccia per l'output della console le dimensioni del file. apk generato per piattaforma Android.
+
+Crea app di Cordova vuota e aggiungere la seguente definizione di `config. XML` per dire a Cordova per eseguire script `afterBuild.js` dopo ogni generazione di piattaforma.
+
+    <hook type="after_build" src="scripts/afterBuild.js" />
+    
+
+Creare il file `scripts/afterBuild.js` e aggiungere la seguente implementazione. Usiamo la versione di async di `fs.stat` metodo per dimostrare come funzionalità async potrebbe essere fatto tramite ganci.
+
+    module.exports = function(ctx) {
+        // make sure android platform is part of build 
+        if (ctx.opts.platforms.indexOf('android') < 0) {
+            return;
+        }
+        var fs = ctx.requireCordovaModule('fs'),
+            path = ctx.requireCordovaModule('path'),
+            deferral = ctx.requireCordovaModule('q').defer();
+    
+        var platformRoot = path.join(ctx.opts.projectRoot, 'platforms/android');
+        var apkFileLocation = path.join(platformRoot, 'build/outputs/apk/android-debug.apk');
+    
+        fs.stat(apkFileLocation, function(err,stats) {
+            if (err) {
+                 deferral.reject('Operation failed');
+            } else {
+                console.log('Size of ' + apkFileLocation + ' is ' + stats.size +' bytes');
+                deferral.resolve();
+            }
+        });
+    
+        return deferral.promise;
+    };
+    
+
+Parametro `ctx` nell'esempio sopra riportato viene passato da Cordova e rappresenta il contesto di esecuzione come percorso completo dello script, piattaforma di destinazione, gli argomenti della riga di comando, ecc e anche espone funzionalità di supporto aggiuntivi. Per maggiori dettagli, vedere la sezione `Script interfaccia` di sopra.
+
+È ora possibile aggiungere piattaforma android ed eseguire la compilazione.
+
+    cordova platform add android
+    ..
+    cordova build
+    ..
+    Size of path\to\app\platforms\android\build\outputs\apk\android-debug.apk is 1821193 bytes
+    
+
+Ulteriori esempi di utilizzo buona potrebbero essere trovati qui:
+
+<http://devgirl.org/2013/11/12/three-hooks-your-cordovaphonegap-project-needs/>
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/privacy/index.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/privacy/index.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/privacy/index.md
new file mode 100644
index 0000000..5e35ed9
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/privacy/index.md
@@ -0,0 +1,60 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Guida sulla privacy
+---
+
+# Guida sulla privacy
+
+Mobile privacy è un problema critico che deve affrontare ogni sviluppatore di app. Gli utenti si aspettano che loro informazioni private saranno raccolti e trattati in modo appropriato dall'app. Inoltre, ci sono un numero crescente di giurisdizioni che ora hanno requisiti legali riguardo alla privacy mobile.
+
+Questa guida sulla privacy mobile app dovrebbe essere considerata un *iniettore* affrontando alcune più significative questioni. Esso delinea alcune consigliate largamente accettate e fornisce i riferimenti ad altre guide dettagliate e riferimenti.
+
+*   **Informativa sulla privacy**: app si dovrebbe includere una politica sulla privacy che affronta temi come che tipo di informazioni raccoglie l'app da o sui tuoi utenti, come quell'informazione è utilizzata, con cui esso è condiviso e come gli utenti possono effettuare le scelte relative alla privacy all'interno della app. Per aiutare la comprensione, è necessario utilizzare un linguaggio semplice ed evitare il gergo tecnico. Si dovrebbe fare l'informativa sulla privacy disponibile per gli utenti di rivedere prima della scarica, come nella descrizione dell'app nel marketplace app. Inoltre, si dovrebbe fare l'informativa sulla privacy disponibile all'interno dell'applicazione stessa. Le ridotte dimensioni del display del dispositivo mobile crea sfide per la visualizzazione di norme sulla privacy per gli utenti. Considerare lo sviluppo di una *forma breve* della politica che include le informazioni più importanti e quindi fornire un collegamento alla politica "forma lunga" per
  chi fosse interessato a maggiori dettagli. Diversi gruppi stanno tentando di sviluppare standard basati su icona per comunicare le pratiche sulla privacy, che si possono prendere in considerazione una volta maturo di questi standard.
