cordova-commits mailing list archives

Site index · List index
Message view « Date » · « Thread »
Top « Date » · « Thread »
From ste...@apache.org
Subject [07/51] [partial] docs commit: added 5.4.0 docs for all languages
Date Tue, 10 Nov 2015 03:46:08 GMT
http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/config.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/config.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/config.md
new file mode 100644
index 0000000..5d0c2eb
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/config.md
@@ -0,0 +1,111 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: Configurazione iOS
+---
+
+# Configurazione iOS
+
+La `config.xml` file controlla le impostazioni di base di un'app che si applicano a ogni applicazione e istanza di CordovaWebView. In questa sezione i dettagli delle preferenze che si applicano solo a Build di iOS. Per informazioni sulle opzioni di configurazione globale, vedere [il File config. xml][1].
+
+ [1]: config_ref_index.md.html#The%20config.xml%20File
+
+*   `EnableViewportScale`(boolean, impostazioni predefinite a `false` ): impostare su `true` per consentire un viewport metatag a disabilitare o limitare l'intervallo di ridimensionamento dell'utente, che è abilitato per impostazione predefinita.
+
+        <preference name="EnableViewportScale" value="true"/>
+
+
+    Inserire una finestra come la seguente in HTML per disabilitare il ridimensionamento e la forma contenuti in modo flessibile all'interno del rendering WebView:
+
+        < nome meta = contenuto di 'finestra' =' larghezza = larghezza dispositivo, iniziale-scala = 1, scalabile utente = no' / >
+
+
+*   `MediaPlaybackAllowsAirPlay`(boolean, impostazioni predefinite a `true` ): impostata su `false` per prevenire Air Gioca venga utilizzato in questa visualizzazione. Disponibile in default UIWebView e WKWebView.
+
+        <preference name="MediaPlaybackAllowsAirPlay" value="false"/>
+
+
+*   `MediaPlaybackRequiresUserAction`(boolean, impostazioni predefinite a `false` ): impostata su `true` per impedire HTML5 video o audio di riproduzione automatica con il `autoplay` attributo o tramite JavaScript.
+
+        <preference name="MediaPlaybackRequiresUserAction" value="true"/>
+
+
+*   `AllowInlineMediaPlayback`(boolean, impostazioni predefinite a `false` ): impostata su `true` per consentire la riproduzione multimediale HTML5 a comparire *in linea* all'interno del layout dello schermo, utilizzando controlli fornito dal browser invece di controlli nativi. A questo scopo, aggiungere il `webkit-playsinline` attribuire a qualsiasi `<video>` elementi.
+
+        <preference name="AllowInlineMediaPlayback" value="true"/>
+
+
+*   `BackupWebStorage`(stringa, o `none` , `local` , o il valore predefinito `cloud` ): impostata su `cloud` per consentire i dati di archiviazione web per backup tramite iCloud. Impostato su `local` per consentire solo i backup locali tramite iTunes sync. Impostare su `none` prevenire i backup di archiviazione web.
+
+        <preference name="BackupWebStorage" value="local"/>
+
+
+*   `TopActivityIndicator`(stringa, valore predefinito è `gray` ): controlla l'aspetto dell'icona piccola filatura nella barra di stato che indica l'attività del processore. I valori validi sono `whiteLarge` , `white` , e`gray`.
+
+        <preference name="TopActivityIndicator" value="white"/>
+
+
+*   `KeyboardDisplayRequiresUserAction`(boolean, impostazioni predefinite a `true` ): impostata su `false` per consentire la tastiera venga visualizzato quando si chiama `focus()` sugli ingressi del modulo.
+
+        <preference name="KeyboardDisplayRequiresUserAction" value="false"/>
+
+
+*   `SuppressesIncrementalRendering`(boolean, impostazioni predefinite a `false` ): impostare su `true` aspettare fino a quando tutto il contenuto è stato ricevuto prima il rendering sullo schermo.
+
+        <preference name="SuppressesIncrementalRendering" value="true"/>
+
+
+*   `GapBetweenPages`(float, il valore predefinito è `` ): la dimensione dello spazio, in punti, tra le pagine.
+
+        <preference name="GapBetweenPages" value="0"/>
+
+
+*   `PageLength`(float, il valore predefinito è `` ): la dimensione di ogni pagina, espressa in punti, in direzione del flusso delle pagine. Quando PaginationMode è giusto a sinistra o da sinistra a destra, questa proprietà rappresenta la larghezza di ciascuna pagina. Quando PaginationMode è topToBottom o bottomToTop, questa proprietà rappresenta l'altezza di ciascuna pagina. Il valore predefinito è 0, ovvero che il layout utilizza le dimensioni del riquadro di visualizzazione per determinare le dimensioni della pagina.
+
+        <preference name="PageLength" value="0"/>
+
+
+*   `PaginationBreakingMode`(stringa, valore predefinito è `page` ): i valori validi sono `page` e `column` . Il modo in cui si verifica la rottura di pagina o di colonna. Questa proprietà determina se determinate proprietà CSS per quanto riguarda la colonna e pagina-rottura sono onorato o ignorato. Quando questa proprietà è impostata su `column` , il contenuto rispetta le proprietà CSS relazionate alla interruzione di colonna in luogo di interruzione di pagina.
+
+        <preference name="PaginationBreakingMode" value="page"/>
+
+
+*   `PaginationMode`(stringa, valore predefinito è `unpaginated` ): i valori validi sono `unpaginated` , `leftToRight` , `topToBottom` , `bottomToTop` , e `rightToLeft` . Questa proprietà determina se il contenuto nel web è suddiviso in pagine che riempiono lo schermo di una vista alla volta, o mostrato come una visualizzazione a lungo scorrimento. Se impostato su un form impaginato, questa proprietà attiva o disattiva un layout impaginato sul contenuto, causando la visualizzazione web di utilizzare i valori di PageLength e GapBetweenPages a Ridefinisci layout contenuto.
+
+        <preference name="PaginationMode" value="unpaginated"/>
+
+
+*   `UIWebViewDecelerationSpeed`(stringa, valore predefinito è `normal` ): i valori validi sono `normal` , `fast` . Questa proprietà controlla la velocità di decelerazione di slancio lo scorrimento. `normal`è la velocità di impostazione predefinita per le applicazioni più native, e `fast` è l'impostazione predefinita per Safari Mobile.
+
+        <preference name="UIWebViewDecelerationSpeed" value="fast" />
+
+
+*   `ErrorUrl`(stringa, non impostato per impostazione predefinita): se impostato, verrà visualizzata la pagina locale cui si fa riferimento al momento di un errore nell'applicazione.
+
+        <preference name="ErrorUrl" value="myErrorPage.html"/>
+
+
+*   `OverrideUserAgent`(stringa, non impostato per impostazione predefinita): se impostato, il valore sostituirà il vecchio UserAgent di webview. È utile identificare la richiesta dal browser e app quando si richiedono pagine remoti. Usare con cautela, questo maggio causa compitiable problema con server web. Per la maggior parte dei casi, utilizzare AppendUserAgent.
+
+        <preference name="OverrideUserAgent" value="Mozilla/5.0 My Browser" />
+
+
+*   `AppendUserAgent`(stringa, non impostato per impostazione predefinita): se impostato, il valore verrà aggiunte alla fine del vecchio UserAgent di webview. Quando si utilizza con OverrideUserAgent, questo valore verrà ignorato.
+
+        <preference name="AppendUserAgent" value="My Browser" />

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/index.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/index.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/index.md
new file mode 100644
index 0000000..59222aa
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/index.md
@@ -0,0 +1,218 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: iOS guida piattaforma
+---
+
+# iOS guida piattaforma
+
+Questa guida illustra come impostare il vostro ambiente di sviluppo SDK per distribuire Cordova apps per i dispositivi iOS come iPhone e iPad. Vedere la seguente per informazioni più dettagliate specifiche della piattaforma:
+
+*   [Configurazione iOS](config.html)
+*   [L'aggiornamento iOS](upgrading.html)
+*   [iOS visualizzazioni Web](webview.html)
+*   [iOS Plugins](plugin.html)
+*   iOS Guida strumento Shell
+
+Gli strumenti della riga di comando qui sopra si riferiscono a versioni precedenti alla 3.0 di Cordova. Per informazioni sull'interfaccia corrente, vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+## Requisiti e supporto
+
+Apple ® gli strumenti necessari per costruire applicazioni iOS eseguite solo sul sistema operativo OS X sui Mac basati su Intel. Xcode ® 6.0 (la versione minima richiesta) funziona solo su OS X versione 10.9 (Mavericks) o maggiore e comprende 8 iOS SDK (Software Development Kit). A presentare le apps per il App Store℠ Apple richiede le ultime versioni degli strumenti Apple.
+
+È possibile testare molte delle funzionalità di Cordova utilizzando l'emulatore di iOS installato con l'iOS SDK e Xcode, ma è necessario un dispositivo reale pienamente tutte le caratteristiche del dispositivo dell'app testare prima di presentare all'App Store. Il dispositivo deve avere almeno iOS 6. x installato, la versione di iOS minima supportata a partire da 3.0 a Cordova. Dispositivi di sostegno comprendono tutti gli iPad ® modelli, iPhone ® 3GS e sopra e iPod ® Touch di terza generazione o successiva. Per installare applicazioni su un dispositivo, è necessario essere anche un membro di Apple [iOS Developer Program][1], che costa $99 all'anno. Questa guida viene illustrato come distribuire applicazioni all'emulatore di iOS, per cui non è necessario registrarsi con il programma per gli sviluppatori.
+
+ [1]: https://developer.apple.com/programs/ios/
+
+[Ios-sim][2] e [ios-deploy][3] strumenti - permette di lanciare applicazioni iOS nel simulatore di iOS e iOS Device dalla riga di comando.
+
+ [2]: https://www.npmjs.org/package/ios-sim
+ [3]: https://www.npmjs.org/package/ios-deploy
+
+## Installare il SDK
+
+Ci sono due modi per scaricare Xcode:
+
+*   da [App Store][4], disponibile attraverso la ricerca di "Xcode" nell'applicazione **App Store** .
+
+*   da [Apple Developer Downloads][5], che richiede la registrazione come un Apple Developer.
+
+ [4]: https://itunes.apple.com/us/app/xcode/id497799835?mt=12
+ [5]: https://developer.apple.com/downloads/index.action
+
+Una volta installato Xcode, necessario essere abilitato per Cordova eseguire diversi strumenti da riga di comando. Nel menu di **Xcode** , selezionare **preferenze**, quindi la scheda **Downloads** . Dal pannello **componenti** , premere il pulsante **Installa** accanto la quotazione di **Strumenti da riga di comando** .