+
+*   **Raccolta di informazioni riservate**: raccolta di un'app di informazioni personali sensibili solleva preoccupazioni importanti sulla privacy. Esempi di informazioni personali riservate informazioni finanziarie, salute informazioni e informazioni da o su bambini. Esso include anche le informazioni raccolte da alcuni sensori e database in genere trovati su dispositivi mobili e tablet, quali informazioni di geolocalizzazione, contatti/rubrica, microfono e fotocamera e immagini/video memorizzati. Vedere le seguenti pagine di documentazione per ulteriori informazioni: [fotocamera][1], [catturare][2], [contatti][3]e [geolocalizzazione][4]. In generale, si dovrebbe ottenere espressa autorizzazione dell'utente prima di raccogliere informazioni riservate e, se possibile, fornire un meccanismo di controllo che consente all'utente di modificare facilmente le autorizzazioni. Sistemi operativi app può aiutare in alcuni casi presentando le finestre di dialogo di just-in-time che chiedono l
 'autorizzazione prima di raccolta. In questi casi, essere sicuri di approfittare di qualsiasi occasione per personalizzare il testo del riquadro di dialogo per chiarire come l'app usa e, se applicabile, condivide tali informazioni.
+
+*   **Evitando la sorpresa dell'utente**: se l'app raccoglie o utilizza le informazioni in un modo che può essere sorprendente per gli utenti alla luce lo scopo principale dell'app (ad esempio, un lettore musicale che accede immagini memorizzati), si dovrebbe prendere una procedura simile come con la raccolta di informazioni personali sensibili. Cioè, si dovrebbe considerare fortemente l'utilizzo di just-in-time finestre di dialogo per informare l'utente circa la raccolta o l'uso di tali informazioni e, se del caso, fornire un controllo privacy corrispondente.
+
+*   **Raccolta di dati di terze parti o condivisione**: se l'app si raccoglie informazioni fornite ad un'altra società..--come una piattaforma di social networking o una rete (per esempio, se l'app consente di visualizzare pubblicità), ovvero si dovrebbero informare gli utenti di tale raccolta e condivisione. Minimo, la vostra politica sulla privacy dovrebbe descrivere la raccolta di informazioni e di condivisione e, se del caso, offrono agli utenti la possibilità di controllo o opt-out di tale raccolta o condivisione.
+
+*   **Sicurezza e limitazione della raccolta**: gli utenti affidano la tua app con loro informazioni e che si aspettano che si prende precauzioni di sicurezza appropriate per proteggerlo. Uno dei modi migliori per evitare compromessi della sicurezza delle informazioni personali è di non raccogliere le informazioni in primo luogo, a meno che l'app ha un motivo di affari legittimi e specifici per la raccolta. Per le informazioni che devono essere raccolti, assicurarsi di fornire controlli di sicurezza appropriate per proteggere tali informazioni, se è memorizzato sul dispositivo o sui server di backend. Si dovrebbe anche sviluppare un criterio di conservazione di dati appropriati che viene implementato all'interno della app e sui server di backend.
+
+ [1]: cordova_camera_camera.md.html
+ [2]: cordova_media_capture_capture.md.html
+ [3]: cordova_contacts_contacts.md.html
+ [4]: cordova_geolocation_geolocation.md.html
+
+Di seguito sono alcune guide aggiuntive sulla privacy mobile utile per gli sviluppatori:
+
+*   California Attorney General, [Privacy in movimento: raccomandazioni per l'ecosistema Mobile][5]
+
+*   Centro per la democrazia & tecnologia, futuro della Privacy Forum, [consigliate per gli sviluppatori di App mobili][6]
+
+*   CTIA-The Wireless Association, [buone pratiche e linee guida per la localizzazione di servizi basati][7]
+
+*   Commissione commerciale federale, [informativa Privacy Mobile: costruire la fiducia attraverso la trasparenza][8]
+
+*   Futuro della Privacy Forum, sito Web [applicazione Privacy][9]
+
+ [5]: http://oag.ca.gov/sites/all/files/pdfs/privacy/privacy_on_the_go.pdf
+ [6]: http://www.futureofprivacy.org/wp-content/uploads/Best-Practices-for-Mobile-App-Developers_Final.pdf
+ [7]: http://www.ctia.org/business_resources/wic/index.cfm/AID/11300
+ [8]: http://www.ftc.gov/os/2013/02/130201mobileprivacyreport.pdf
+ [9]: http://www.applicationprivacy.org
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/security/index.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/security/index.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/security/index.md
new file mode 100644
index 0000000..5b9717e
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/security/index.md
@@ -0,0 +1,108 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Guida alla sicurezza
+---
+
+# Guida alla sicurezza
+
+La seguente guida include alcune procedure ottimali di protezione che è necessario considerare quando si sviluppa un'applicazione di Cordova. Si prega di essere consapevole che la sicurezza è un argomento molto complicato e quindi questa guida non è esaustiva. Se credi che puoi contribuire a questa guida, non esitate a un problema del file nel tracciatore di bug di Cordova sotto ["Documentazione"][1]. Questa guida è progettata per essere applicabile allo sviluppo generale di Cordova (tutte le piattaforme), ma saranno notati particolari considerazioni specifiche della piattaforma.