+
+## Installare distribuire strumenti
+
+Eseguire da terminale di comman-linea:
+
+        $ npm install -g ios-sim
+        $ npm install -g ios-deploy
+    
+
+## Creare un nuovo progetto
+
+Utilizzare l'utilità di `cordova` per impostare un nuovo progetto, come descritto in The Cordova le Command-Line Interface. Ad esempio, in una directory del codice sorgente:
+
+        $ cordova create hello com.example.hello "HelloWorld"
+        $ cd hello
+        $ cordova platform add ios
+        $ cordova prepare              # or "cordova build"
+    
+
+## Distribuire l'app
+
+Per distribuire l'applicazione su un dispositivo iOS connesso:
+
+        $ cordova run ios --device
+    
+
+Per distribuire l'applicazione su un emulatore di default iOS:
+
+        $ cordova emulate ios
+    
+
+È possibile utilizzare **cordova run ios --list** per vedere tutte le destinazioni disponibili e **cordova run ios --target=target_name** per eseguire l'applicazione su un dispositivo specifico o l'emulatore (per esempio, `cordova run ios --target="iPhone-6"`).
+
+È anche possibile utilizzare **cordova eseguita..--aiuto** per vedere compilazione aggiuntive ed eseguire opzioni.
+
+## Aprire un progetto in SDK
+
+Una volta che la piattaforma ios è aggiunto al progetto, puoi aprirlo all'interno di Xcode. Fare doppio clic per aprire il file `hello/platforms/ios/hello.xcodeproj` . Lo schermo dovrebbe apparire così:
+
+![][6]
+
+ [6]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/ios/helloworld_project.png
+
+## Distribuire emulatore
+
+Per visualizzare in anteprima l'applicazione nell'emulatore di iOS:
+
+1.  Assicurarsi che il file *.xcodeproj* è selezionato nel pannello di sinistra.
+
+2.  Selezionare l'applicazione **hello** nel pannello immediatamente a destra.
+
+3.  Selezionare il dispositivo previsto dal menu **schema** di barra degli strumenti, come l'iPhone Simulator 6.0 come evidenziato qui:
+    
+    ![][7]
+
+4.  Premere il pulsante **Esegui** che appare nella stessa barra degli strumenti alla sinistra dello **schema**. Che costruisce, si distribuisce e si esegue l'applicazione nell'emulatore. Si apre un'applicazione separata di emulatore per visualizzare l'app:
+    
+    ![][8]
+    
+    Solo un emulatore possa essere eseguite contemporaneamente, quindi se volete provare l'app in un emulatore diverso, è necessario uscire dall'emulatore applicazione ed eseguire una diversa destinazione all'interno di Xcode.
+
+ [7]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/ios/select_xcode_scheme.png
+ [8]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/ios/HelloWorldStandard.png
+
+Xcode viene fornito in bundle con gli emulatori per le ultime versioni di iPhone e iPad. Vecchie versioni possono essere disponibili dalla **Xcode → Preferenze → download → componenti** pannello.
+
+## Distribuire al dispositivo
+
+Per informazioni dettagliate sui vari requisiti per distribuire un dispositivo, fare riferimento alla sezione *Launch Your App su dispositivi* di Apple [Sulle App distribuzione dei flussi di lavoro][9]. In breve, è necessario effettuare le seguenti operazioni prima di distribuire:
+
+ [9]: https://developer.apple.com/library/prerelease/ios/documentation/IDEs/Conceptual/AppDistributionGuide/Introduction/Introduction.html
+
+1.  Unire l'Apple iOS Developer Program.
+
+2.  Creare un *Provisioning Profile* entro l' [iOS Provisioning Portal][10]. È possibile utilizzare suo *Sviluppo Provisioning Assistant* per creare e installare il profilo e certificato Xcode richiede.
+
+3.  Verificare che della sezione *Firma codice* *Identità firma codice* all'interno di impostazioni del progetto è impostata al nome del tuo profilo provisioning.
+
+ [10]: https://developer.apple.com/ios/manage/overview/index.action
+
+Per distribuire il dispositivo:
+
+1.  Utilizzare il cavo USB per collegare il dispositivo al Mac.
+
+2.  Selezionare il nome del progetto nell'elenco a discesa di **regime** della finestra Xcode.
+
+3.  Selezionare il dispositivo dall'elenco a discesa **dispositivo** . Se è stato collegato tramite USB, ma ancora non compare, premere il pulsante di **Organizzatore** per risolvere eventuali errori.
+
+4.  Premere il pulsante **Esegui** per creare, distribuire ed eseguire l'applicazione sul dispositivo.
+
+## Problemi comuni
+
+**Avvisi negativi**: quando un'applicazione con interfaccia di programmazione (API) è cambiato o sostituito da un altro API, è contrassegnato come *obsoleto*. L'API ancora funziona nel breve termine, ma alla fine viene rimosso. Alcune di queste interfacce deprecate si riflettono in Apache Cordova e Xcode emette avvisi su di loro quando si creare e distribuita un'applicazione.
+
+Avviso di Xcode sul metodo `invokeString` riguarda funzionalità che lancia un'applicazione da un URL personalizzato. Mentre il meccanismo per caricare da un URL personalizzato è cambiato, questo codice è ancora presente per fornire all'indietro la funzionalità per le applicazioni create con versioni precedenti di Cordova. L'applicazione di esempio non utilizza questa funzionalità, quindi è possibile ignorare questi avvisi. Per evitare questi avvisi dall'apparire, rimuovere il codice che fa riferimento il deprecato invokeString API:
+
+*   Modificare il file *Classes/MainViewController.m* , circondano il seguente blocco di codice con `/*` e `*/` commenti come illustrato di seguito, quindi digitare il **comando-s** per salvare il file:
+    
+        (void)webViewDidFinishLoad:(UIWebView*)theWebView
+        {
+        // only valid if ___PROJECTNAME__-Info.plist specifies a protocol to handle
+        /*
+        if (self.invokeString) {
+          // this is passed before the deviceready event is fired, so you can access it in js when you receive deviceready
+          NSLog(@"DEPRECATED: window.invokeString - use the window.handleOpenURL(url) function instead, which is always called when the app is launched through a custom scheme url.");
+          NSString* jsString = [NSString stringWithFormat:@"var invokeString = \"%@\";", self.invokeString];
+          [theWebView stringByEvaluatingJavaScriptFromString:jsString];
+        }
+        */
+        // Black base color for background matches the native apps
+        theWebView.backgroundColor = [UIColor blackColor];
+        
+        return [super webViewDidFinishLoad:theWebView];
+        }
+        
+
+*   Modificare il file *Classes/AppViewDelegate.m* , commentare la riga seguente inserendo una doppia barra, come illustrato di seguito, quindi digitare il **comando-s** per salvare il file:
+    
+        //self.viewController.invokeString = invokeString;
+        
+
+*   Premere **comando-b** per rigenerare il progetto ed eliminare gli avvisi.
+
+<!-- Does this fix only last until the next "cordova prepare"? -->
+
+**Intestazioni mancanti**: errori di compilazione relativi alle intestazioni mancante derivano da problemi con il percorso di generazione e può essere fissati tramite le preferenze di Xcode:
+
+1.  Selezionare le **posizioni di Xcode → preferenze →**.
+
+2.  Nella sezione **Dati derivati** , premere il pulsante **avanzate** e selezionare **Unique** come **Costruire posizione** come indicato qui:
+    
+    ![][11]
+
+ [11]: {{ site.baseurl }}/static/img/guide/platforms/ios/xcode_build_location.png
+
+Questa è l'impostazione predefinita per una nuova installazione di Xcode, ma può essere impostata diversamente dopo un aggiornamento da una versione precedente di Xcode.
+
+Per ulteriori informazioni, consultare la documentazione di Apple:
+
+*   [IOS di iniziare a sviluppare applicazioni oggi][12] fornisce una rapida panoramica dei passi per lo sviluppo di applicazioni di iOS.
+
+*   [Membri centro home page][13] fornisce collegamenti a diversi iOS risorse tecniche, comprese le risorse tecniche, il portale di provisioning, distribuzione guide e forum community.
+
+*   [Strumenti del flusso di lavoro guida per iOS][14]
+
+*   [Guida utente di Xcode][15]
+
+*   [Sessione video][16] dal mondo Apple Developer ampia conferenza 2012 (WWDC2012)
+
+*   È installato [xcode-selezionare comando][17], che consente di specificare la corretta versione di Xcode, se più di uno.
+
+ [12]: http://developer.apple.com/library/ios/#referencelibrary/GettingStarted/RoadMapiOS/index.html#//apple_ref/doc/uid/TP40011343
+ [13]: https://developer.apple.com/membercenter/index.action
+ [14]: http://developer.apple.com/library/ios/#documentation/Xcode/Conceptual/ios_development_workflow/00-About_the_iOS_Application_Development_Workflow/introduction.html#//apple_ref/doc/uid/TP40007959
+ [15]: http://developer.apple.com/library/ios/#documentation/ToolsLanguages/Conceptual/Xcode4UserGuide/000-About_Xcode/about.html#//apple_ref/doc/uid/TP40010215
+ [16]: https://developer.apple.com/videos/wwdc/2012/
+ [17]: http://developer.apple.com/library/mac/#documentation/Darwin/Reference/ManPages/man1/xcode-select.1.html
+
+(Mac ® OS X ®, Apple ®, Xcode ®, App Store℠, iPad ®, iPhone ®, iPod ® e Finder ® sono marchi di Apple Inc.)

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/plugin.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/plugin.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/plugin.md
new file mode 100644
index 0000000..4c76015
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/plugin.md
@@ -0,0 +1,184 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: iOS Plugins
+---
+
+# iOS Plugins
+
+In questa sezione vengono fornite informazioni dettagliate per come implementare il codice plugin nativo sulla piattaforma iOS. Prima di leggere questo, vedere applicazione plugin per una panoramica della struttura del plugin e la sua interfaccia JavaScript comune. Questa sezione continua a dimostrare il plugin di esempio *eco* che comunica da Cordova webview alla piattaforma nativa e ritorno.
+
+Un plugin di iOS è implementato come Objective C classe che estende la `CDVPlugin` classe. Per JavaScript `exec` di metodo `service` parametro per eseguire il mapping a una classe di Objective-C, ogni classe plugin deve essere registrato come un `<feature>` tag di directory dell'applicazione denominata `config.xml` file.
+
+## Classe plugin Mapping
+
+La parte di JavaScript di un plugin che utilizza il `cordova.exec` metodo come segue:
+
+        exec (< successFunction >, < failFunction >, < servizio >, < azione >, [< args >]);
+    
+
+Questo esegue il marshalling di una richiesta dalla `UIWebView` a lato nativo di iOS, efficacemente chiamando il `action` metodo sul `service` classe, con gli argomenti passati nel `args` matrice.
+
+Specificare il plugin come un `<feature>` tag nel progetto dell'applicazione Cordova-iOS `config.xml` file, usando il `plugin.xml` file per iniettare questo markup automaticamente, come descritto in applicazione plugin:
+
+        <feature name="LocalStorage">
+            <param name="ios-package" value="CDVLocalStorage" />
+        </feature>
+    
+
+La caratteristica `name` attributo deve corrispondere a quello specificato come il JavaScript `exec` di chiamata `service` parametro. Il `value` attributo deve corrispondere al nome della classe Objective-C del plugin. Il `<param>` dell'elemento `name` deve essere sempre `ios-package` . Se non segui queste linee guida, può compilare il plugin, ma Cordova può non essere ancora in grado di accedervi.
+
+## Durata e inizializzazione di Plugin
+
+Viene creata un'istanza di un oggetto plugin per la vita di ogni `UIWebView` . Plugin ordinariamente vengono istanziati quando fatto riferimento prima di una chiamata da JavaScript. In caso contrario possono essere istanziate impostando un `param` denominato `onload` per `true` nella `config.xml` file:
+
+        <feature name="Echo">
+            <param name="ios-package" value="Echo" />
+            <param name="onload" value="true" />
+        </feature>
+    
+
+Non c'è *nessun* designato inizializzatore per i plugin. Plugin necessario utilizzare invece il `pluginInitialize` metodo per la loro logica di avvio.
+
+Plugin con richieste di lungo corso, attività di base come la riproduzione multimediale, ascoltatori o che mantengono lo stato interno dovrebbe implementare il `onReset` metodo per ripulire tali attività. Il metodo viene eseguita quando il `UIWebView` si sposta su una nuova pagina o rinfresca, che ricarica il JavaScript.
+
+## Scrivendo un iOS Cordova Plugin
+
+Una chiamata JavaScript spara una richiesta di plugin al lato nativo, e il corrispondente iOS Objective C plugin è mappato correttamente nella `config.xml` file, ma che cosa fa come il finale iOS Objective C plugin sguardo di classe? Qualunque cosa viene inviata al plugin con JavaScript `exec` funzione è passato nel plugin classe corrispondente `action` metodo. Un metodo di plugin ha questa firma:
+
+        - (void)myMethod:(CDVInvokedUrlCommand*)command
+        {
+            CDVPluginResult* pluginResult = nil;
+            NSString* myarg = [command.arguments objectAtIndex:0];
+    
+            if (myarg != nil) {
+                pluginResult = [CDVPluginResult resultWithStatus:CDVCommandStatus_OK];
+            } else {
+                pluginResult = [CDVPluginResult resultWithStatus:CDVCommandStatus_ERROR messageAsString:@"Arg was null"];
+            }
+            [self.commandDelegate sendPluginResult:pluginResult callbackId:command.callbackId];
+        }
+    
+
+Per ulteriori dettagli, vedere `[CDVInvokedUrlCommand.h](https://github.com/apache/cordova-ios/blob/master/CordovaLib/Classes/CDVInvokedUrlCommand.h)` , `[CDVPluginResult.h](https://github.com/apache/cordova-ios/blob/master/CordovaLib/Classes/CDVPluginResult.h)` , e`[CDVCommandDelegate.h](https://github.com/apache/cordova-ios/blob/master/CordovaLib/Classes/CDVCommandDelegate.h)`.
+
+## iOS CDVPluginResult tipi di messaggio
+
+È possibile utilizzare `CDVPluginResult` per restituire una varietà di risultato tipi indietro per i callback di JavaScript, utilizzando i metodi della classe che seguono questo modello:
+
+        + (CDVPluginResult*)resultWithStatus:(CDVCommandStatus)statusOrdinal messageAs...
+    
+
+È possibile creare `String` , `Int` , `Double` , `Bool` , `Array` , `Dictionary` , `ArrayBuffer` , e `Multipart` tipi. Si può anche lasciare fuori gli argomenti da inviare uno status, o restituire un errore, o anche scegliere di non inviare alcun risultato plugin, nel qual caso né richiamata fuochi.
+
+Si noti quanto segue per i complessi valori restituiti:
+
+*   `messageAsArrayBuffer`si aspetta `NSData*` e la converte in un `ArrayBuffer` nel callback JavaScript. Allo stesso modo, qualsiasi `ArrayBuffer` il JavaScript invia a un plugin vengono convertito in`NSData*`.
+
+*   `messageAsMultipart`si aspetta un `NSArray*` contenente uno qualsiasi degli altri supportati i tipi e manda l'intera matrice come il `arguments` per il callback di JavaScript. In questo modo, tutti gli argomenti sono serializzati o deserializzati come necessario, quindi è sicuro tornare `NSData*` più parti, ma non come `Array` /`Dictionary`.
+
+## Eco iOS esempio Plugin
+
+Per abbinare la caratteristica di *eco* dell'interfaccia JavaScript descritto nel plugin di applicazione, utilizzare il `plugin.xml` per iniettare una `feature` specifica per la piattaforma locale `config.xml` file:
+
+        <platform name="ios">
+            <config-file target="config.xml" parent="/*">
+                <feature name="Echo">
+                    <param name="ios-package" value="Echo" />
+                </feature>
+            </config-file>
+        </platform>
+    
+
+Poi aggiungiamo i seguenti `Echo.h` e `Echo.m` di file per il `Plugins` cartella all'interno della directory dell'applicazione Cordova-iOS:
+
+        /********* Echo.h Cordova Plugin Header *******/
+    
+        #import <Cordova/CDV.h>
+    
+        @interface Echo : CDVPlugin
+    
+        - (void)echo:(CDVInvokedUrlCommand*)command;
+    
+        @end
+    
+        /********* Echo.m Cordova Plugin Implementation *******/
+    
+        #import "Echo.h"
+        #import <Cordova/CDV.h>
+    
+        @implementation Echo
+    
+        - (void)echo:(CDVInvokedUrlCommand*)command
+        {
+            CDVPluginResult* pluginResult = nil;
+            NSString* echo = [command.arguments objectAtIndex:0];
+    
+            if (echo != nil && [echo length] > 0) {
+                pluginResult = [CDVPluginResult resultWithStatus:CDVCommandStatus_OK messageAsString:echo];
+            } else {
+                pluginResult = [CDVPluginResult resultWithStatus:CDVCommandStatus_ERROR];
+            }
+    
+            [self.commandDelegate sendPluginResult:pluginResult callbackId:command.callbackId];
+        }
+    
+        @end
+    
+
+Le importazioni necessarie nella parte superiore del file estende la classe da `CDVPlugin` . In questo caso, il plugin supporta solo un singolo `echo` azione. Ottiene la stringa eco chiamando il `objectAtIndex` Metodo ottenere il primo parametro della `arguments` la matrice, che corrisponde agli argomenti passate da JavaScript `exec()` funzione.
+
+Controlla il parametro per assicurarsi che non è `nil` o una stringa vuota, restituendo un `PluginResult` con un `ERROR` lo stato, se è così. Se il parametro supera il controllo, restituisce un `PluginResult` con un `OK` stato, passando nell'originale `echo` stringa. Infine, essa invia il risultato al `self.commandDelegate` , che esegue il `exec` callback del metodo di successo o fallimento sul lato JavaScript. Se viene chiamato il callback di successo, passa il `echo` parametro.
+
+## iOS integrazione
+
+La `CDVPlugin` classe dispone di altri metodi che possono eseguire l'override del vostro plugin. Ad esempio, è possibile catturare il `[pause](../../../cordova/events/events.pause.html)` , `[resume](../../../cordova/events/events.resume.html)` , app terminare e `handleOpenURL` eventi. Vedere la classe [CDVPlugin.h][1] e [CDVPlugin.m][2] per l'orientamento.
+
+ [1]: https://github.com/apache/cordova-ios/blob/master/CordovaLib/Classes/CDVPlugin.h
+ [2]: https://github.com/apache/cordova-ios/blob/master/CordovaLib/Classes/CDVPlugin.m
+
+## Filettatura
+
+Plugin metodi ordinariamente eseguiti nello stesso thread come interfaccia principale. Se il tuo plugin richiede una grande quantità di elaborazione o richiede una chiamata di blocco, è necessario utilizzare un thread in background. Ad esempio:
+
+        - (void)myPluginMethod:(CDVInvokedUrlCommand*)command
+        {
+            // Check command.arguments here.
+            [self.commandDelegate runInBackground:^{
+                NSString* payload = nil;
+                // Some blocking logic...
+                CDVPluginResult* pluginResult = [CDVPluginResult resultWithStatus:CDVCommandStatus_OK messageAsString:payload];
+                // The sendPluginResult method is thread-safe.
+                [self.commandDelegate sendPluginResult:pluginResult callbackId:command.callbackId];
+            }];
+        }
+    
+
+## Debug iOS Plugins
+
+Per eseguire il debug sul lato di Objective-C, è necessario il debugger integrato di Xcode. È possibile utilizzare [Weinre, un progetto di Cordova Apache][3] o [iWebInspector, un'utilità di terze parti][4] per JavaScript, iOS 5.0 o versione successiva. Per iOS 8, è possibile allegare 8.0 Safari all'app in esecuzione all'interno di iOS 8 simulatore.
+
+ [3]: https://github.com/apache/cordova-weinre
+ [4]: http://www.iwebinspector.com/
+
+## Trabocchetti comuni
+
+*   Non dimenticare di aggiungere il mapping del vostro plugin a `config.xml` . Se si dimentica, viene registrato un errore nella console di Xcode.
+
+*   Non dimenticate di aggiungere qualsiasi host che si connette a nella lista bianca, come descritto nella guida di dominio Whitelist. Se si dimentica, viene registrato un errore nella console di Xcode.
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/tools.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/tools.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/tools.md
new file mode 100644
index 0000000..d5cf4ee
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/tools.md
@@ -0,0 +1,97 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: iOS guida strumento Shell
+---
+
+# iOS guida strumento Shell
+
+Questa guida illustra come utilizzare set di Cordova di piattaforma-centrato shell strumenti per sviluppare applicazioni iOS. Questo percorso di sviluppo, discusso nella panoramica, può offrire una maggiore gamma di opzioni di sviluppo per iOS rispetto le piattaforme CLI strumento descritto in l'interfaccia della riga di comando. Ad esempio, è necessario utilizzare strumenti di shell quando si distribuisce un'usanza Cordova WebView accanto alle componenti nativi. Prima di utilizzare qualsiasi percorso di sviluppo, è innanzitutto necessario configurare l'ambiente SDK come descritto nella guida piattaforma iOS. Questi strumenti si basano su strumenti della riga di comando di Xcode come `xcode-select` e`xcodebuild`.
+
+Per attivare strumenti di shell per iOS, scaricare Cordova da [cordova.apache.org][1]. Il download contiene archivi separati per ciascuna piattaforma. Espandere ciascuna si desidera fare riferimento, `ios` in questo caso. Gli strumenti pertinenti sono in genere disponibili nel primo livello `bin` directory, altrimenti consultare il file **Leggimi** per ulteriori indicazioni.