+
+ [1]: https://issues.apache.org/jira/browse/CB/component/12316407
+
+## Questa guida illustra i seguenti argomenti:
+
+*   Whitelist
+*   Iframes e il meccanismo di Callback Id
+*   Certificato appuntare
+*   Certificati autofirmati
+*   [Archiviazione](../../../cordova/storage/storage.html) crittografata
+*   Consigli generali
+*   Articoli consigliati e altre risorse
+
+## Whitelist
+
+*   Leggere e comprendere la guida di Whitelist
+
+*   Dominio whitelisting non funziona su Android API 10 e qui di seguito e WP8 per iframes e XMLHttpRequest. Questo significa che un utente malintenzionato può caricare qualsiasi dominio in un iframe e qualsiasi script in quella pagina all'interno di iframe può accedere direttamente gli oggetti JavaScript di Cordova e i corrispondenti oggetti nativi di Java. Si dovrebbe prendere in considerazione durante la creazione di applicazioni per queste piattaforme. In pratica questo significa assicurandosi di destinazione un'API Android superiore a 10, e se possibile non utilizzare un iframe per caricare contenuto esterno - usare il plugin inAppBrowser o altri plugin di terze parti.
+
+## Iframes e il meccanismo di Callback Id
+
+Se il contenuto viene servita in un iframe da un dominio whitelisted, quel dominio avrà accesso al ponte nativo di Cordova. Questo significa che se si whitelist una rete di pubblicità di terze parti e servire gli annunci tramite un iframe, è possibile che un malintenzionato annuncio sarà in grado di spezzare l'iframe ed eseguire azioni dannose. Per questo motivo, non si devono generalmente usare IFRAME se non è possibile controllare il server che ospita il contenuto di iframe. Si noti inoltre che ci sono plugin di terze parti disponibili per sostenere le reti pubblicitarie. Si noti che questa affermazione non è vera per iOS, che intercetta tutto compreso iframe connessioni.
+
+## Certificato appuntare
+
+Cordova non supporta il pinning certificato vero. Il principale ostacolo a questo è una mancanza di API native di Android per intercettare le connessioni SSL per eseguire la verifica del certificato del server. (Anche se è possibile certificato appuntare su Android in Java utilizzando JSSE, webview su Android è scritto in C++ e connessioni server vengono gestite per voi di webview, così esso non è possibile utilizzare Java e JSSE ci.) Dato che Apache Cordova vuole offrire API coerente su più piattaforme, non avendo una capacità in una piattaforma importante rompe che la coerenza.
+
+Ci sono modi per approssimare il pinning certificato, ad esempio controllando la che chiave pubblica del server (impronta digitale) è il valore previsto quando l'applicazione viene avviata o altre varie volte durante la vita dell'applicazione. Ci sono plugin di terze parti disponibili per Cordova che può farlo. Tuttavia, questo non è lo stesso come vero certificato appuntare che verifica automaticamente il valore previsto su ogni connessione al server.
+
+## Certificati autofirmati
+
+Non è consigliabile utilizzare i certificati autofirmati sul vostro server. Se il desiderio SSL, quindi è consigliabile che il server dispone di un certificato che è stato firmato da una nota CA (autorità di certificazione). L'incapacità di vero certificato appuntare lo rende importante.