+
+ [1]: http://cordova.apache.org
+
+Questi strumenti consentono di creare, compilare ed eseguire applicazioni iOS. Per informazioni sull'interfaccia della riga di comando aggiuntiva che attiva il plugin funzionalità su tutte le piattaforme, vedere utilizzando Plugman per gestire i plugin. Per dettagli su come sviluppare plugin, vedere applicazione plugin.
+
+## Creare un progetto
+
+Eseguire il `create` comando, specificando il percorso esistente per il progetto, l'identificatore del pacchetto stile retro-dominio e nome visualizzato dell'app.
+
+        $ ./path/to/cordova-ios/bin/create /path/to/my_new_project com.example.project_name ProjectName
+    
+
+## Costruire un progetto
+
+        $ /path/to/my_new_project/cordova/build
+    
+
+## Eseguire l'applicazione su un emulatore
+
+        $ /path/to/my_new_project/cordova/run --emulator
+    
+
+## Eseguire l'applicazione su un dispositivo
+
+        $ /path/to/my_new_project/cordova/run --device
+    
+
+## Firma l'App
+
+È possibile ottenere ulteriori informazioni firma, distribuendo applicazioni iOS, creazione di un certificato e profilo su [iOS Developer Library][2] di provisioning.
+
+ [2]: https://developer.apple.com/library/ios/documentation/IDEs/Conceptual/AppDistributionGuide/ConfiguringYourApp/ConfiguringYourApp.html
+
+Per firmare l'app a Cordova è necessario quanto segue:
+
+*   Identità di firma del codice ( `--codeSignIdentity` ): [Usando XCode][3] è possibile creare un nuovo iOS firma identità e aggiungerlo al tuo portachiavi. Il tipo del codice firma identità - in genere di distribuzione o di sviluppo, deve essere specificata qui.
+
+*   Profilo di provisioning ( `--provisioningProfile` ): [utilizzo del centro di membro di Apple][4] è possibile creare un profilo di provisioning. Scarica il profilo di provisioning sulla vostra macchina e lanciarlo in XCode per registrarlo. Qui viene copiato sul vostro Mac: profili ~/Library/MobileDevice/Provisioning\ /. Aprendolo in un editor di testo, è possibile trovare l'UUID che deve essere specificata qui.
+
+*   Codice firma regole delle risorse ( `--codeSignResourceRules` ) (opzionale): consente di specificare le regole di risorsa firma personalizzata.
+
+ [3]: https://developer.apple.com/library/ios/documentation/IDEs/Conceptual/AppDistributionGuide/MaintainingCertificates/MaintainingCertificates.html#//apple_ref/doc/uid/TP40012582-CH31-SW6
+ [4]: https://developer.apple.com/library/ios/documentation/IDEs/Conceptual/AppDistributionGuide/MaintainingProfiles/MaintainingProfiles.html#//apple_ref/doc/uid/TP40012582-CH30-SW61
+
+Questi parametri possono essere specificati utilizzando gli argomenti della riga di comando sopra per `compile` o `run` script:
+
+        $ /path/to/my_new_project/cordova/build --codeSignIdentitiy="iPhone Distribtion" --provisioningProfile="926c2bd6-8de9-4c2f-8407-1016d2d12954" 
+    
+
+In alternativa, è possibile specificare in un file di configurazione di compilazione (build.json) utilizzando l'argomento (`-buildConfig`). Ecco un esempio di un file di configurazione di generazione:
+
+    {
+         "ios": {
+             "debug": {
+                 "codeSignIdentitiy": "iPhone Development",
+                 "provisioningProfile": "926c2bd6-8de9-4c2f-8407-1016d2d12954",
+             },
+             "release": {
+                 "codeSignIdentitiy": "iPhone Distribution"
+                 "provisioningProfile": "70f699ad-faf1-4adE-8fea-9d84738fb306",
+             }
+         }
+     }
+    
+
+C'è anche il supporto di mescolare e abbinare gli argomenti della riga di comando e i parametri nel file di build.json. Valori da argomenti della riga di comando avranno la precedenza.
+
+## Registrazione
+
+        $ /path/to/my_new_project/cordova/log
\ No newline at end of file

http://git-wip-us.apache.org/repos/asf/cordova-docs/blob/fd1b79a4/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/upgrade.md
----------------------------------------------------------------------
diff --git a/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/upgrade.md b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/upgrade.md
new file mode 100644
index 0000000..1e8139e
--- /dev/null
+++ b/www/docs/it/5.4.0/guide/platforms/ios/upgrade.md
@@ -0,0 +1,813 @@
+---
+license: >
+    Licensed to the Apache Software Foundation (ASF) under one
+    or more contributor license agreements.  See the NOTICE file
+    distributed with this work for additional information
+    regarding copyright ownership.  The ASF licenses this file
+    to you under the Apache License, Version 2.0 (the
+    "License"); you may not use this file except in compliance
+    with the License.  You may obtain a copy of the License at
+
+        http://www.apache.org/licenses/LICENSE-2.0
+
+    Unless required by applicable law or agreed to in writing,
+    software distributed under the License is distributed on an
+    "AS IS" BASIS, WITHOUT WARRANTIES OR CONDITIONS OF ANY
+    KIND, either express or implied.  See the License for the
+    specific language governing permissions and limitations
+    under the License.
+
+title: L'aggiornamento iOS
+---
+
+# L'aggiornamento iOS
+
+Questa guida Mostra come modificare progetti iOS per l'aggiornamento da versioni precedenti di Cordova. La maggior parte di queste istruzioni si applicano ai progetti creati con un vecchio set di strumenti da riga di comando che precedono la `cordova` utilità CLI. [L'interfaccia della riga di comando](../../cli/index.html) per informazioni, vedere come aggiornare la versione di CLI.
+
+**Nota**: Xcode 6 è richiesto. Attualmente, per presentare all'Apple App Store, è necessario utilizzare l'ultima versione del iOS SDK, che è iOS 8 e questo è incluso solo con Xcode 6.
+
+## All'aggiornamento 3.6.0 proietta al 4.0.0
+
+Per i progetti non-CLI, eseguire:
+
+        bin/update percorso/per/progetto
+    
+
+Per i progetti di CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire `cordova platform update android` nei progetti esistenti.
+
+## 3.3.0 all'aggiornamento di progetti a 3.4.0
+
+Per i progetti non-CLI, eseguire:
+
+        bin/update percorso/per/progetto
+    
+
+Per i progetti di CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire `cordova platform update ios`
+
+## 3.2.0 all'aggiornamento di progetti a 3.3.0
+
+Per i progetti non-CLI, eseguire:
+
+        bin/update percorso/per/progetto
+    
+
+Per i progetti di CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire `cordova platform update ios`
+
+## All'aggiornamento 3.1.0 proietta alla 3.2.0
+
+Per i progetti non-CLI, eseguire:
+
+        bin/update percorso/per/progetto
+    
+
+Per i progetti di CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire `cordova platform update ios`
+
+## Progetti di aggiornamento 3.0.0 alla 3.1.0
+
+Per i progetti non-CLI, eseguire:
+
+        bin/update percorso/per/progetto
+    
+
+Per i progetti di CLI:
+
+1.  Aggiornamento del `cordova` versione CLI. Vedere l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Eseguire `cordova platform update ios`
+
+iOS 7 edizioni:
+
+1.  Rimuovere `width=device-width, height=device-height` da `meta`-tag del file `index. html` `viewport`. (Vedere [il bug rilevante][1].)
+
+2.  Aggiornare il tuo plugin core media, media-cattura e splashscreen per iOS 7 supporto.
+
+ [1]: https://issues.apache.org/jira/browse/CB-4323
+
+Xcode 5 temi:
+
+1.  Aggiornare le impostazioni del progetto se Xcode 5 vi chiederà di farlo (nel navigatore questioni).
+
+2.  Aggiornamento tuo **Compiler for C/C++/Objective-C** impostando, nella scheda **Build Settings**, **Build Options** sezione. Scegliere di **Default compiler (Apple LLVM 5.0)**.
+
+## Aggiornamento per il CLI (3.0.0) da 2.9.0
+
+1.  Creare un nuovo progetto di Apache Cordova 3.0.0 utilizzando la CLI, cordova, come descritto in l'interfaccia della riga di comando.
+
+2.  Aggiungere le piattaforme il progetto di cordova, per esempio: `cordova platform add ios`.
+
+3.  Copiare il contenuto del progetto `www` nella directory del `www` cartella alla radice del progetto cordova appena creato.
+
+4.  Copiare o sovrascrivere qualsiasi nativi beni dal progetto originale (`Resources`, ecc.), avendo cura di aggiungere nuovi file al progetto `.xcodeproj`. Il progetto di iOS si costruisce all'interno della directory `platforms\ios`.
+
+5.  Copiare il `file config. xml` nella directory di `www` e rimuovere eventuali definizioni di plugin. Modificare le impostazioni qui invece di directory della piattaforma.
+
+6.  Utilizzare lo strumento CLI di cordova per installare il plug-in che è necessario. Si noti che il CLI gestisce tutti i core API come plugin, così che può essere necessario aggiungere. Solo 3.0.0 plugin sono compatibili con il CLI.
+
+7.  Costruire e testare.
+
+## 2.9.0 all'aggiornamento di progetti alla 3.0.0
+
+1.  Scaricare ed estrarre la sorgente di Cordova 3.0.0 a una posizione permanente directory sul disco rigido, per esempio a `~/Documents/Cordova-3.0.0`.
+
+2.  Se è in esecuzione, chiudere Xcode.
+
+3.  Utilizzando Terminal. app, spostarsi nella directory dove avete messo la sorgente scaricata sopra.
+
+4.  Creare un nuovo progetto, come descritto nella guida strumento Shell di iOS. Avete bisogno di beni da questo nuovo progetto.
+
+5.  Copia il `www/cordova.js` (si noti che non è più un suffisso di versione, la versione è nel file stesso nell'intestazione) file dal nuovo progetto nella `www` directory e cancellare il `www/cordova.js` file.
+
+6.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nella `www/index.html` file (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) per puntare al nuovo `cordova.js` file.
+
+7.  Eliminare il `CordovaLib` directory e copia il `CordovaLib` dalla nuovo progetto directory nella directory radice del progetto.
+
+**Nota**: a partire da Cordova 3.0.0, plugin non sono pre-installati, ed è necessario utilizzare l'utilità della riga di comando `plugman` per installarli manualmente. Vedere Utilizzo di Plugman per gestire i plugin.
+
+## 2.8.0 all'aggiornamento di progetti a 2.9.0
+
+1.  Scaricare ed estrarre la sorgente di Cordova 2.9.0 in un percorso di directory permanente sul disco rigido, per esempio a `~/Documents/Cordova-2.9.0`.
+
+2.  Se è in esecuzione, chiudere Xcode.
+
+3.  Utilizzando Terminal. app, spostarsi nella directory dove avete messo la sorgente scaricata sopra.
+
+4.  Creare un nuovo progetto, come descritto nella guida strumento Shell di iOS. Avete bisogno di beni da questo nuovo progetto.
+
+5.  Copia il `www/cordova.js` (si noti che non è più un suffisso di versione, la versione è nel file stesso nell'intestazione) file dal nuovo progetto nella `www` directory e cancellare il `www/cordova.js` file.
+
+6.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nella `www/index.html` file (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) per puntare al nuovo `cordova.js` file.
+
+7.  Eliminare il `CordovaLib` directory e copia il `CordovaLib` dalla nuovo progetto directory nella directory radice del progetto.
+
+## All'aggiornamento 2.7.0 progetti per 2.8.0
+
+1.  Scaricare ed estrarre la sorgente di Cordova 2.8.0 a una posizione permanente directory sul disco rigido, per esempio a `~/Documents/Cordova-2.8.0`.
+
+2.  Se è in esecuzione, chiudere Xcode.
+
+3.  Utilizzando Terminal. app, spostarsi nella directory dove avete messo la sorgente scaricata sopra.
+
+4.  Creare un nuovo progetto, come descritto nella guida strumento Shell di iOS. Avete bisogno di beni da questo nuovo progetto.
+
+5.  Copiare il `www/cordova.js` (si noti che non è più un suffisso di versione, la versione è nel file stesso nell'intestazione) dal nuovo progetto del file nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-2.7.0.js`.
+
+6.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nella `www/index.html` file (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) per puntare al nuovo `cordova.js` file.
+
+7.  Aggiornare qualsiasi tag `<plugin>` nel file `config.xml` il tag `<feature>`. Si noti che tag `<plugin>` esistenti ancora lavorare, ma sono deprecati. È possibile copiare queste informazioni nel file `config. xml` per un nuovo progetto. Per esempio:
+    
+        <plugins>
+            <plugin name="LocalStorage" value="CDVLocalStorage" />
+            <!-- other plugins -->
+        </plugins>
+        
+        <!-- change to: (note that a <feature> tag is on the same level as <plugins> -->
+        <feature name="LocalStorage">
+            <param name="ios-package" value="CDVLocalStorage" />
+        </feature>
+        <!-- other <feature> tags -->
+        
+
+8.  Eliminare il `CordovaLib` directory e copia il `CordovaLib` dalla nuovo progetto directory nella directory radice del progetto.
+
+9.  Aggiungere questi due quadri al progetto:
+    
+        OpenAL
+        ImageIO
+        
+
+10. Aggiornare la destinazione del progetto **Build Settings**. Sotto **link → altre bandiere Linker**, edit **"- Obj - C"** per essere **"-ObjC"**.
+
+11. Aggiornare la destinazione del progetto **Build Settings**. Sotto **link → altre bandiere Linker**, cambiare **"-tutti _ caricare"** essere `-force\_load ${BUILT\_PRODUCTS\_DIR}/libCordova.a`. Devi solo fare questo se avete il problema definito [questo problema.][2].
+
+ [2]: https://issues.apache.org/jira/browse/CB-3458
+
+## 2.6.0 all'aggiornamento di progetti a 2.7.0
+
+1.  Scaricare ed estrarre la sorgente di Cordova 2.7.0 in un percorso di directory permanente sul disco rigido, per esempio a `~/Documents/Cordova-2.7.0`.
+
+2.  Se è in esecuzione, chiudere Xcode.
+
+3.  Utilizzando Terminal. app, spostarsi nella directory dove avete messo la sorgente scaricata sopra.
+
+4.  Creare un nuovo progetto, come descritto nella guida strumento Shell di iOS. avete bisogno di beni da questo nuovo progetto.
+
+5.  Copia il `www/cordova-2.7.0.js` file del nuovo progetto nella `www` directory e cancellare il `www/cordova-2.6.0.js` file.
+
+6.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nella `www/index.html` file (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) per puntare al nuovo `cordova-2.7.0.js` file.
+
+7.  Aggiornare (o sostituire, se non hai mai cambiato il file) il file `AppDelegate.m` secondo quello dal nuovo progetto (vedere [questo diff][3]).
+
+8.  Nel file `config. xml`, [rimuovere questa riga][4].
+
+9.  Eliminare il `CordovaLib` directory e copia il `CordovaLib` dalla nuovo progetto directory nella directory radice del progetto.
+
+ [3]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/Classes/AppDelegate.m;h=5c05ac80e056753c0e8736f887ba9f28d5b0774c;hp=623ad8ec3c46f656ea18c6c3a190d650dd64e479;hb=c6e71147386d4ad94b07428952d1aae0a9cbf3f5;hpb=c017fda8af00375a453cf27cfc488647972e9a23
+ [4]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/config.xml;h=537705d76a5ef6bc5e57a8ebfcab78c02bb4110b;hp=8889726d9a8f8c530fe1371c56d858c34552992a;hb=064239b7b5fa9a867144cf1ee8b2fb798ce1f988;hpb=c9f233250d4b800f3412eeded811daaafb17b2cc
+
+## 2.5.0 aggiornamento progetti a 2.6.0
+
+1.  Scaricare ed estrarre la sorgente di Cordova 2.6.0 in un percorso di directory permanente sul disco rigido, per esempio a `~/Documents/Cordova-2.6.0`.
+
+2.  Se è in esecuzione, chiudere Xcode.
+
+3.  Utilizzando Terminal. app, spostarsi nella directory dove avete messo la sorgente scaricata sopra.
+
+4.  Creare un nuovo progetto, come descritto nella guida strumento Shell di iOS. Avete bisogno di beni da questo nuovo progetto.
+
+5.  Copiare il file del progetto `www/cordova-2.6.0.js` nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-2.5.0.js`.
+
+6.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (insieme agli altri file che fanno riferimento a script) per riferirsi al nuovo file `cordova-2.6.0.js`.
+
+7.  Aggiornare (o sostituire, se non hai mai cambiato il file) il file `AppDelegate.m` secondo quello dal nuovo progetto (vedere [questo diff][5]).
+
+8.  Nel file `config. xml`, [aggiungere questa nuova linea][6].
+
+9.  Nel file `config. xml`, [aggiungere questa nuova linea][7].
+
+10. Nel file `config. xml`, [UIWebViewBounce è stato cambiato in DisallowOverscroll, e i valori predefiniti sono diversi][8].
+
+11. Nel file `config. xml`, la preferenza di `EnableLocation` è stata deprecata.
+
+12. Eliminare il `CordovaLib` directory e copia il `CordovaLib` dalla nuovo progetto directory nella directory radice del progetto.
+
+ [5]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/Classes/AppDelegate.m;h=124a56bb4f361e95616f44d6d6f5a96ffa439b60;hp=318f79326176be8f16ebc93bad85dd745f4205b6;hb=a28c7712810a63396e9f32fa4eb94fe3f8b93985;hpb=36acdf55e4cab52802d73764c8a4b5b42cf18ef9
+ [6]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/config.xml;h=1555b5e81de326a07efe0bccaa5f5e2326b07a9a;hp=0652d60f8d35ac13c825c572dca6ed01fea4a540;hb=95f16a6dc252db0299b8e2bb53797995b1e39aa1;hpb=a2de90b8f5f5f68bd9520bcbbb9afa3ac409b96d
+ [7]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/config.xml;h=d307827b7e67301171a913417fb10003d43ce39d;hp=04260aa9786d6d74ab20a07c86d7e8b34e31968c;hb=97b89edfae3527828c0ca6bb2f6d58d9ded95188;hpb=942d33c8e7174a5766029ea1232ba2e0df745c3f
+ [8]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/config.xml;h=8889726d9a8f8c530fe1371c56d858c34552992a;hp=d307827b7e67301171a913417fb10003d43ce39d;hb=57982de638a4dce6ae130a26662591741b065f00;hpb=ec411f18309d577b4debefd9a2f085ba719701d5
+
+## Progetti di aggiornamento 2.4.0 per 2.5.0
+
+1.  Scaricare ed estrarre la sorgente di Cordova 2.5.0 a una posizione permanente directory sul disco rigido, per esempio a `~/Documents/Cordova-2.5.0`.
+
+2.  Se è in esecuzione, chiudere Xcode.
+
+3.  Utilizzando Terminal. app, spostarsi nella directory dove avete messo la sorgente scaricata sopra.
+
+4.  Creare un nuovo progetto, come descritto nella guida strumento Shell di iOS. Avete bisogno di beni da questo nuovo progetto.
+
+5.  Copiare il file `www/cordova-2.5.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-2.4.0.js`.
+
+6.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `cordova-2.5.0.js`.
+
+7.  Aggiornare (o sostituire, se non hai mai cambiato il file) il file `AppDelegate.m` secondo quello dal nuovo progetto (vedere [questo diff][9]).
+
+8.  Nel file `config. xml`, [aggiungere queste righe nuove][10].
+
+9.  Nel file `config. xml`, [modificare l'elemento radice, cambiarlo da cordova a widget][11].
+
+10. Nel file `config. xml`, [rimuovere la preferenza OpenAllWhitelistURLsInWebView][12].
+
+11. Eliminare la directory di `cordova` e copiare la directory di `cordova` dal nuovo progetto nella directory radice del progetto. In 2.5.0, questo ha aggiornato gli script.
+
+12. Eliminare il `CordovaLib` directory e copia il `CordovaLib` dalla nuovo progetto directory nella directory radice del progetto.
+
+ [9]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/Classes/AppDelegate.m;h=318f79326176be8f16ebc93bad85dd745f4205b6;hp=6dc7bfc84f0ecede4cc43d2a3256ef7c5383b9fe;hb=4001ae13fcb1fcbe73168327630fbc0ce44703d0;hpb=299a324e8c30065fc4511c1fe59c6515d4842f09
+ [10]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/config.xml;h=903944c4b1e58575295c820e154be2f5f09e6314;hp=721c734120b13004a4a543ee25f4287e541f34be;hb=ae467249b4a256bd31ee89aea7a06f4f2316b8ac;hpb=9e39f7ef8096fb15b38121ab0e245a3a958d9cbb
+ [11]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/config.xml;h=64e71636f5dd79fa0978a97b9ff5aa3860a493f5;hp=d8579352dfb21c14e5748e09b2cf3f4396450163;hb=0e711f8d09377a7ac10ff6be4ec17d22cdbee88d;hpb=57c3c082ed9be41c0588d0d63a1d2bfcd2ed878c
+ [12]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/config.xml;h=721c734120b13004a4a543ee25f4287e541f34be;hp=7d67508b70914aa921a16e79f79c00512502a8b6;hb=187bf21b308551bfb4b98b1a5e11edf04f699791;hpb=03b8854bdf039bcefbe0212db937abd81ac675e4
+
+## 2.3.0 aggiornamento progetti alla 2.4.0
+
+1.  Scaricare ed estrarre la sorgente di Cordova 2.4.0 in un percorso di directory permanente sul disco rigido, per esempio a `~/Documents/Cordova-2.4.0`.