+
+Il motivo è che accettano i certificati autofirmati bypassa la convalida di catena del certificato, che permette qualsiasi certificato server essere considerato valido dal dispositivo. Questo apre la comunicazione ad attacchi man-in-the-middle. Diventa molto facile per un hacker non solo intercettare e leggere tutte le comunicazioni tra il dispositivo e il server, ma anche di modificare la comunicazione. Il dispositivo non saprà mai che questo sta accadendo perché esso non verifica che il certificato del server è firmato da una CA attendibile. Il dispositivo non ha alcuna prova che il server è che essa prevede. A causa della facilità di fare un attacco man-in-the-middle, accettare certificati autofirmati è solo marginalmente meglio che correre solo http anziché https su una rete non fidata. Sì, il traffico sarebbe essere crittografato, ma potrebbe essere crittografata con la chiave da un uomo-in-the-middle, così l'uomo-in-the-middle può accedere tutto, quindi crittografia
  è inutile tranne agli osservatori passivi. Gli utenti fidati SSL per essere sicuro, e questo sarebbe essere deliberatamente rendendolo insicuro, quindi l'utilizzo SSL diventa fuorviante. Se questo sarà utilizzato su una rete di fiducia (cioè, siete interamente all'interno di un'impresa controllata), poi i certificati autofirmati non sono raccomandati. Le due raccomandazioni in una rete di fiducia sono da usare solo http, perché la rete stessa è attendibile, o per ottenere un certificato firmato da una CA (non auto-firmata). La rete è attendibile o non è.
+
+I principi qui descritti non sono specifici di Apache Cordova, si applicano a tutte le comunicazioni client-server.
+
+Durante l'esecuzione di Cordova su Android, utilizzando `android:debuggable="true"` nell'applicazione manifesto permetteranno Errori SSL come certificato errori di convalida catena su certificati autofirmati. Quindi è possibile utilizzare i certificati autofirmati in questa configurazione, ma questa non è una configurazione che deve essere utilizzata quando l'applicazione è in produzione. È pensato per essere usato solo durante lo sviluppo di applicazioni.
+
+## Archiviazione crittografata
+
+(TBD)
+
+## Consigli generali
+
+### Non utilizzare Android Gingerbread!
+
+*   Impostare il livello di min-bersaglio-sdk supera a 10. 10 API è pan di zenzero e Gingerbread non è più supportato da Google o dispositivo produttore e non è pertanto consigliato dal team di Cordova. 
+*   Pan di zenzero ha dimostrato di essere insicuro e uno dei più mirati mobile OSs [http://www.mobilemag.com/2012/11/06/andriod-2-3-gingerbread-security/][2]. 
+*   La Whitelist su Android non funziona con Gingerbread o inferiore. Questo significa che un utente malintenzionato può caricare codice maligno in un iframe che poi avrebbe accesso a tutti i Cordova APIs e potrebbe utilizzare tale accesso per rubare dati personali, inviare messaggi SMS ai numeri a tariffa maggiorata e compiere altri atti dannosi. 
+
+ [2]: http://bgr.com/2012/11/06/android-security-gingerbread-malware/
+
+### Utilizzare InAppBrowser per collegamenti esterni
+
+*   Utilizzare il InAppBrowser quando si apre il link a qualsiasi sito Web esterno. Questo è molto più sicuro di whitelisting un nome di dominio e compreso il contenuto direttamente nell'applicazione, perché il InAppBrowser utilizzerà la funzionalità di protezione del browser nativo e non darà il sito accedere all'ambiente di Cordova. Anche se il sito Web di terze parti di fiducia e di includerlo direttamente nell'applicazione, quel sito di terze parti potrebbe link a contenuti web dannosi. 
+
+### Convalidare l'input dell'utente tutti i
+
+*   Sempre convalidare qualsiasi input che accetta l'applicazione. Questo include nomi utente, password, date, mezzi caricati, ecc. Perché un utente malintenzionato potrebbe manipolare le risorse HTML e JS (sia con l'applicazione di decompilazione o utilizzando gli strumenti di debug come chrome://inspect), questa anche eseguire la convalida sul server, soprattutto prima di consegnare i dati fuori a qualsiasi servizio di back-end. 
+*   Altre fonti in cui i dati devono essere convalidati: documenti, contatti, notifiche push
+
+### Non memorizzare nella cache i dati sensibili
+
+*   Se i nomi utente, password, informazioni di geolocalizzazione e altri dati sensibili viene memorizzato nella cache, quindi esso potrebbe potenzialmente essere recuperato in seguito da un'applicazione o un utente non autorizzato.
+
+### Non usare Eval (), se non sai cosa stai facendo
+
+*   La funzione JavaScript Eval () ha una lunga storia di abusi. Usandolo in modo errato può aprire il codice per gli attacchi di iniezione, Difficoltà e più lenta esecuzione di codice di debug. 
+
+### Non presupporre che il codice sorgente è sicuro
+
+*   Poiché un'applicazione di Cordova è costruita con HTML e JavaScript attivi che ottieni confezionati in un contenitore nativo, non si dovrebbe considerare il codice sia sicuro. È possibile decodificare un'applicazione di Cordova. 
+
+## Articoli consigliati e altre risorse
+
+*   [Foglietto di sicurezza HTML5, dettagliando come proteggere la vostra applicazione HTML5][3]
+*   [Articolo di PhoneGap sulla sicurezza del dispositivo, ad esempio utilizzando dati crittografati][4]
+*   [White paper sulle falle di sicurezza ben noto in Webview basato su applicazioni ibride][5]
+
+ [3]: https://www.owasp.org/index.php/HTML5_Security_Cheat_Sheet
+ [4]: https://github.com/phonegap/phonegap/wiki/Platform-Security
+ [5]: http://www.cis.syr.edu/~wedu/Research/paper/webview_acsac2011.pdf
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/whitelist/index.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/whitelist/index.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/whitelist/index.md
new file mode 100644
index 0000000..f2f5b6b
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/appdev/whitelist/index.md
@@ -0,0 +1,145 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Guida di whitelist
+---
+
+# Guida di whitelist
+
+Dominio whitelisting è un modello di sicurezza che controlla l'accesso a domini esterni, oltre che l'applicazione non ha alcun controllo. Cordova fornisce una politica di sicurezza configurabili per definire quali siti esterni possono accedere. Per impostazione predefinita, nuove applicazioni sono configurate per consentire l'accesso a qualsiasi sito. Prima di spostare l'applicazione di produzione, si dovrebbe formulare una whitelist e consentire l'accesso alla rete specifici domini e sottodomini.
+
+Per Android e iOS (a partire dal loro 4,0 comunicati), criteri di sicurezza di Cordova sono estensibile tramite un'interfaccia del plugin. L'app deve usare [cordova-plugin-whitelist][1], poiché fornisce la migliore protezione e configurabilità rispetto alle precedenti versioni di Cordova. Mentre è possibile implementare il tuo plugin whitelist, non è raccomandato a meno che l'app ha esigenze di politiche di sicurezza molto specifici. Vedere il [cordova-plugin-whitelist][1] per dettagli su utilizzo e configurazione.
+
+ [1]: https://github.com/apache/cordova-plugin-whitelist
+
+Per altre piattaforme, Cordova aderisce alla specifica [W3C Widget di accesso][2] , che si basa sull'elemento `< accesso >` all'interno del file `config. xml` dell'applicazione per consentire l'accesso di rete a domini specifici. Per i progetti che si basano sul flusso di lavoro CLI descritto in l'interfaccia della riga di comando, questo file si trova nella directory principale del progetto. Altrimenti per percorsi di sviluppo specifico della piattaforma, posizioni sono elencati nelle sezioni qui sotto. (Vedi le varie guide di piattaforma per ulteriori informazioni su ogni piattaforma).
+
+ [2]: http://www.w3.org/TR/widgets-access/
+
+Negli esempi seguenti viene `< access >` whitelist sintassi:
+
+*   Accesso a [google.com][3]:
+    
+        <access origin="http://google.com" />
+        
+
+*   Accesso al sicuro [google.com][4] ( `https://` ):
+    
+        <access origin="https://google.com" />
+        
+
+*   Accesso per il sottodominio [maps.google.com][5]:
+    
+        <access origin="http://maps.google.com" />
+        
+
+*   Accesso a tutti i sottodomini su [google.com][3], ad esempio [mail.google.com][6] e [docs.google.com][7]:
+    
+        <access origin="http://*.google.com" />
+        
+
+*   Accesso a *tutti i* domini, ad esempio, [google.com][3] e [developer.mozilla.org][8]:
+    
+        <access origin="*" />
+        
+    
+    Questo è il valore predefinito per i progetti CLI appena creati.
+
+ [3]: http://google.com
+ [4]: https://google.com
+ [5]: http://maps.google.com
+ [6]: http://mail.google.com
+ [7]: http://docs.google.com
+ [8]: http://developer.mozilla.org
+
+Essere consapevoli del fatto che alcuni siti Web possono reindirizzare automaticamente dalla loro home page per un url diverso, ad esempio utilizzando il protocollo https o a un dominio specifico paese. Ad esempio http://www.google.com reindirizzerà per utilizzare SSL/TLS a https://www.google.com e poi ulteriormente può reindirizzare a una geografia come https://www.google.co.uk. Tali scenari possono richiedere voci whitelist modificate o aggiuntive oltre il requisito iniziale. Si prega di considerare questo come si stanno costruendo la tua whitelist.