+
+2.  Se è in esecuzione, chiudere Xcode.
+
+3.  Utilizzando Terminal. app, spostarsi nella directory dove avete messo la sorgente scaricata sopra.
+
+4.  Creare un nuovo progetto, come descritto nella guida strumento Shell di iOS. Avete bisogno di beni da questo nuovo progetto.
+
+5.  Copiare il file `www/cordova-2.4.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-2.3.0.js`.
+
+6.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `cordova-2.4.0.js`.
+
+7.  Aggiornare (o sostituire, se non hai mai cambiato i file) il file `MainViewController.m` secondo quello dal nuovo progetto (vedere [questo diff][13]).
+
+8.  Aggiornare (o sostituire, se non hai mai cambiato il file) il file `AppDelegate.m` secondo quello dal nuovo progetto (vedere [questo diff][14]).
+
+9.  Nel file `config. xml`, [aggiungere questa nuova linea][15].
+
+10. Eliminare la directory di `cordova` e copiare la directory di `cordova` dal nuovo progetto nella directory radice del progetto. In 2.4.0, questo ha fissato gli script.
+
+11. Eliminare il `CordovaLib` directory e copia il `CordovaLib` dalla nuovo progetto directory nella directory radice del progetto.
+
+12. Aggiungi AssetsLibrary.framework come una risorsa al progetto. (Vedere la [documentazione di Apple][16] per le istruzioni su come farlo.).
+
+ [13]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/Classes/MainViewController.m;h=5f9eeac15c2437cd02a6eb5835b48374e9b94100;hp=89da1082d06ba5e5d0dffc5b2e75a3a06d5c2aa6;hb=b4a2e4ae0445ba7aec788090dce9b822d67edfd8;hpb=a484850f4610e73c7b20cd429a7794ba829ec997
+ [14]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/Classes/AppDelegate.m;h=6dc7bfc84f0ecede4cc43d2a3256ef7c5383b9fe;hp=1ca3dafeb354c4442b7e149da4f281675aa6b740;hb=6749c17640c5fed8a7d3a0b9cca204b89a855baa;hpb=deabeeb6fcb35bac9360b053c8bf902b45e6de4d
+ [15]: https://git-wip-us.apache.org/repos/asf?p=cordova-ios.git;a=blobdiff;f=bin/templates/project/__TESTING__/config.xml;h=7d67508b70914aa921a16e79f79c00512502a8b6;hp=337d38da6f40c7432b0bce05aa3281d797eec40a;hb=6749c17640c5fed8a7d3a0b9cca204b89a855baa;hpb=deabeeb6fcb35bac9360b053c8bf902b45e6de4d
+ [16]: https://developer.apple.com/library/ios/#recipes/xcode_help-project_editor/Articles/AddingaLibrarytoaTarget.html
+
+## Progetti di ammodernamento 2.2.0 a 2.3.0
+
+1.  Scaricare ed estrarre la sorgente di Cordova 2.3.0 in un percorso di directory permanente sul disco rigido, per esempio a `~/Documents/Cordova-2.3.0`.
+
+2.  Se è in esecuzione, chiudere Xcode.
+
+3.  Utilizzando Terminal. app, spostarsi nella directory dove avete messo la sorgente scaricata sopra.
+
+4.  Creare un nuovo progetto, come descritto nella guida strumento Shell di iOS. Avete bisogno di beni da questo nuovo progetto.
+
+5.  Copiare il file `www/cordova-2.3.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-2.2.0.js`.
+
+6.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `cordova-2.3.0.js`.
+
+7.  Aggiornare (o sostituire, se non hai mai cambiato il file) la `MainViewController.m` secondo quello del nuovo progetto.
+
+8.  Eliminare la directory di `cordova` e copiare la directory di `cordova` dal nuovo progetto nella directory radice del progetto. In 2.3.0, questo ha nuovi script.
+
+9.  Eliminare il `CordovaLib` directory e copia il `CordovaLib` dalla nuovo progetto directory nella directory radice del progetto.
+
+10. Convertire il file `Cordova.plist` in `config. xml`, eseguendo lo script `bin/cordova\_plist\_to\_config\_xml` su file di progetto.
+
+11. Aggiungere il plugin InAppBrowser per il file `config. xml`, aggiungendo questo tag sotto `< cordova >< plugins >`:
+    
+        <plugin name="InAppBrowser" value="CDVInAppBrowser" />
+        
+
+12. Nota che i plugin di Objective-C sono *non* whitelisted piu '. Alla whitelist le connessioni con la whitelist app, è necessario impostare l'intestazione dell `User-Agent` della connessione per lo stesso user-agent come principale Cordova WebView. È possibile ottenere ciò accedendo alla proprietà `userAgent` spegne la vista-controllore principale. Il controller principale-vista (`CDVViewController`) ha anche un metodo `URLisAllowed` per verificare se un URL passa la whitelist.
+
+13. Modifiche del dispositivo API:
+    
+    *   Per iOS, il device utilizzato per restituire `iPhone`, `iPad` o `iPod Touch`; ora restituisce (correttamente) `iOS`.
+    *   Per iOS, device.name (ormai obsoleto per tutte le piattaforme) utilizzato per restituire il nome del dispositivo dell'utente (ad esempio ' iPhone 5 ′ su Shazron '); ora restituisce quale device utilizzato per restituire: `iPhone`, `iPad` o `iPod Touch`.
+    *   Per tutte le piattaforme, c'è una nuova proprietà denominata device.model; Questo metodo restituisce il modello di dispositivo specifico, ad esempio `iPad2, 5` (per altre piattaforme, questo restituisce ciò che device.name per restituire).
+
+## All'aggiornamento 2.1.0 proietta alla 2.2.0
+
+1.  Scaricare ed estrarre la sorgente di Cordova 2.2.0 per un percorso di directory permanente sul disco rigido, per esempio a `~/Documents/Cordova-2.2.0`.
+
+2.  Se è in esecuzione, chiudere Xcode.
+
+3.  Utilizzando Terminal. app, spostarsi nella directory dove avete messo la sorgente scaricata sopra.
+
+4.  Creare un nuovo progetto, come descritto nella guida strumento Shell di iOS. Avete bisogno di beni da questo nuovo progetto.
+
+5.  Copiare il file `www/cordova-2.2.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-2.1.0.js`.
+
+6.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `cordova-2.2.0.js`.
+
+7.  Aggiornare (o sostituire, se non hai mai cambiato il file) la `MainViewController.m` secondo quello dal nuovo progetto:
+    
+    *   Aggiornato → viewWillAppear
+
+8.  Copiare la directory di `cordova` dal nuovo progetto nella directory radice del progetto. In 2.2.0, questo ha un aggiornato script 'emulare'.
+
+9.  Successivamente, aggiornare il riferimento al sotto-progetto `CordovaLib`. A partire da Cordova 2.1.0, non stiamo utilizzando la variabile CORDOVALIB Xcode piu ' quando fa riferimento a dove risiede il `CordovaLib`, il riferimento è un riferimento di file assoluto ora.
+    
+    1.  Lanciare Terminal. app
+    2.  Vai al percorso dove avete installato Cordova (vedi punto 1), nella sottodirectory `bin`
+    3.  Eseguire lo script sotto dove il primo parametro è il percorso per il file del progetto `.xcodeproj`:
+        
+        `update_cordova_subproject path/to/your/project/xcodeproj`
+
+**Nota**: In 2.2.0, `bin/creare` script copia del progetto sub-`CordovaLib` nel vostro progetto. Per avere lo stesso tipo di installazione, basta copiare nella destra `CordovaLib` nella directory del progetto e aggiornare la posizione del sotto-progetto `CordovaLib` (relativo al progetto) in Ispettore File Xcode.
+
+## All'aggiornamento 2.0.0 proietta alla 2.1.0
+
+Con Cordova 2.1.0, `CordovaLib` è stato aggiornato per utilizzare il **Automatic Reference Counting (ARC)**. Si non serve aggiornare a **ARC** utilizzare CordovaLib, ma se volete aggiornare il vostro progetto per utilizzare **ARC**, utilizzare la migrazione guidata di Xcode dal menu: **Modifica → Refactor → Convert to Objective-C ARC...**, de-selezionare libCordova.a, quindi eseguire la procedura guidata fino al completamento.
+
+1.  Scaricare ed estrarre la sorgente di Cordova 2.1.0 a una posizione permanente directory sul disco rigido, per esempio a `~/Documents/Cordova-2.1.0`.
+
+2.  Se è in esecuzione, chiudere Xcode.
+
+3.  Utilizzando Terminal. app, spostarsi nella directory dove avete messo la sorgente scaricata sopra.
+
+4.  Creare un nuovo progetto, come descritto nella guida strumento Shell di iOS. Avete bisogno di beni da questo nuovo progetto.
+
+5.  Copiare il file `www/cordova-2.1.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-2.0.0.js`.
+
+6.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `cordova-2.1.0.js`.
+
+7.  Aggiornare (o sostituire, se non hai mai cambiato il file) la `AppDelegate.m` secondo quello dal nuovo progetto:
+    
+    *   Edited → application:didFinishLaunchingWithOptions:
+    *   Added → application:supportedInterfaceOrientationsForWindow:
+
+8.  Aggiornare (o sostituire, se non hai mai cambiato il file) la `MainViewController.m` secondo quello dal nuovo progetto:
+    
+    *   Added → viewWillAppear
+
+9.  Copiare la directory di `cordova` dal nuovo progetto nella directory radice del progetto. In 2.1.0, questo ha gli script aggiornati per supportare i percorsi con spazi.
+
+10. Rimuovere il riferimento al file `VERSION` dal progetto (*non* quello in `CordovaLib`).
+
+11. Successivamente, aggiornare il riferimento al sotto-progetto `CordovaLib`. A partire da Cordova 2.1.0, non stiamo utilizzando la variabile CORDOVALIB Xcode piu ' quando fa riferimento a dove risiede il `CordovaLib`, il riferimento è un riferimento di file assoluto ora.
+    
+    1.  Lanciare Terminal. app
+    2.  Vai al percorso dove avete installato Cordova (vedi punto 1), nella sottodirectory `bin`
+    3.  Eseguire lo script sotto dove il primo parametro è il percorso per il file del progetto `.xcodeproj`:
+        
+        `update_cordova_subproject path/to/your/project/xcodeproj`
+
+## All'aggiornamento 1.9.0 progetti a 2.0.0
+
+1.  Installare Cordova 2.0.0.
+
+2.  Creare un nuovo progetto, come descritto nella guida strumento Shell di iOS. Avete bisogno di beni da questo nuovo progetto.
+
+3.  Copiare il file `www/cordova-2.0.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-1.9.0.js`.
+
+4.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `cordova-2.0.0.js`.
+
+5.  Copiare la directory di `cordova` dal nuovo progetto nella directory radice del progetto (se si desidera che gli strumenti della riga di comando di progetto).
+
+6.  Aggiungere una nuova voce sotto `Plugins` nel file `Cordova.plist`, sotto il gruppo di **Supporting Files**. La chiave è il `device` e il valore è `CDVDevice`.
+
+7.  Rimuovere `Cordova.framework`.
+
+8.  Rimuovere `verify.sh` dal gruppo di **Supporting Files**.
+
+9.  Selezionare l'icona del progetto nel Navigatore progetto, selezionare il **Target** del progetto, quindi selezionare la scheda **Building Settings**.
+
+10. Ricerca per **Preprocessor Macros**, quindi rimuovere tutti i **CORDOVA_FRAMEWORK=1** valori.
+
+11. Individuare la directory `CordovaLib` che è stata installata nel disco rigido sotto sottodirectory `documenti` su cartella home.
+
+12. Individuare il file `CordovaLib.xcodeproj` nella directory `CordovaLib`, quindi trascinare e rilasciare i file nel progetto. Dovrebbe apparire come un sotto-progetto.
+
+13. Compilare il progetto, si dovrebbero ottenere alcuni errori relativi alle direttive `#import`.
+
+14. Per gli errori di `#import`, modificare eventuali importazioni basata sulla citazione in questo stile:
+    
+        #import "CDV.h"
+        
+    
+    a questo stile basato su staffe:
+    
+        #import <Cordova/CDV.h>
+        
+    
+    e rimuovere eventuali `#ifdef` wrapper intorno a qualsiasi importazione di Cordova, non sono piu ' necessari (le importazioni sono ora unificate)
+
+15. Compilare nuovamente il progetto, e non dovrebbe avere alcun errori `#import`.
+
+16. Selezionare l' **project icon** nel Navigatore progetto, selezionare il **Target** del progetto, quindi selezionare la scheda **Build Phases**.
+
+17. Espandere la fase **Target Dependencies**, quindi selezionare il **+** pulsante.
+
+18. Selezionare il target di `CordovaLib`, quindi scegliere il pulsante **Add**.
+
+19. Espandere la prima fase di **Link Binary with Libraries** (già dovrebbe contenere un mucchio di quadri), quindi selezionare il **+** pulsante.
+
+20. Selezionare la libreria statica `libCordova.a`, quindi scegliere il pulsante **Aggiungi**.
+
+21. Eliminare la fase di **Run Script**.
+
+22. Selezionare l' **project icon** nel Navigatore progetto, selezionare il **Target** del progetto, quindi selezionare la scheda **Build Settings**.
+
+23. Ricerca per **Other Linker Flags** e aggiungere i valori **-force_load** e **-Obj-C**.
+
+24. Espandere il sub-progetto `CordovaLib`.
+
+25. Individuare il file di `VERSION`, trascinarlo nel progetto principale (vogliamo creare un link ad esso, non una copia).
+
+26. Selezionare il pulsante di opzione **Create groups for any added folders**, quindi scegliere il pulsante **Finish**.
+
+27. Selezionare il file `VERSION` appena trascinata in un passaggio precedente.
+
+28. Digitare la combinazione di tasti **Option-Command-1** per visualizzare il **File Inspector** (o menuitem **View → Utilities → Show file Inspector**).
+
+29. Scegliere **relativa a CORDOVALIB** nel **File Inspector** per il menu a discesa per **Location**.
+
+30. Impostare la preferenza di Xcode **Xcode Preferences → Locations → Derived Data → Advanced...** a **Unique**, così che si possono trovare le intestazioni unificate.
+
+31. Selezionare l' **project icon** nel Navigatore progetto, selezionare il **Target** del progetto, quindi selezionare la scheda **Build Settings**.
+
+32. Ricerca di **Header Search Paths**. Per tale impostazione, aggiungere questi tre valori, incluse le virgolette:
+    
+        "$(TARGET_BUILD_DIR)/usr/local/lib/include"
+        
+        "$(OBJROOT)/UninstalledProducts/include"
+        
+        "$(BUILT_PRODUCTS_DIR)"
+        
+
+33. Ricerca per **Other Linker Flags**. Per tale impostazione, aggiungere questo valore:
+    
+        -weak_framework CoreFoundation
+        
+
+34. Compilare il progetto, deve compilare e collegare **senza** problemi.
+
+35. Selezionare progetto **Schema** di elenco a discesa e quindi selezionare **iPhone 5.1 Simulator**.
+
+36. Selezionare il pulsante **Run**.
+
+**Nota**: se il progetto non funziona come previsto nel simulatore, si prega di prendere nota di eventuali errori nel registro di console in Xcode per indizi.
+
+## Aggiornamento di progetti 1.8.x a 1.9.0
+
+1.  Installare Cordova 1.9.0.
+
+2.  Creare un nuovo progetto. Alcuni dei beni da questo nuovo progetto sarà necessario.
+
+3.  Copiare il file `www/cordova-1.9.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-1.8.x.js`.
+
+4.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `cordova-1.9.0.js`.
+
+**Nota**: 1.9.0 supporta la nuova impostazione booleana `BackupWebStorage` `Cordova.plist`. Si è attivata per impostazione predefinita, quindi impostarlo su `false` per disattivarlo, soprattutto su iOS 6. Vedere [Release Notes: Safari and UIKit Section][17]
+
+ [17]: https://developer.apple.com/library/prerelease/ios/#releasenotes/General/RN-iOSSDK-6_0/_index.html
+
+## 1.7.0 all'aggiornamento di progetti a 1.8.x
+
+1.  Installare Cordova 1.8.0.
+
+2.  Creare un nuovo progetto. Alcuni dei beni da questo nuovo progetto sarà necessario.
+
+3.  Copiare il file `www/cordova-1.8.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-1.7.x.js`.
+
+4.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `cordova-1.8.0.js`.
+
+Se si intende usare l'API di cattura, è necessario i nuovo **iPad retina-display** beni:
+
+1.  Copiare la voce `Resources/Capture.bundle` dal nuovo progetto nella directory del progetto, sovrascrivere il vostro elemento esistente `Resources/Capture.bundle`.
+
+2.  Nel progetto, selezionare la voce `Capture.bundle` nel vostro navigatore di progetto in Xcode, digitare il tasto **Delete**, quindi selezionare **Remove Reference** dalla finestra di dialogo.
+
+3.  Trascinare il nuovo `Capture.bundle` dal punto 1 sopra nel vostro navigatore di progetto in Xcode, quindi selezionare il pulsante di opzione **Create groups for any added folders**.
+
+## L'aggiornamento 1.6. x progetti a 1.7.0
+
+1.  Installare Cordova 1.7.0.
+
+2.  Creare un nuovo progetto. Alcuni dei beni da questo nuovo progetto sarà necessario.
+
+3.  Copiare il file `www/cordova-1.7.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-1.6.0.js`.
+
+4.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `cordova-1.7.0.js`.
+
+## Progetti di aggiornamento 1.5.0 a 1.6. x
+
+1.  Installare Cordova 1.6.1.
+
+2.  Fare un backup di `AppDelegate.m`, `AppDelegate.h`, `MainViewController.m`, `MainViewController.h` e `Cordova.plist` nel vostro progetto.
+
+3.  Creare un nuovo progetto. Alcuni dei beni da questo nuovo progetto sarà necessario.
+
+4.  Copiare questi file dal nuovo progetto nella directory 1.5.0-based del progetto su disco, sostituendo qualsiasi vecchi file (backup i file prima dal passo 2 sopra):
+    
+        AppDelegate.h
+        AppDelegate.m
+        MainViewController.h
+        MainViewController.m
+        Cordova.plist
+        
+
+5.  Aggiungere tutti i nuovi file di `MainViewController` e `AppDelegate` nel vostro progetto in Xcode.
+
+6.  Copiare il file `www/cordova-1.6.1.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/cordova-1.5.0.js`.
+
+7.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `cordova-1.6.1.js`.
+
+8.  Aggiungere il nuovo file `Cordova.plist` nel vostro progetto. Ciò è necessario perché i nomi di servizio core plugin devono cambiare per abbinare quelli da Android e BlackBerry, per un file unificato di Cordova JavaScript (`cordova-js`).
+
+9.  Integrare eventuali impostazioni, **Plugins** ed **ExternalHosts** le voci che hai avuto nel tuo **backup Cordova.plist** nella nuova `Cordova.plist`.
+
+10. Integrare qualsiasi codice specifico del progetto che avete nel vostro backup, `AppDelegate.h` e `AppDelegate.m` in nuovi file di `AppDelegate`. Qualsiasi codice `UIWebViewDelegate` o `CDVCommandDelegate` in `AppDelegate.m` deve andare in `MainViewController.m` ora (vedi sezioni fuori-ha commentato quel file).
+
+11. Integrare qualsiasi codice specifico del progetto che avete nel vostro backup, `MainViewController.h` e `MainViewController.m` in nuovi file di MainViewController.
+
+12. Fare clic sull'icona progetto in Navigatore progetto, selezionare il **Project**, quindi selezionare la scheda **Build Settings**.
+
+13. Inserisci **Compiler for C/C++/Objective-C** nel campo di ricerca.
+
+14. Selezionare il valore di **Apple LLVM Compiler 3.1**.
+
+## Aggiornamento di progetti 1.4.x a 1.5.0
+
+1.  Installare Cordova 1.5.0.
+
+2.  Creare un nuovo progetto ed eseguito una volta. Alcuni dei beni da questo nuovo progetto sarà necessario.
+
+3.  Copiare il file `www/cordova-1.5.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/phonegap-1.4.x.js`.
+
+4.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) per puntare al nuovo file `cordova-1.5.0.js` di Cordova.
+
+5.  Trovare `PhoneGap.framework` nel vostro navigatore di progetto, selezionarla.
+
+6.  Digitare il tasto **Delete** ed eliminare il riferimento `PhoneGap.framework` nel Navigatore progetto.
+
+7.  Digitare la combinazione di tasti **Option-Comand-A**, che dovrebbe cadere giù un foglio per aggiungere file al progetto (il foglio **Aggiungi file...**). Assicurarsi che sia selezionato il pulsante **Created groups for any added folders**.
+
+8.  Digitare la combinazione di tasti **Shift-Command-G**, che dovrebbe cadere giù un altro foglio per voi di andare in una cartella (il **andare nella cartella:** foglio).