+
+Si noti che la whitelist si applica solo ai principali webview Cordova e non si applica a un InAppBrowser webview o apertura link nel browser web di sistema.
+
+## Amazon fuoco OS Whitelisting
+
+Le regole specifiche della piattaforma whitelisting si trovano in `res/xml/config.xml`.
+
+## Android Whitelisting
+
+Come sopra, vedere [cordova-plugin-whitelist][1] per dettagli. Per cordova-android prima 4.0.0, vedere versioni precedenti di questa documentazione.
+
+## iOS Whitelisting
+
+Come sopra, vedere [cordova-plugin-whitelist][1] per dettagli. Per cordova-ios prima 4.0.0, vedere versioni precedenti di questa documentazione.
+
+## BlackBerry 10 Whitelisting
+
+Le regole di whitelisting si trovano in `www/config.xml`.
+
+Uso di blackBerry 10 di caratteri jolly si differenzia da altre piattaforme in due modi:
+
+*   Qualsiasi contenuto accessibile da `XMLHttpRequest` deve essere dichiarato in modo esplicito. L'impostazione `origin="*"` non funziona in questo caso. In alternativa, protezione web tutti possa essere disattivata utilizzando la preferenza di `WebSecurity` descritta in configurazione del BlackBerry:
+    
+        <preference name="websecurity" value="disable" />
+        
+
+*   Come alternativa all'impostazione `*.domain`, un attributo aggiuntivo `subdomains` impostato su `true`. Deve essere impostata su `false` per impostazione predefinita. Ad esempio, la seguente consente l'accesso a `google.com`, `maps.google.com`e `docs.google.com`:
+    
+        <access origin="http://google.com" subdomains="true" />
+        
+    
+    Il seguente si restringe l'accesso al `google.com`:
+    
+        <access origin="http://google.com" subdomains="false" />
+        
+    
+    Specificare l'accesso a tutti i domini, compreso il protocollo locale `file://` :
+    
+        <access origin="*" subdomains="true" />
+        
+
+(Per ulteriori informazioni sul supporto, vedere documentazione di BlackBerry nell' [elemento di accesso][9].)
+
+ [9]: https://developer.blackberry.com/html5/documentation/ww_developing/Access_element_834677_11.html
+
+## Firefox OS
+
+Nel sistema operativo Firefox esiste il concetto di whitelisting un dominio specifico. Invece c'è una speciale autorizzazione denominata [SystemXHR][10]. È necessario aggiungere questa autorizzazione a `config. xml`:
+
+ [10]: https://developer.mozilla.org/en-US/docs/Web/API/XMLHttpRequest#Permissions
+
+    <platform name="firefoxos">
+        <permission name="systemXHR" privileged="true" description="load data from server" />
+    </platform>
+    
+
+L'oggetto `XMLHttpRequest` deve essere istanziata con due parametri `mozAnon` e `mozSystem`:
+
+    var request = new XMLHttpRequest({
+        mozAnon: true,
+        mozSystem: true});
+    
+
+Questa soluzione è trasparente, quindi non non c'è nessuna differenza per altre piattaforme.
+
+## Windows Phone Whitelisting
+
+Le regole di whitelisting per Windows Phone 8 si trovano nel file `config. xml` dell'applicazione.
+
+## Tizen Whitelisting
+
+Regole di whitelisting si trovano nel file `config. xml` dell'applicazione. La piattaforma si basa sullo stesso attributo di `subdomains` come la piattaforma BlackBerry. (Per ulteriori informazioni sul supporto, vedere documentazione di Tizen sull' [elemento di accesso][11].)
+
+ [11]: https://developer.tizen.org/help/index.jsp?topic=%2Forg.tizen.web.appprogramming%2Fhtml%2Fide_sdk_tools%2Fconfig_editor_w3celements.htm
\ No newline at end of file


---------------------------------------------------------------------
To unsubscribe, e-mail: commits-unsubscribe@cordova.apache.org
For additional commands, e-mail: commits-help@cordova.apache.org


Mime
View raw message