+
+9.  Inserisci `/Users/Shared/Cordova/Frameworks/Cordova.framework` nel **andare nella cartella:** foglio e quindi premere il pulsante **Goi**.
+
+10. Premere il pulsante **Add** nella finestra **Add Files...**.
+
+11. Selezionare `Cordova.framework` nel Navigatore progetto.
+
+12. Digitare la combinazione di tasti **Option-Command-1** per visualizzare il **File Inspector**.
+
+13. Scegliere il **Absolute Path** nel **File Inspector** per il menu a discesa per **Location**.
+
+14. Digitare la combinazione di tasti **Option-Comand-A**, che dovrebbe cadere giù un foglio per aggiungere file al progetto (il foglio **Aggiungi file...**). Assicurarsi che sia selezionato il pulsante **Created groups for any added folders**.
+
+15. Digitare la combinazione di tasti **Shift-Command-G**, che dovrebbe cadere giù un altro foglio per voi di andare in una cartella (il **andare nella cartella:** foglio).
+
+16. Inserisci `~/Documents/CordovaLib/Classes/deprecated` nel **andare nella cartella:** foglio e quindi premere il pulsante **Go**.
+
+17. Premere il pulsante **Add** nella finestra **Add Files...**.
+
+18. In `AppDelegate.h`, `AppDelegate.m` e `MainViewController.h` file, sostituire il blocco intero `#ifdef PHONEGAP_FRAMEWORK` con:
+    
+        #import "CDVDeprecated.h"
+        
+
+19. Selezionare l' **project icon** nel Navigatore progetto, selezionare il **Target** del progetto, quindi selezionare la scheda **Build Settings**.
+
+20. Ricerca di **Framework Search Paths**.
+
+21. Sostituire il valore esistente con `/Users/Shared/Cordova/Frameworks`.
+
+22. Ricerca per **Preprocessor Macros**.
+
+23. Per il primo valore (combinato), sostituire il valore con **CORDOVA_FRAMEWORK=YES**.
+
+24. Selezionare la scheda **Build Phases**.
+
+25. Espandere **Run Script**.
+
+26. Sostituire eventuali occorrenze di **PhoneGap** con **Cordova**.
+
+27. Trovare il file `PhoneGap.plist` nel Navigatore progetto e fare clic sul nome del file una volta per entrare in modalità di modifica nome.
+
+28. Rinominare `PhoneGap.plist` in `Cordova.plist`.
+
+29. Tasto destro del mouse su `Cordova.plist` e scegliere **Open As → Source Code**.
+
+30. Premi **Option-Command-F**, scegliere di **Replace** il menu a discesa in alto a sinistra della finestra di origine.
+
+31. Immettere `com.phonegap` per trovare stringa e `org.apache.cordova` per la stringa di sostituzione, quindi premere il pulsante **Replace All**.
+
+32. Immettere **PG** per trovare stringa e **CDV** per la stringa di sostituzione, quindi premere il pulsante **Replace All**.
+
+33. Premere **Command-B** per costruire. Avete ancora deprecati che si possono sbarazzarsi di in futuro (vedere `CDVDeprecated.h`. Ad esempio, sostituire le classi nel codice che utilizzano PG* a CDV*).
+
+## Progetti di aggiornamento 1.4.0 per 1.4.1
+
+1.  Installare Cordova 1.4.1.
+
+2.  Fare un backup dei `MainViewController.m`.
+
+3.  Creare un nuovo progetto. Alcuni dei beni da questo nuovo progetto sarà necessario.
+
+4.  Copiare il file `MainViewController.m` dal nuovo progetto nella directory 1.4.0-based del progetto su disco, sostituendo il vecchio file (backup i file prima dal passo 2 sopra).
+
+5.  Aggiungere il file `MainViewController.m` nel vostro progetto in Xcode.
+
+6.  Integrare il codice specifico del progetto che hai nel tuo backup `MainViewController.m` nel nuovo file.
+
+7.  Aggiornamento del file di `phonegap-1.4.0.js` è facoltativo, non è cambiato nulla in JavaScript tra 1.4.0 e 1.4.1.
+
+## 1.3.0 all'aggiornamento di progetti a 1.4.0
+
+1.  Installare Cordova 1.4.0.
+
+2.  Fare un backup di `AppDelegate.m` e `AppDelegate.h` nel vostro progetto.
+
+3.  Creare un nuovo progetto. Alcuni dei beni da questo nuovo progetto sarà necessario.
+
+4.  Copiare questi file dal nuovo progetto nella directory 1.3.0-based del progetto su disco, sostituendo qualsiasi vecchi file (backup i file prima dal passo 2 sopra):
+    
+        AppDelegate.h
+        AppDelegate.m
+        MainViewController.h
+        MainViewController.m
+        MainViewController.xib
+        
+
+5.  Aggiungere tutti i `MainViewController` i file nel progetto Xcode.
+
+6.  Copiare il file `www/phonegap-1.4.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/phonegap-1.3.0.js`.
+
+7.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `phonegap-1.4.0.js`.
+
+8.  Aggiungere una nuova voce sotto `Plugins` nella `PhoneGap.plist` file. La chiave è `com.phonegap.battery` e il valore è`PGBattery`.
+
+9.  Integrare il codice specifico del progetto che hai nel tuo backup `AppDelegate.h` e `AppDelegate.m` in nuovi file di AppDelegate.
+
+## Progetti di aggiornamento 1.2.0 alla 1.3.0
+
+1.  Installare Cordova 1.3.0.
+
+2.  Fare un backup di `AppDelegate.m` e `AppDelegate.h` nel vostro progetto.
+
+3.  Creare un nuovo progetto. Alcuni dei beni da questo nuovo progetto sarà necessario.
+
+4.  Copiare questi file dal nuovo progetto nella directory 1.2.0-based del progetto su disco, sostituendo qualsiasi vecchi file (backup i file prima dal passo 2 sopra):
+    
+        AppDelegate.h
+        AppDelegate.m
+        MainViewController.h
+        MainViewController.m
+        MainViewController.xib
+        
+
+5.  Aggiungere tutti i `MainViewController` i file nel progetto Xcode.
+
+6.  Copiare il file `www/phonegap-1.3.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/phonegap-1.2.0.js`.
+
+7.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `phonegap-1.3.0.js`.
+
+8.  Aggiungere una nuova voce sotto `Plugins` nella `PhoneGap.plist` file. La chiave è `com.phonegap.battery` e il valore è`PGBattery`.
+
+9.  Integrare il codice specifico del progetto che hai nel tuo backup `AppDelegate.h` e `AppDelegate.m` in nuovi file di AppDelegate.
+
+## L'aggiornamento 1.1.0 progetti per 1.2.0
+
+1.  Installare Cordova 1.2.0.
+
+2.  Fare un backup di `AppDelegate.m` e `AppDelegate.h` nel vostro progetto.
+
+3.  Creare un nuovo progetto. Alcuni dei beni da questo nuovo progetto sarà necessario.
+
+4.  Copiare questi file dal nuovo progetto nella directory 1.1.0-based del progetto su disco, sostituendo qualsiasi vecchi file (backup i file prima dal passo 2 sopra):
+    
+        AppDelegate.h
+        AppDelegate.m
+        MainViewController.h
+        MainViewController.m
+        MainViewController.xib
+        
+
+5.  Aggiungere tutti i `MainViewController` i file nel progetto Xcode.
+
+6.  Copiare il file `www/phonegap-1.2.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/phonegap-1.1.0.js`.
+
+7.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `phonegap-1.2.0.js`.
+
+8.  Aggiungere una nuova voce sotto `Plugins` nella `PhoneGap.plist` file. La chiave è `com.phonegap.battery` e il valore è`PGBattery`.
+
+9.  Integrare il codice specifico del progetto che hai nel tuo backup `AppDelegate.h` e `AppDelegate.m` in nuovi file di AppDelegate.
+
+## All'aggiornamento 1.0.0 proietta alla 1.1.0
+
+1.  Installare Cordova 1.1.0.
+
+2.  Fare un backup di `AppDelegate.m` e `AppDelegate.h` nel vostro progetto.
+
+3.  Creare un nuovo progetto. Alcuni dei beni da questo nuovo progetto sarà necessario.
+
+4.  Copiare questi file dal nuovo progetto nella directory 1.0.0-based del progetto su disco, sostituendo qualsiasi vecchi file (backup i file prima dal passo 2 sopra):
+    
+        AppDelegate.h
+        AppDelegate.m
+        MainViewController.h
+        MainViewController.m
+        MainViewController.xib
+        
+
+5.  Aggiungere tutti i `MainViewController` i file nel progetto Xcode.
+
+6.  Copiare il file `www/phonegap-1.1.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/phonegap-1.0.0.js`.
+
+7.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `phonegap-1.1.0.js`.
+
+8.  Aggiungere una nuova voce sotto `Plugins` nella `PhoneGap.plist` file. La chiave è `com.phonegap.battery` e il valore è`PGBattery`.
+
+9.  Integrare il codice specifico del progetto che hai nel tuo backup `AppDelegate.h` e `AppDelegate.m` in nuovi file di AppDelegate.
+
+## All'aggiornamento 0.9.6 progetti per 1.0.0
+
+1.  Installare Cordova 1.0.0.
+
+2.  Fare un backup di `AppDelegate.m` e `AppDelegate.h` nel vostro progetto.
+
+3.  Creare un nuovo progetto. Alcuni dei beni da questo nuovo progetto sarà necessario.
+
+4.  Copiare questi file dal nuovo progetto nella directory 0.9.6-based del progetto su disco, sostituendo qualsiasi vecchi file (backup i file prima dal passo 2 sopra):
+    
+        AppDelegate.h
+        AppDelegate.m
+        MainViewController.h
+        MainViewController.m
+        MainViewController.xib
+        
+
+5.  Aggiungere tutti i `MainViewController` i file nel progetto Xcode.
+
+6.  Copiare il file `www/phonegap-1.0.0.js` dal nuovo progetto nella directory `www` ed eliminare il file `www/phonegap-0.9.6.js`.
+
+7.  Aggiornare il riferimento allo script di Cordova nel file `www/index.html` (e qualsiasi altro file che contengono il riferimento allo script) che punti al nuovo file `phonegap-1.0.0.js`.
+
+8.  Aggiungere una nuova voce sotto `Plugins` nella `PhoneGap.plist` file. La chiave è `com.phonegap.battery` e il valore è`PGBattery`.
+
+9.  Integrare il codice specifico del progetto che hai nel tuo backup `AppDelegate.h` e `AppDelegate.m` in nuovi file di AppDelegate.
\ No newline at end of file


---------------------------------------------------------------------
To unsubscribe, e-mail: commits-unsubscribe@cordova.apache.org
For additional commands, e-mail: commits-help@cordova.apache.org


Mime
View raw message